Editori e piccoli lettori tra otto e novecento
Contributi
Andrea Accorsi, Silvia Ballante, Pino Boero, Ilaria Bonomi, Claudia Camilla, Vincenzo Campo, Francesca Caringi, Carlo Carotti, Rita Carrarini, Nicola Del Corno, Franco Della Peruta, Maria Cristina Doneda, Alice Fornasetti, Silvia Franchini, Monica Galfrè, Claudio Gallo, Annalisa Gimmi, Enzo Rosario Laforgia, Patrizia Landi, Rosaria Marchesi, Silvia Morgana, Silvia Morganti, Laura Nacci, Maria Iolanda Palazzolo, Mario Piotti, Miranda Sacchi, Roberto Sani, Adolfo Scotto Di Luzio, Assunta Trova, Gabriele Turi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 448,      1a edizione  2004   (Codice editore 1615.27)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € ,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846461926

Utili Link
Il Mattino Qui comincia l'avventura (di Donatella Trotta)… Vedi...
Presentazione del volume

"Il tema della letteratura per ragazzi non era mai stato affrontato finora, in Italia, nell'ottica della storia dell'editoria" . Così scrive Gabriele Turi nel suo saggio, precisando che gli studi esistenti - spesso costruiti come una successione di ritratti di autori - avevano guardato prevalentemente agli aspetti pedagogici, letterari, linguistici o figurativi, e in questo ambito avevano fornito alcuni contributi di grande spessore che non si erano limitati a sfatare il giudizio o il pregiudizio di Croce su quello che riteneva solo un prodotto "pratico, privo di vita e pregio artistico", ma ne avevano evidenziato la funzione educativa o formativa nelle varie epoche e l'articolato rapporto tra testo e immagine.

La prospettiva di storia dell'editoria può apportare a questo tipo di indagine, attenta ai contenuti, il contributo di dati materiali relativi alla produzione e alla fruizione dei testi venduti, informazioni sulle scelte 'imprenditoriali', sui generi letterari, le traduzioni, gli autori e gli illustratori utilizzati.

A questa nuova storia, tutta da scrivere, il volume offre un ricco contributo in termini di spunti metodologici, approcci disciplinari, ricostruzioni inedite indispensabili per affrontare nodi centrali legati alla produzione editoriale per i ragazzi come il rapporto tra scuola e lettura, il ruolo svolto dalla mediazione degli adulti, la costruzione dell'immaginario infantile, il rapporto tra stampa periodica e editoria libraria, l'influenza delle diverse concezioni dell'infanzia sul messaggio educativo proposto.

"È bene parlare di editoria per i piccoli, ma non di piccola editoria", afferma Pino Boero e in questo libro gli oltre trenta contributi che descrivono la sfaccettata e ricca realtà italiana tra otto e novecento sembrano confermarlo.

Indice


Franco Della Peruta, Introduzione
Gabriele Turi, Editoria per ragazzi: un secolo di storia
Pino Boero, Cent'anni di moltitudine: la storia impossibile fra testi e autori
Vincenzo Campo, Primi libri e altri affanni: per un ritratto del lettore da giovane
La fortuna editoriale
Nicola Del Corno, Alle origini del long-seller: il Giannetto del Parravicini
Monica Galfré, La fortuna del Giornalino di Gian Burrasca
Maria Iolanda Palazzolo, L'editore come autore: traduzioni e libri per ragazzi
Patrizia Landi, Il libro dei libri. Ottant'anni di Enciclopedia dei ragazzi Mondadori
Case editrici
Rita Carrarini, Il paradiso dei bambini: libri e periodici per l'infanzia dell'editore romano Edoardo Perino
Claudia Camilla, La Sei da libreria a casa editrice: Takiù, teatro per i piccoli, canti e libri
Carlo Carotti, Miranda Sacchi, La prima produzione per ragazzi della Fratelli Fabbri editori
Francesca Caringi, L'Umbria scrive per i bambini. Passato e presente
Annalisa Gimmi, Mondadori: collane, autori e tendenze dagli esordi agli anni Quaranta
Generi e tendenze
Maria Cristina Doneda, Antonio Beltramelli scrittore dei piccoli: tra politica, editoria e lettura
Adolfo Scotto di Luzio, Letteratura per l'infanzia e storia culturale del fascismo: il problema dell'Ottocento
Roberto Sani, Editori cattolici ed educazione della gioventù tra le due guerre
Enzo R. Laforgia, Il colonialismo italiano spiegato ai fanciulli
Silvia Morganti, Il fascismo alla ricerca di una "nuova letteratura infantile"
I periodici
Silvia Franchini,
Per un nuovo pubblico di giovani lettrici: dal giornale d'intrattenimento, educazione e istruzione dell'Ottocento al fumetto d'amore e avventura degli anni Cinquanta
Assunta Trova, I giovani scout cattolici: l'educazione attraverso le loro riviste negli anni della "rinascita"
Andrea Accorsi, Tex & gli altri. Storia, scelte e fortuna della più importante casa editrice di fumetti italiana
Claudio Gallo, Vita, morte, miracoli e resurrezione del "Giornalino della domenica": da Bemporad a Mondadori (1906-1927)
Lingua
Silvia Ballante, Il Giannetto del Parravicini: osservazioni linguistiche
Laura Nacci, I romanzi per bambini tra Otto e Novecento: alla ricerca di una lingua
Silvia Morgana, Lingua nelle nuvole. Considerazioni sul fumetto
Mario Piotti, "C'era una volta" non c'è più? Appunti linguistici sulla narrativa di Gianni Rodari
Ilaria Bonomi, Harry Potter e il congiuntivo
Alice Fornasetti, Geronimo Stilton. Una lingua al sapore di formaggio
Appendice
Rosaria Marchesi, "Matite", una coloratissima meteora nel giornalismo comasco di fine Novecento