Galeno e il galenismo. Scienza e idee della salute
Contributi
Véronique Boudon-Millot
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 176,      1a edizione  2012   (Codice editore 1420.1.144)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Nulla
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Galeno (129-201 ca. d.C.), il medico filosofo nel cui sterminato sapere è depositata gran parte della tradizione medica, è qui il protagonista di una biografia intellettuale che giunge fino alle soglie dell’età moderna e per certi aspetti anche oltre. Protagonista di una medicina “filosofa” che è matrice di “saper essere” anche per i medici d’oggi.
Utili Link
Corriere della Sera Galeno, medico modernissimo (di Armando Torno)… Vedi...
Presentazione del volume

Claudio Galeno (129-201 ca. d.C.), il medico filosofo nel cui sterminato sapere è depositata gran parte della tradizione medica, è in questo libro il soggetto protagonista di una biografia intellettuale che dall'età di Marco Aurelio giunge fino alle soglie dell'età moderna e per certi aspetti anche oltre.
Nella prima parte, Martino Menghi ha seguito la formazione di Galeno, tra filosofia e medicina, e la sua concezione di medico come garante della salute fisica e morale dell'umanità. Nell'illustrare il discorso terapeutico di Galeno sul corpo e sull'anima del soggetto sono state chiamate in causa le proposte delle dottrine filosofiche ellenistiche che il suo sapere anatomo-fisiologico andava ad integrare, correggere o modificare in senso prescrittivo e autoritario.
Nella seconda, Giorgio Cosmacini delinea i tratti del "galenismo", l'ideologia medico-filosofica di lunghissima durata che dagli iatrosofisti bizantini, attraverso le mediazioni ed elaborazioni successive arabe ed ebraiche, giunge fino alla scuola di Salerno per poi insediarsi stabilmente nelle cattedre universitarie e vivere, tra fasi di declino e di ripresa, le contraddittorie stagioni del Rinascimento e della Rivoluzione scientifica. Il "galenismo", segnato di volta in volta da certificati di estinzione e di esistenza in vita, riveste sempre, con alta dignità, l'abito teoretico ed etico di una medicina "filosofa" che è matrice di "saper essere" anche per i medici d'oggi.

Giorgio Cosmacini è medico, laureato in filosofia, docente nelle Facoltà di medicina e chirurgia e di Filosofia nell'Università Vita-Salute del San Raffaele. Tiene un corso di Teoria e storia della salute presso l'Università degli Studi di Milano. È autore di numerosi libri d'argomento storico-medico e filosofico-medico, pubblicati presso Laterza, Einaudi, Rizzoli, Cortina, Le Monnier.
Martino Menghi , docente nei Licei e all'Università degli Studi di Pavia, ha conseguito il dottorato in Storia del pensiero medico e filosofico antico agli Hautes Etudes della Sorbona, dove ha insegnato in due occasioni. Autore di diverse opere di didattica del latino, di commenti e traduzioni di testi greci e latini, ha recentemente pubblicato una monografia sull'etica della temperanza nella società antica.

Indice


Véronique Boudon-Millot, Prefazione
Martino Menghi, Parte I. Galeno: il medico filosofo
Verso una rifondazione della medicina
(Il grande lascito galenico; Vita e opere di un rentier dell'Asia Minore; Il medico, il paziente e la salute; La formazione di Galeno; Le sette mediche e la posizione di Galeno; I requisiti scientifici ed etici del buon medico)
L'ideale della salute e il potere del medico
(Un bene prezioso quanto precario; Il medico e il malato; Il medico autoritario di Galeno)
Controllo e disciplina del soggetto: la terapia del corpo
(Il regime alimentare; La temperanza erotica)
Controllo e disciplina del soggetto: la terapia dell'anima
(Galeno e il problema dell'anima; Il Quod animi mores; Il De affectuum dignotione; La testimonianza di un peripatetico: il De indolentia; I rivoli carsici del pensiero)
Giorgio Cosmacini, Parte II. Galenismo: un'ideologia di lunga durata
Che cosa è il galenismo
Galeno: sopravvivenza od oblìo?
Oribasio, "scimmia di Galeno"
Ezio, "il continuatore"
"Iatrosofisti" nel nome di Galeno
Trapianto di Galeno nel corpo del'Islam
Concordismo ebraico. "Avicenna e Galieno"
Corpus galenicum. Da Salerno a Toledo
Galeno in cattedra
Crisi del galenismo
Il ritorno di Galeno
Medicina nova?
La rivolta anti-galenica
Fernel, "Galeno redivivo"
L'"autore divino" di Harvey
L'oncologia galenica di Descartes
Pseudogalenismo cartesiano
L'eresia della ragione chimica
La medicina accende i lumi
Galeno, oggi
Indice dei nomi.







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi