Informatione del pestifero et contagioso morbo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 656,      1a edizione  2005   (Codice editore 496.3.19)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 58,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846472908

Presentazione del volume

In Sicilia, nel corso del XVI secolo, si determinarono le condizioni per una significativa ridefinizione del rapporto tra filosofia e sapere medico. Il volume ricostruisce, attraverso l'analisi dell'Informatione (1576) ingrassiana, il complesso quadro delle relazioni esistenti tra la curativa del morbo pestilenziale, che afflisse la Sicilia nel 1575-76, e le novità del paradigma filosofico-scientifico introdotte dal protomedico del regno Giovan Filippo Ingrassia (1510-1580). Tale sintesi trova nell'Informatione la sua manifestazione più matura, attraverso il cambiamento delle matrici medico-filosofiche di riferimento e l'instaurazione di un legame tra medicina, scienza e politica. L'analisi del sapere medico in Sicilia, nel periodo che va da Ingrassia a Hodierna (1580-1660), dimostra che esso procedette, nell'eziogenesi dei morbi, all'eliminazione delle cause cosmiche a favore di quelle materiali.
Il successo di Ingrassia non fu determinato dalle misure curative, ma da quelle preventive di barreggiamento e purificazione degli individui e delle cose, tanto che i suoi provvedimenti preventivi, ristampati su richiesta del Senato palermitano in occasione della peste del 1624, riuscirono a limitare i danni dell'ondata epidemica del 1575-76. Tra Cinquecento e Seicento si assiste, quindi, in Sicilia ad un rivolgimento dei fondamenti epistemologici dell'eziogenesi epidemica: la tesi, a lungo minoritaria, che negava gli influssi astrali nel mondo sublunare diviene, dunque, maggioritaria, trovando la sua massima espressione nel Delle Cagioni (1649) di Borelli.

Luigi Ingaliso (Catania, 1973), è dottore di ricerca in Filosofia presso l'Università degli Studi di Catania. Borsista presso la Società di Storia Patria per la Sicilia Orientale, ha dedicato le sue ricerche alla storia della filosofia e della scienza nella prima età moderna, occupandosi della tradizione filosofica dei Gesuiti e dei saperi scientifici nella Sicilia del XVII secolo, con particolare riferimento ad argomenti di medicina, dinamica e fluido-dinamica. Ha al suo attivo i seguenti studi: Le ricerche di biologia nella Sicilia del XVII secolo: Messina e il De Motu Animalium di Giovanni Alfonso Borelli (1680-81) (1997); La methodus galileiana negli studia di Corrado Dollo: renovatio storiografica e prospettive di ricerca (2002); Tra vetera et nova: per una definizione del paradigma scientifico dei Gesuiti nel XVII secolo (2005); Il disaccordo razionale tra scienza galileiana e maraviglia barocca (2005); Filosofia e cosmologia in Christoph Scheiner (2005).

Indice


Giuseppe Bentivegna, Santo Burgio, Giancarlo Magnano San Lio, Avvertenza
Introduzione
Il protomedicato di Giovanni Filippo Ingrassia nella Sicilia di Filippo II. Filosofia, medicina "civile" e profilassi dell'epidemia palermitana del 1575-76: ignis, furca, aurum sunt medicina mali
(Premessa; Tra vetera et nova: la formazione medico-filosofica di G.F. Ingrassia; Ingrassia e la renovatio metodologica del sapere medico; Eziogenesi dei morbi, curativa e problematiche civili nell'Informatione ingrassiana; Conclusioni; Nota al testo; Nota sui criteri dell'edizione)
Informatione del pestifero, et contagioso morbo
Lettera dedicatoria
Prima Parte. Del nome, essentia, cagioni, et segni di questo morbo pestifero, contagioso, distinta in venti tre Capi
Seconda Parte. Del reggimento fatto, e degli ordini dati dal Duca, e dalla Depurazione per ammorzare il pestifero contagio, distinta in venti Capi
(Tavola di quelle cose che nella prima et seconda parte si contengono)
Terza Parte. Della preservatione di questo contagioso morbo per dieta, medicamenti, et Ciruga, distinta in sedici Capi
Quarta Parte. Della cura del contagioso morbo per dieta, medicamenti, et Ciruga, distinta in trenta sette Capi
(Tavola delle cose che nella terza et quarta parte si contengono)
Indice dei nomi e dei luoghi citati nell'Introduzione
Indice dei nomi citati nell'Opera
Indice dei luoghi citati nell'Opera
Indice delle tavole dell'Opera.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi