Ludodigitalstories. Un progetto per raccontare storie alla comunità
Autori e curatori
Contributi
Silvia Carbotti, Alessandro Perissinotto, Alessia Rosa, Anna Maria Venera
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 128,      1a edizione  2017   (Codice editore 1152.31)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891750631

In breve
La ricerca ha coinvolto alcuni operatori dei servizi educativi di Torino che, attraverso un percorso di digital storytelling, hanno ricostruito quarant’anni di attività professionale. Le storie digitali prodotte documentano una parte importante della storia educativa di I.T.E.R. (Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile) e offrono una visione particolare dei servizi e la possibilità di meglio comprenderne il significato e l’organizzazione.
Presentazione del volume

Il volume costituisce l'esito teorico e sperimentale di una ricerca pedagogica e sociologica volta ad approfondire il ruolo delle storie di vita nei processi di relazione all'interno delle organizzazioni complesse. Dalla seconda metà degli anni Novanta, infatti, la sfida del cambiamento è diventata, per le organizzazioni, ineludibile. Esse hanno dovuto, con più forza rispetto al passato, confrontarsi con la necessità di trovare nuove forme organizzative. Hanno dovuto cercare soluzioni e risposte innovative alle criticità emergenti. I cambiamenti hanno riguardato, come è ovvio, gli assetti organizzativi in quanto tali, ma soprattutto le persone che di quelle organizzazioni sono il motore. Persone che vivono vite professionali ed extra-professionali, mettono in campo competenze e sviluppano conoscenze fondamentali per la crescita e il funzionamento di quelle stesse organizzazioni. Persone fatte di storie che, giorno dopo giorno, spesso per decine di anni, scrivono altre storie, talvolta intrecciandole con gli utenti dei servizi in cui esse operano.
Il progetto Ludodigitalstories è nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione dell'Università di Torino e il Settore formazione di ITER - Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile del Comune di Torino - e rappresenta un intervento di ricerca-azione nell'ambito della formazione degli operatori dei servizi educativi e al contempo una proposta per lo sviluppo della cittadinanza attiva. La ricerca ha coinvolto alcuni operatori dei servizi educativi della città di Torino che attraverso un percorso di digital storytelling hanno ricostruito e reinterpretato, con i loro racconti, quarant'anni di attività professionale. Le storie digitali prodotte documentano una parte importante della storia educativa di ITER e offrono al contempo ai cittadini una visione particolare dei servizi e la possibilità di meglio comprenderne il significato e l'organizzazione.

Barbara Bruschi è docente di Didattica e media presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione, Università degli Studi di Torino. Si occupa di digital storytelling nei contesti educativi e di cura, di media education e di tecnologie per l'apprendimento.

Indice
Anna Maria Venera, Presentazione
Alessandro Perissinotto,
L'approccio narrativo alle organizzazioni
(Il bisogno di rappresentazione sociale; La narrazione come rappresentazione sociale; Intervallo; Qualche suggerimento per narrare nelle organizzazioni)
Barbara Bruschi, Un progetto per raccontare storie alla comunità
(Il digital storytelling; Il progetto: obiettivi, fasi, gruppo di lavoro, risultati; Le storie come connessione "umana" tra istituzione (i servizi) e cittadinanza)
Alessia Rosa, Narrazioni e pratiche riflessive
(La narrazione nei percorsi di formazione; La narrazione come mediatore; Lo storytelling come dispositivo di mediazione; Il video club come strumento di riflessione e condivisione delle pratiche in contesto formativo; Quando lo storytale incontra il digitale: il digital storytelling)
Silvia Carbotti, Comunicare la ricerca. Le risorse online e la disseminazione dei saperi
(Rete, comunicazione e accesso all'informazione; La comunicazione scientifica e l'Open Access; Ludodigitalstories.it una ricerca a disposizione di tutti; Creative Common e sharing online; Le storie online dalla produzione alla diffusione in rete; Piccola guida alla realizzazione di un portale per la disseminazione dei risultati di ricerca)
Bibliografia di riferimento
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi