La polizia di prossimità

La partecipazione del cittadino alla gestione della sicurezza nel panorama internazionale

Autori e curatori
Contributi
Antonio Manganelli
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,   1a ristampa 2004,    1a edizione  2003   (Codice editore 1520.416)

La polizia di prossimità. La partecipazione del cittadino alla gestione della sicurezza nel panorama internazionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846445667

Presentazione del volume

Sono due secoli ormai che i paesi industrializzati stanno cercando soluzioni soddisfacenti ai problemi di insicurezza sollevati dai loro abitanti e parallelamente stanno valutando la possibilità di un'effettiva azione di controllo sul territorio.

Il bobby anglosassone, l' îlotier parigino, il community policing e la police de proximité , ma anche la zero tolerance nord-americana, che trova peraltro tanti estimatori in tutto il mondo, rientrano tutti nel più ampio progetto di adeguare le modalità d'intervento delle forze di polizia ad una continua trasformazione delle forme di delinquenza e dei fenomeni sociali nel loro complesso.

Uno degli aspetti più caratteristici e più rassicuranti è costituito dal tentativo della polizia di coinvolgere nelle proprie attività, per quanto possibile, gli abitanti dei quartieri, siano essi organizzati individualmente o in associazioni.

Questo modo di lavorare implica da parte di tutti e in particolar modo dell'organizzazione-polizia, un continuo sforzo di adeguamento e di apertura al confronto. Tuttavia, le cause che stanno alla base di questo genere di fenomeni richiederebbero uno studio e un intervento ben più profondi ed epocali rispetto ad un'iniziale presa di coscienza del problema.

L'analisi dei sistemi messi in atto, l'evidenziazione delle critiche più significative e la proposta di alcune soluzioni avanzate dall'autore a seguito delle sue esperienze in questo settore, rappresentano un contributo per chi, tecnico o cittadino di quartiere, desideri approfondire un argomento che lo coinvolge quotidianamente.

Francesco Carrer , criminologo, specializzato all' Institut des Hautes Études de la Sécurité Intérieure di Parigi, è consulente per la sicurezza di alcuni Enti Locali. È autore di numerosi saggi e monografie, tra cui Il fattore "H". Il processo formativo del personale della polizia in alcuni Paesi europei , Roma, 1992 e Sicurezza in città e qualità della vita , Roma, 2000.

Indice


Antonio Manganelli, Prefazione
Introduzione
La gestione dell'insicurezza e il controllo del territorio
Le realtà nord-americane
La realtà britannica
La realtà francese
Altre realtà
La realtà italiana
Le modalità operative
Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Appendice.