La formazione del management sanitario
Contributi
Milena Ambrosini, Mario Baldelli, Paola Barzani, Daniele Callini, Anna Rita Cupiraggi, Patrizia Dav, Nerina Dirindin, Daniele Donati, Patrizia Lanzoni, Pietro Marino, Alessandro Martignani, Graziella Mazzoli, Walter Moro, Giovanni Neri, Stefano Patriarca, Flavio Pellacani, Ivana Pelliconi, Alex Robertson, Ilo Spada
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,   figg. 10,     1a edizione  1999   (Codice editore 1529.2.40)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846412454

Presentazione del volume

L'universo P.A. è sottoposto ad un profondo cambiamento. L'evoluzione copiosa della recente legislazione ne è testimonianza. Tali normative tracciano un quadro di ridefinizione delle organizzazioni pubbliche - a nessuna sarà permesso di continuare a vivere e a ricevere finanziamenti a prescindere da quello che fa o produce ma tutte saranno invece giudicate sulla base di ciò che riescono a fornire - e dei rapporti tra una P.A. che fornisce servizi e un cittadino sempre più consapevole dei suoi diritti.

Dunque anche i dirigenti del SSN devono sapere programmare, coordinare, gestire e valutare, in poche parole operare secondo principi e tecniche aziendali, ma devono anche essere in grado di fare scelte destinate a pesare sull'intera organizzazione come l'acquisto di servizi per i propri assistiti o l'opzione del delegare all'esterno ( contracting out ) alcuni settori (lavanderia, ristorazione, pulizia) mantenendo, nel contempo, sotto controllo il volume e la qualità degli interventi. Il SSN è un'organizzazione pubblica che produce servizi alle persone, e, è ormai noto, che nelle organizzazioni di servizi l'apporto delle risorse umane è determinante alla buona riuscita del prodotto-prestazione e un cambiamento quale quello delineato è improponibile se non si investe in modo intelligente e organizzato sul personale.

La formazione dei dirigenti sanitari richiede quindi grande impegno: non si tratta infatti di diffondere solo nuove tecniche e strumenti ma anche e soprattutto di puntare a sviluppare una visione comune dell'organizzazione, un linguaggio ed interessi condivisi, un modo diverso di affrontare e risolvere i problemi.

L'esperienza che si presenta in questo volume è una delle testimonianze di un'azione costante di ricerca, studio ed impegno sui temi legati alla sanità e alla formazione destinati ad intensificarsi e continuare.

Stefano Grandi e Michele La Rosa, Silvia Boni , curatori di questo volume, che hanno condiviso anche la responsabilità dell'esperienza formativa, operano nell'ambito del Formez di Roma e del C.I.Do.S.Pe.L. del Dipartimento di sociologia di Bologna.

Indice



Stefano Patriarca , Presentazione
Silvia Boni, Stefano Grandi, Michele La Rosa, Management sanitario e ruolo della formazione sul lavoro. L'esperienza di un corso di perfezionamento universitario
Michele La Rosa, Capire le organizzazioni
Silvia Boni , Management dell'organizzazione sanitaria
Daniele Callini, Sviluppo e gestione delle risorse umane nelle organizzazioni sanitarie
Graziella Mazzoli, La comunicazione aziendale di fronte al mutamento: alcuni aspetti problematici
Milena Ambrosini, Intervenire nelle organizzazioni
Alessandro Martignani, Programmare la sanità oggi. Riflessioni e proposte su "domanda", "bisogni" e ruolo degli Enti Locali
Flavio Pellacani, La programmazione ospedaliera nel nuovo ordinamento della sanità italiana
Daniele Donati e Patrizia Lanzoni, Diritto alla salute e servizio sanitario nazionale: un breve esame nella prospettiva della tutela dei diritti degli utenti
Alex Robertson, Ricerca valutativa e servizi
Nerina Dirindin, La spesa sanitaria e il suo finanziamento
Ilo Spada, Politica sanitaria e legislazione sociale
Appendice. Gli Studi di caso
Anna Rita Cupiraggi, Organizzazione del lavoro e percorsi di qualità in ambito sanitario: l'analisi di un caso in un'ottica di integrazione degli interventi tra medicina legale e medicina del lavoro
Paola Barzanti, Patrizia Davì, Valter Moro, La qualità dei servizi per l'utenza: ruolo, compiti e funzioni dell'ufficio relazioni con il pubblico nelle Aziende sanitarie
Mario Baldelli, Ivana Pelliconi, La qualità dei servizi alberghieri nelle strutture sanitarie
Pietro Marino, Innovazione organizzativa e ospedale. Il ruolo dei dipartimenti con riferimento specifico al dipartimento chirurgico
Giovanni Neri, Ludovico Montorio, Lettura comparativa di due dipartimenti di salute mentale. Uno strumento per l'analisi del processo di cura psichiatrica
Anna Darchini, La misura del clima organizzativo in un area Usl.