Tullia Romagnoli Carettoni.

Michela Minesso

Tullia Romagnoli Carettoni.

Una donna nel Parlamento italiano 1963-1979

Il volume approfondisce la figura di Tullia Romagnoli Carettoni, una delle poche senatrici elette nelle prime legislature repubblicane. Al centro della sua azione vi furono temi di alto profilo per la crescita democratica, quali la difesa dei diritti civili e della cittadinanza femminile, la riflessione sul mondo della scuola e dell’istruzione universitaria, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico. Il libro si concentra su tali aspetti, coniugando l’analisi della documentazione parlamentare con lo studio di fonti di archivi pubblici e privati.

Edizione a stampa

25,00

Pagine: 178

ISBN: 9788835119913

Edizione: 1a ristampa 2022, 1a edizione 2021

Codice editore: 541.45

Disponibilità: Discreta

Pagine: 178

ISBN: 9788835132875

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 541.45

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 178

ISBN: 9788835132882

Edizione:1a edizione 2021

Codice editore: 541.45

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Tullia Romagnoli Carettoni fu una delle poche senatrici elette nelle prime legislature repubblicane. Dopo aver partecipato alla Resistenza in gioventù e iniziato a svolgere attività politica nel dopoguerra, entrò al Senato tra i rappresentanti del Psi nel 1963, diventandone vicepresidente nel 1972. Nel 1979 lasciò il Parlamento italiano per il Parlamento europeo.
Al centro della sua azione nel Senato della Repubblica vi furono temi di alto profilo per la crescita democratica del Paese, quali la difesa dei diritti civili e della cittadinanza femminile, la riflessione sul mondo della scuola e dell'istruzione universitaria, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico italiano.
Il volume si concentra su tali aspetti, coniugando l'analisi della documentazione parlamentare con lo studio di fonti provenienti da archivi pubblici e privati e si chiude con un'Appendice che costituisce parte integrante della ricerca e che propone un quadro complessivo dei disegni di legge presentati dalla senatrice.

Michela Minesso Fulbright Visiting Professor presso la Northwestern University of Chicago, è professore ordinario di Storia delle Istituzioni Politiche all'Università degli Studi di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Welfare Policies in Switzerland and Italy. Institutions, Motherhood, Family and Work in the 19th-20th Centuries, Berlin, Peter Lang, 2021; Diritti e Politiche sociali. Le proposte delle parlamentari nelle Assemblee legislative dell'Italia repubblicana (1946-1963), Milano, FrancoAngeli, 2016.

Introduzione
L'impegno di una vita al servizio della democrazia
(Una giovinezza borghese nell'Italia fascista; Il dopoguerra e la prima esperienza politica; Dal vertice del Partito socialista alla Sinistra indipendente; Dal Senato della Repubblica al Parlamento europeo e alle organizzazioni sovranazionali)
La battaglia a favore della cittadinanza femminile
(Un obiettivo politico trasversale ai partiti; Per una pari dignità nella famiglia; L'intervento in materia di divorzio; Dal divorzio al nuovo diritto di famiglia; Per la piena parità tra i sessi; Il lavoro femminile; Sull'interruzione volontaria di gravidanza)
Università e scuola
(Il personale della scuola; La Scuola tra autoritarismo e riforma; L'Università nel caos)
La tutela del patrimonio artistico e dell'ambiente
(Sui beni culturali; Contraffazione e trafugamento delle opere d'arte; Uffici e personale dipendente; La tutela dell'ambiente)
Appendice. Disegni di legge, interrogazioni, interpellanze e mozioni presentate dalla senatrice Tullia Romagnoli Carettoni
Indice dei nomi.

Potrebbero interessarti anche