CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

La Grande Guerra

Domenico Sacco

La Grande Guerra

Dinamiche internazionali e contesto locale

La Grande Guerra continua a occupare un posto di primissimo piano tanto dal punto di vista della storiografia, quanto da quello della memoria collettiva, nonché nell’interesse dell’opinione pubblica. La ricorrenza del centenario, una decina di anni fa, ha poi contribuito a movimentare il panorama degli studi. Il moltiplicarsi di progetti di ricerca e di iniziative editoriali di carattere nazionale e internazionale ha portato importanti novità nel dibattito, nella scelta delle chiavi di lettura, delle tematiche e dei contesti da indagare, come questo volume ci mostra.

Printed Edition

28.00

Pages: 204

ISBN: 9788835159674

Edition: 1a edizione 2024

Publisher code: 1792.284

Availability: Discreta

Pages: 204

ISBN: 9788835165217

Edizione:1a edizione 2024

Publisher code: 1792.284

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

La Grande Guerra continua a occupare un posto di primissimo piano tanto dal punto di vista della storiografia, quanto da quello della memoria collettiva, nonché nell'interesse dell'opinione pubblica. Probabilmente perché essa fu la prima significativa espressione di una mobilitazione totale delle masse. Attualmente si guarda alla Grande Guerra da una nuova prospettiva originale che privilegia, oltre la storia esclusivamente militare, la storia culturale e sociale. La ricorrenza del centenario, una decina di anni fa, ha poi contribuito a movimentare il panorama degli studi. Il moltiplicarsi di progetti di ricerca e d'iniziative editoriali di carattere nazionale e internazionale ha portato importanti novità nel dibattito, nella scelta delle chiavi di lettura, delle tematiche e dei contesti da indagare. L'ottica di questo volume è dunque particolare, poiché l'autore nella prima parte analizza la storiografia attuale sulla Prima guerra mondiale, per poi concentrarsi sulla storiografia "classica" e su quell'anno cruciale, all'interno della guerra, che può essere considerato il "lungo" 1917. Nella seconda parte esamina le vicende della guerra nel Mezzogiorno d'Italia e le posizioni ideologiche di alcuni meridionalisti relative alla guerra. Le nozioni di "fronte interno" e di "storia dal basso" permettono, in questo modo, la verifica sul territorio e la ricostruzione di contesti concreti della continuità/discontinuità nelle differenti situazioni geo-sociali senza che per questo si rinunci alla narrazione più generale.

Domenico Sacco ha insegnato Storia Contemporanea all'Università del Salento, dove è stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ermeneutica della Storia. Attualmente si occupa dei movimenti politici nel Novecento e del rapporto tra stato liberale ed emigrazione. Tra i suoi volumi più recenti: La politica nel Novecento (2012); Istituzioni politiche ed emigrazione (2017); Comunisti e socialisti italiani nella Prima Repubblica 1948-1994 (2022)

Introduzione
La Grande Guerra nella nuova storiografia
(Premessa; Continuità o frattura?; La storiografia italiana attuale; La questione delle istituzioni; Conclusioni)
Per una storia della storiografia classica: la Prima guerra mondiale e il 1917
(Premessa; Il conflitto europeo: cause e responsabilità; La storiografia italiana: dal fascismo all'Italia repubblicana; L'anno decisivo: il 1917; Conclusioni)
Grande Guerra e Mezzogiorno
La Grande Guerra e i meridionalisti: il caso di Fortunato, Nitti e Ciccotti
(Premessa; L'intervento; La guerra; Il primo dopoguerra)
La Basilicata durante la Grande Guerra: una storia politica
(Il contesto generale; Le classi dirigenti di fronte alla guerra; Interventisti e manifestazioni politiche; Il confuso fronte neutralista; Forme di dissenso pre-politiche; Il fronte interno; Dopo Caporetto: tra tumulti e propaganda; Le prospettive del primo dopoguerra)
Bibliografia
Indice dei nomi

You could also be interested in