Determinismi e scienze sociali

Saggio su Darwin e Heisenberg

Autori e curatori
Contributi
Edoardo Boncinelli
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 148,      1a edizione  2015   (Codice editore 1315.22)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Determinismi e scienze sociali. Saggio su Darwin e Heisenberg
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,50
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Darwin e Heisenberg: due grandi figure che hanno giocato un ruolo fondamentale nell’introdurre la casualità e l’indeterminazione nel linguaggio teorico e sperimentale della scienza. Questi due saggi vogliono essere un’occasione per superare alcuni ricorrenti fraintendimenti che rischiano di dissolvere le più affascinanti tensioni epistemologiche sorte tra le scienze biologiche, le scienze fisiche e le scienze sociali nelle trascrizioni caricaturali dei principi di casualità e indeterminazione.

Presentazione del volume

Un saggio dedicato a Darwin e ad Heisenberg, al ruolo che tali grandi figure hanno giocato nell'introdurre la casualità e l'indeterminazione nel linguaggio teorico e sperimentale della scienza. Un'occasione per riproporre degli interrogativi sui caratteri distintivi che la conoscenza scientifica avrebbe via via assunto dovendo adeguare le proprie mete e le proprie strategie cognitive ad alcune derivazioni di ordine teorico e metateorico legate ai principi dell'evoluzionismo biologico e della meccanica quantistica. Ma soprattutto, uno studio avente per oggetto alcuni dei più ricorrenti fraintendimenti da cui affrancarsi per non rischiare di dissolvere le più affascinanti tensioni epistemologiche sorte tra le scienze biologiche, le scienze fisiche e le scienze sociali nelle trascrizioni caricaturali di tali principi.

Roberto Vignera è professore associato di Sociologia generale presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell'Università di Catania. È autore di volumi e saggi dedicati a tematiche sociologiche di ampio riscontro interdisciplinare. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Neodarwinismo e scienze sociali (2010), Equivoci e illusioni su identità e modernizzazione (con P. Vezzoni, 2012), The role of the Sociology of Health and Medicine in the current debate on interdisciplinarity in Social Sciences (2012)

Indice


Edoardo Boncinelli, Prefazione
Premessa: vittime del loro stesso successo?
Parte I. Determinismo biologico e scienze sociali
Modelli evolutivi, determinismo genetico e teoria sociologica
(Premessa: modelli evolutivi e teoria sociologica; ; Crisi e punti di svolta; Genetica ed epigenetica: progetto e rivelazione; Il dialogo critico con la sociobiologia; Buoni auspici?; Relazioni tra piani analitici diversi; Bibliografia)
Parte II. Determinismo fisico e scienze sociali
Indeterminismo quantistico e teoria sociologica
(Premessa: relazioni di incertezza; Lo scenario di fondo dell'incertezza quantistica; Il principio di indeterminazione; Le ambiguità di Heisenberg; Trasfigurazioni storiciste: indeterminazione e civiltà; Indeterminazione e modernità; L'ultimo incontro; Bibliografia).