La prima Giulietta. Edizione critica e commentata delle novelle Giulietta e Romeo di Luigi Da Porto e di Matteo Maria Bandello
Autori e curatori
Argomenti
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 144,      1a edizione  2017   (Codice editore 1051.35)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891753588

In breve
Il volume ripercorre l’itinerario della storia di Giulietta e Romeo, esplorando l’iter che l’ha portata dal suo ideatore, Luigi da Porto – che per primo immaginò la storia di amore e morte, il matrimonio segreto, la cripta e il veleno, fino alla tragedia del Bardo –, attraverso la riscrittura del Bandello – che la presentò come cattivo esempio di quello che può avvenire se ci si lascia trasportare dagli impulsi amorosi –, alla versione di Shakespeare, che esaltò nuovamente l’aspetto di compartecipe consolazione per gli innamorati che era stata del primo ideatore.
Presentazione del volume

Come nasce la più famosa storia d'amore, quella di Giulietta e Romeo? e come arriva a Shakespeare? Il racconto è nato in Italia e il libro ne ripercorre l'itinerario, esplorando l'iter che l'ha portata dal suo ideatore, Luigi da Porto, che per primo immaginò la storia di amore e morte, il matrimonio segreto, la cripta ed il veleno, fino alla tragedia del Bardo. La novella di Da Porto è presentata in edizione critica dopo il ritrovamento di nuovi testimoni; vengono poi seguite le trasformazioni che essa ha subito attraverso la riscrittura effettuata da Matteo Maria Bandello, che presentando la storia come un cattivo esempio di quello che può avvenire se ci si lascia trasportare dagli impulsi amorosi, la trasforma in ammonimento a non lasciarsi andare alla passione. Le traduzioni francese ed inglese la riporteranno al fine di compartecipe consolazione per gli innamorati che era stata del primo ideatore e che verrà esaltato da Shakespeare.

Daria Perocco insegna Letteratura italiana e Letteratura del Rinascimento all'Università Ca' Foscari di Venezia. Agli studi strettamente filologici affianca indagini sulla storia letteraria e culturale in particolare dal XV al XVII secolo. Si è occupata di testi teatrali (edizione critica della Clizia di N. Machiavelli), di letteratura di viaggio, di narrativa, di scrittura femminile. Ha curato l'edizione di testi sconosciuti o inediti tra i quali Poesie per le regate. Testi veneti dal XVI al XIX secolo (Marsilio 2006), Marc'Antonio Pigafetta, Itinerario da Vienna a Costantinopoli (Il Poligrafo 2008), Antonio Colbertaldo, Storia di Caterina Corner regina di Cipro. La prima biografia, (Il Poligrafo 2012), Laura Terracina, Discorsi sopra le prime stanze d'Orlando furioso (Cesati 2017).

Indice
Introduzione
Luigi Da Porto
Nota al testo
Novella
Matteo Maria Bandello
Nota al testo
Novella
Bibliografia
Indice dei nomi.