La singolarità del territorio vercellese. Il turismo come fonte di rinnovamento economico e sociale
Contributi
Maria Giuseppina Lucia, Luca Trinchitella
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2015   (Codice editore 1531.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
A differenza della classica dinamica che ha visto le città inglobare le aree agricole circostanti, Vercelli è stata progressivamente “circondata” dalle risaie e ciò ha definito, oltre ai caratteri morfologici del territorio, la vita sociale ed economica locale. Il volume cerca di individuare le potenzialità del turismo come fonte di reddito e strumento di un profondo rinnovamento sociale, al fine di prefigurare una strategia integrata di riorientamento in senso turistico dell’economia del territorio.
Presentazione del volume

In questi anni tormentati sono numerose le realtà rurali del nostro Paese che si trovano a un bivio. Sospesi tra quello che sono stati e quello che potrebbero o vorrebbero divenire, questi territori cercano faticosamente di uscire da una situazione di difficoltà che si è accentuata significativamente nell'ultimo decennio.
Pressioni economiche e dinamiche demografiche negative mettono in crisi equilibri consolidatisi nel lungo periodo e rendono difficile l'integrazione tra città e campagna. A partire dal secondo dopoguerra la dinamica prevalente è stata quella di una progressiva incorporazione e urbanizzazione delle aree agricole circostanti. Nel caso di Vercelli, invece, è avvenuto il contrario: la città, così come pure i paesi della provincia, si sono visti progressivamente "circondare" dalle risaie e ciò ha definito non solo i caratteri morfologici del territorio, ma anche la vita sociale ed economica locale. L'intento del volume è allora quello di individuare, attraverso la consapevolezza e la percezione dei Vercellesi e di testimoni qualificati, le potenzialità del turismo, come fonte di reddito e strumento di un profondo rinnovamento sociale.
Si tratta di prefigurare una strategia integrata di riorientamento in senso turistico dell'economia del territorio, a cui tutti i potenziali attori abbiano la possibilità di partecipare. Una strategia evidentemente lontana dalle pratiche convenzionali del turismo di massa. Una strategia che, muovendo dall'esistente, da ciò che si auspica e da quanto realisticamente praticabile, abbia la capacità di sfruttare il turismo per generare effetti sinergici tra più settori e territori.

Guido Lazzarini è professore di Sociologia presso l'Università degli Studi di Torino. Tra le numerose pubblicazioni si ricorda Un nuovo patto sociale (a cura di, con Ghidella R. e Cugno A., Libreria editrice vaticana, 2015).
Francesca Silvia Rota, PhD in Pianificazione territoriale e sviluppo locale, fa ricerca nel campo della geografia economica, della competitività e dell'innovazione dei territori. Tra le sue pubblicazioni La sfida dell'intangibile. Strumenti, tecniche, trend per una gestione consapevole nelle organizzazioni e nei territori (a cura di, con Giammarco P. e Casalegno C., FrancoAngeli, 2015).
Paola Lazzarini, PhD in Sociologia e metodologia delle scienze sociali, si occupa di formazione nell'ambito del terzo settore. Tra le sue pubblicazioni La terra che calpesto. Per una nuova alleanza con la nostra sfera esistenziale e materiale (a cura di, con Lucia M.G., FrancoAngeli, 2015).

Indice

Luca Trinchitella, Presentazione
Maria Giuseppina Lucia, Prefazione. Il Vercellese: conservazione e valorizzazione delle eredità culturali
Guido Lazzarini, Francesca Silvia Rota, Paola Lazzarini, Introduzione
Parte I. Francesca Silvia Rota, Il quadro di sfondo
La realtà del Vercellese
(Le recenti dinamiche economiche e occupazionali; L'economia del riso; Problemi e difficoltà della risicoltura vercellese)
L'identità del territorio come identità di comunità
(La nascita della specializzazione risicola vercellese; Il paesaggio agrario vercellese; Storia, cultura e tradizioni)
Una società rurale che necessita di innovarsi
(La composizione demografica della società vercellese; Una società duale; Benessere, coesione sociale e accoglienza)
Parte II. Guido Lazzarini, Nodi critici e peculiarità del sistema agricolo locale nella rappresentazione dei Vercellesi
I caratteri del territorio agricolo vercellese
(La pianura vercellese, da "triste e malsana" a paesaggio umanizzato tipicamente rurale; La storia del Vercellese è profondamente segnata dalla storia delle sue risaie; Necessità di un modello di responsabilità condivisa e di cittadinanza relazionale)
Problematiche legate alla monocoltura e all'inquinamento
(Mutamenti strutturali nella società rurale; Agricoltura e ambiente: un rapporto difficile; Nuovi modelli di coltivazione)
Promozione e sviluppo del territorio: sinergie fra i diversi attori sociali
(Nuovi equilibri uomo/ambiente; Superamento dell'individualismo come presupposto per un diverso rapporto uomo-uomo e uomo-natura; L'assetto valoriale nel rapporto uomo-natura; Verso un modello di responsabilità condivisa)
Parte III. Paola Lazzarini, Ripensare un territorio in chiave turistica: passi compiuti e prospettive per il Vercellese
Le potenzialità paesaggistiche del Vercellese e la consapevolezza dei suoi abitanti
(La trasformazione di un territorio in chiave turistica: la creazione di un'attrazione, il ruolo dell'immaginazione; Valorizzare l'esistente: nuovi significati di "patrimonio"; L'offerta culturale nella percezione dei Vercellesi)
Significati e dimensioni costitutive di un turismo possibile
(Elementi di analisi del mercato turistico attuale; Il turismo sostenibile, ben più di una moda)
Il valore turistico: cosa e come offrire
(Il valore economico del turismo e in particolare del food tourism; Il turismo esperienziale e la necessità di fare rete; Ancora tanto da offrire, ma come?)
Riflessioni conclusive
Riferimenti bibliografici
Sitografia
Gli autori.