Teoria sociologica ed investigazione empirica.

La tradizione della Scuola sociologica di Chicago e le prospettive della sociologia contemporanea

Autori e curatori
Contributi
Anthony J. Balsi, Claudio Baraldi, Filippo Barbano, Martin Bulmer, Francesca Castellani, Margherita Ciacci, Giuliano Di Bernardo, Pierpaolo Donati, Lynn J. England, Steven Grosby, Horst J. Helle, Richard C. Helmes-Hayes, Alberto Izzo, Francesco Pardi, Giuliano Piazzi, Raffaele Rauty, Antoine Savoye, Edward A. Shils, Andrea Sormano, Lawrence A. Young
Livello
Dati
pp. 368,      1a edizione  1996   (Codice editore 1042.8)

Teoria sociologica ed investigazione empirica. La tradizione della Scuola sociologica di Chicago e le prospettive della sociologia contemporanea
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820496401

Presentazione del volume

II volume offre ai sociologi italiani un'immagine non stereotipata della Scuola sociologica di Chicago. A più di cent'anni dalla fondazione, l'apporto teorico-concettuale elaborato a Chicago appare in tutta la sua validità. La dimensione spaziale ed ecologica, i temi dell'etnicità, i rapporti interregionali, la devianza urbana, il pensiero dell'interazionismo simbolico sono solo alcune delle tematiche affrontate nel volume. L'apporto maggiore consiste nel confutare che a Chicago sia stato elaborato un empirismo poco preoccupato della storia e nell'affermare che la tendenza che individua la sociologia di Chicago come ateorica riflette un'interpretazione ormai superata.

L'investigazione metodologica è accompagnata, come è implicito quando si fa sociologia, dall'elaborazione teorica; al riguardo gli importanti rapporti fra sociologia americana ed europea dimostrano in che modo Chicago era un laboratorio di ricerca scientifica.

Innovative sono anche le questioní epistemologiche e metodologiche affrontate unitamente ail'approccio umanista e costruttivista. II volume, per chiarezza ed attualità, consente ai lettore italiano, forse per la prima volta in modo organico, di ritrovare nella Scuola sociologica dí Chicago molte tematiche che sono proprie della socíología odierna ed offre, al tempo stesso, una lettura articolata e densa di stimoli sulle prospettive della sociologia contemporanea.

Renzo Gubert è professore ordinario di istituzioni di sociologia all'Università di Trento. Si è interessato di metodologia della ricerca sociale nonché dei rapporti fra teoria sociologica e dimensione spaziale. Fra le ultime pubblicazioni si ricordano: L'appartenenza territoriale fra ecologia e cultura (1992); Persistenze e mutamenti dei valori degli italiani nel contesto europeo (1992); Cultura e sviluppo. Indagine sociologica sugli immigrati italiani e tedeschi nel Brasile meridionale (1995).

Luigi Tomasi è docente di sociologia delle comunità locali all'Università di Trento. Si occupa di teoria sociologica, unitamente ai settori di sociologia della religione e dello sviluppo. Da vari anni è visiting scholar presso íl Committee on Social Thought dell'Università di Chicago. Fra le sue recenti pubblicazioni: The Contribution of Florian Znaniecki to Sociological Theory (1993); Robert E. Park e la teoria del "melting pot" (1994); La Scuola sociologica di Chicago. La teoria implicita, vol. 1(1995).

Indice



I CENTO ANNI DELLA SOCIOLOGIA
DI CHICAGO
• La funzione euristica della storia della sociologia, di Antoine Savoye
• L'influsso di Georg Simmel sulla Scuola sociologica di Chicago d'inizio secolo, di Luigi Tomasi
• La trasformazione del contesto intellettuale di George H. Mead, di Anthony J. Blasi
• La teoria della società della Scuola sociologica di Chicago, di Edward Shils
• La sociologia di Chicago: l'impulso empirico e le sue implicazioni per la teorizzazione sociologica, di Martin Bulmer
• Cento anni di ricerca metodologica: il caso di Chicago, di Lawrence A. Young e l. Lynn England
• Il ruolo della Scuola sociologica di Chicago nello studio del senso di nazionalità ed etnico, di Steven Grosby
• Spazio urbano e devianza nella Scuola sociologica di Chicago, di Filippo Barbano
• The Hobo: analisi teorica e ricerca urbana nella Chicago degli anni Venti, di Raffaele Rauty
• "Ho percorso il cammino dell'ecologia": l'ecologia interpretativa istituzionale di Everett Hughes, di Richard C. Helmes-Hayes
• Contesto e intertestualità dell'interazionismo simbolico, di Margherita Ciacci
• Erving Goffman: un interazionista simbolico?, di Horst J. Helle
PROSPETTIVE DI TEORIA
ED EPISTEMOLOGIA SOCIOLOGICA
• Tradizione sociologica e sfida post-moderna: ripartire dalla distinzione umano/non umano?, di Pierpaolo Donati
• Costruttivismo e Sociologia, di Francesco PArdi
• Il contributo dell'epistemologia sistemica alla conoscenza sociologica, di Claudio Baraldi e Giuliano Piazzi
• È possibile una sociologia non deterministica?, di Alberto Izzo
• Principi di epistemologia ermeneutica, di Francesca Castellani e Giuliano Di Bernardo
• Da Mead e Bachtin. Comportamentismo sociale e Teoria dell'enunciazione, di Andrea Sormano