Ventunesimo Rapporto sulle migrazioni 2015
Autori e curatori
Contributi
Alfredo Alietti, Maurizio Ambrosini, Giacomo Balduzzi, Gian Carlo Blangiardo, Vincenzo Cesareo, Ennio Codini, Roberto Cortinovis, Alessia Di Pascale, Marina D'Odorico, Marco Lombardi, Veronica Merotta, Giulia Mezzetti, Livia Elisa Ortensi, Nicola Pasini, Veronica Riniolo, Mariagrazia Santagati, Giovanni Giulio Valtolina, Francesco Vecchio, Laura Zanfrini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  2016   (Codice editore 907.61)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il Rapporto analizza i nuovi scenari migratori che vanno configurandosi nel nostro paese e nel resto d’Europa, mettendo in evidenza come, a fronte di una riduzione degli ingressi per motivi di lavoro e di un consolidamento di quelli per motivi familiari, si sia verificato un aumento significativo dei richiedenti protezione internazionale. Il Rapporto esamina diverse aree di interesse e dedica una particolare attenzione allo scenario internazionale e alle politiche europee nel Mediterraneo.
Presentazione del volume

Le dinamiche del fenomeno migratorio in Italia stanno subendo molteplici trasformazioni a causa sia dei perduranti effetti che la crisi economica ha sul mercato del lavoro, sia dei cambiamenti geo-politici e dei conflitti che investono le regioni del Medio Oriente e dell'Africa sub-sahariana. In questo Ventunesimo Rapporto la Fondazione Ismu stima che la popolazione straniera in Italia abbia raggiunto, al 1° gennaio 2015, 5,8 milioni di presenze e analizza i nuovi scenari migratori che vanno configurandosi nel nostro paese e nel resto d'Europa. Il volume mette in evidenza come, a fronte di una riduzione degli ingressi per motivi di lavoro e di un consolidamento di quelli per motivi familiari, si sia verificato un aumento significativo dei richiedenti protezione internazionale. Oltre alle consuete aree di interesse (demografia, normativa, lavoro, scuola, salute), il Rapporto affronta alcune tematiche specifiche e dedica una particolare attenzione allo scenario internazionale e alle politiche europee nel Mediterraneo.

Indice
Migrazioni in Italia e in Europa: un nuovo scenario
Parte I. Il quadro generale
Gli aspetti statistici
Le migrazioni in Europa
Gli aspetti normativi
Gli orientamenti comunitari
Parte II. Aree di attenzione
Il lavoro
La scuola
La salute
Gli italiani e l'immigrazione: atteggiamenti e orientamenti
Parte III. Approfondimenti
La questione Rom: dall'Europa all'Italia
Le conseguenze socio-economiche dell'immigrazione: approcci ed evidenze per un fenomeno controverso
Immigrati e sindacati dei lavoratori
Parte IV. Lo scenario internazionale
Italia, frontiera d'Europa: la protezione internazionale tra certezze e incertezze
Le migrazioni nel Mediterraneo: dinamiche e questioni di governance
Banlieues, islam e radicalizzazione: tra fatti e miti
Immigrazione e terrorismo
Richiedenti asilo in rotta verso l'Australia
Riferimenti bibliografici
Allegato. Le categorie di migranti: norme, politiche e atteggiamenti.