L'illusione democratica. Attori politici e nuovi strumenti di comunicazione
Autori e curatori
Contributi
Fausto Ferrazzoli, Valentina Grassi, Maria Cristina Marchetti, Andrea Millefiorini, Antonio Putini, Massimiliano Ruzzeddu, Flaminia Saccà, Lorenzo Viviani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 194,      1a edizione  2014   (Codice editore 1551.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891715265
Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Di fronte alla crisi della democrazia rappresentativa e alla perdita di legittimità del potere politico e dei partiti, i contributi qui raccolti offrono un’analisi dei nuovi strumenti di democrazia parteci-pativa e diretta.
Presentazione del volume

Questo testo riunisce un insieme di contributi che, di fronte alla crisi della democrazia rappresentativa e alla perdita di legittimità del potere politico e dei partiti, analizzano i nuovi strumenti di democrazia partecipativa e diretta.
Lo sviluppo di Internet e dei social network ha facilitato in tutto il mondo e in Italia l'affermazione di movimenti e associazioni che attraverso i nuovi media sono in grado di comunicare, organizzarsi, rivolgersi direttamente ai cittadini saltando i tradizionali strumenti di mediazione: dal partito dei Pirati, ai 5stelle, alle diverse forme di cittadinanza attiva. Tutto ciò prefigura nuovi modelli di gestione del potere e forme inedite di partecipazione politica.

Arianna Montanari è professore ordinario di Sociologia dei Fenomeni Politici presso Sapienza Università di Roma. Si è occupata di modelli culturali e di azione sociale con particolare attenzione al tema della costruzione delle identità collettive, in specie quelle nazionali (Stereotipi nazionali. Modelli di comportamento e relazioni in Europa, Napoli, Liguori, 2002). Negli ultimi anni ha coordinato numerose ricerche sui temi della partecipazione, della comunicazione politica e delle nuove forme di aggregazione sociale, i cui risultati sono stati pubblicati in diversi volumi tra cui In libera uscita. La partecipazione politica nell'Italia di inizio millennio (Carocci 2011); Comunicazione, manipolazione e comportamenti collettivi (FrancoAngeli 2013).

Indice
Arianna Montanari, Introduzione. Internet e i nuovi strumenti di partecipazione democratica
(Globalizzazione e crisi del sistema rappresentativo; Stili politici e forme di partito; Le innovazioni tecnologiche; Riferimenti bibliografici)
Antonio Putini, Dall'Ecclesia a LiquidFeedback: il percorso della democrazia
(La democrazia diretta ateniese fra ideale e realtà; Modernità, liberalismo e democrazia rappresentativa; Crisi del modello liberal-rappresentativo e nascita della postdemocrazia; Postdemocrazia e nuovi paradigmi: partecipazione e deliberazione; Internet e democrazia: la democrazia "liquida"; Riferimenti bibliografici)
Lorenzo Viviani, La crisi dei partiti politici nelle democrazie occidentali
(Partiti in crisi?; Come cambiano i partiti; Il mutamento delle basi sociali della democrazia; Legittimazione e fiducia; Personalizzazione della politica e personalizzazione della leadership; Quale futuro per i partiti?; Riferimenti bibliografici)
Andrea Millefiorini, I mutamenti negli stili della classe politica italiana
(Sistema politico e condotte politiche; Sistema delle comunicazioni e stili politici; Sistema sociale e stili politici; Riferimenti bibliografici)
Flaminia Saccà, L'illusione della democrazia in Rete
(La retorica digitale e il paradosso del "gatto spiritoso"; Dalla comunicazione all'organizzazione politica in Rete; Un partito-azienda 2.0?; Il Grillo politico come estremizzazione paradigmatica del suo tempo; Riferimenti bibliografici)
Fausto Ferrazzoli, Nuovi stili e processi cognitivi nella società della rete
(Dalla globalizzazione all'era dell'interconnessione; La civiltà digitale e l'Hyper Culture; Riferimenti bibliografici)
Massimiliano Ruzzeddu, La partecipazione politica ai tempi di Facebook: incertezze e nuovi modelli teorici
(Il problema; SNS e politica; Slactivism; Riferimenti bibliografici)
Maria Cristina Marchetti, Media, democrazia e partecipazione politica: la sfida dei movimenti
(Introduzione; Media e partecipazione politica; La "cultura partecipativa": la nuova sfida dei movimenti; I media civici; Considerazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
Valentina Grassi, Social network e nuovi movimenti politici: verso una glocal participation?
(Nuovi movimenti e social network: uniti alla nascita; Facebook e la politica 2.0; I social network come fattore abilitante; Virtuale-reale: l'identità online e l'azione di protesta; Riferimenti bibliografici).