I meccanismi dell'umorismo. Dalla teoria pirandelliana all'opera di Sergej Dovlatov
Autori e curatori
Contributi
Elio Gioanola
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 230,      1a edizione  2018   (Codice editore 291.108)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Uno strumento indispensabile per chi si occupi del rapporto tra letteratura, comicità e paradosso. Questo volume, pubblicato in russo nel 2008, affronta l’umorismo verbale e letterario in chiave interdisciplinare, cercando di giungere a una sintesi il più possibile attualizzata e “formale” delle fondamentali teorie novecentesche. La cruciale opposizione tra “comicità” e “umorismo” su cui si fonda la teoria pirandelliana è qui argomentata attraverso l’opera di Sergej Dovlatov, esemplare rappresentante dell’umorismo letterario del secolo scorso.
Presentazione del volume

Questo volume, pubblicato in russo nel 2008, è uno strumento indispensabile per chi si occupi del rapporto tra letteratura, comicità e paradosso. Si tratta di uno dei rari tentativi di affrontare l'umorismo verbale e letterario in chiave interdisciplinare e di giungere a una sintesi il più possibile attualizzata e "formale" delle fondamentali teorie novecentesche (quelle di Bergson, Freud, Pirandello, Raskin). La cruciale opposizione tra "comicità" e "umorismo" su cui si fonda la teoria pirandelliana è qui argomentata attraverso l'opera di Sergej Dovlatov, esemplare rappresentante dell'umorismo letterario novecentesco. Alla riflessione epistemologica sul rapporto tra letteratura e "scienza della letteratura", segue una sintesi tipologica delle principali posizioni teoriche sullo humor e un "riordino terminologico" basato sul nesso tra tipologia del testo e funzione estetico-cognitiva. La dettagliata analisi dell'opera di Dovlatov evidenzia i tratti che accomunano l'umorismo paradossale alla tradizione ebraico-orientale e all'aforistica dei ko- an Zen. Chiude il saggio un capitolo dedicato alla traduzione dell'opera di Dovlatov in italiano, che offre un primo tentativo di approccio tipologico-formale alla riformulazione interlinguistica dei testi umoristici.

Laura Salmon è professore ordinario di Teoria della Traduzione e di Lingua e Cultura Russa presso l'Università di Genova. Alla teoria della letteratura ha dedicato numerosi lavori; in particolare, si è occupata della paradossalità dell'umorismo malinconico nella tradizione russo-ebraica. Per Sellerio ha tradotto dal russo in italiano l'intera opera narrativa di Sergej Dovlatov, di cui è tra gli studiosi più rappresentativi.

Indice
Elio Gioanola, Presentazione
Letteratura, scienza e scienza della letteratura
(L'approccio funzionale al testo artistico; L'errore di Cartesio: postulati vecchi e nuovi; Gli incantesimi della psiche umana; Ambivalenza e inconscio; Il sorriso della ragione)
Che cos'è lo "humor"? Verso un modello teorico generale
(Complessità del problema e approcci metodologici; L'arbitrio terminologico e la complessa definizione delle forme di derisione; Reinterpretazione della teoria di Bergson; Per una revisione della concezione freudiana di humor; La teoria di Pirandello e il concetto di "umorismo"; Da Pirandello a un modello teorico attualizzato; Conclusioni)
Riordinare il disordine: Dovlatov e la poetica del paradosso
("Beh, magari iniziamo da qui...". Un ibrido mostruoso; "Mi spiace che sia così...". Lo sfondo etico-filosofico dello humor dovlatoviano; Lontano da dove? L'eco ebraico-orientale; Zen sovietico: l'aforistica dovlatoviana e l'insight umoristico; "Il sergente ha avuto una lezione": i maestri della vera lingua; Perduto nel proprio 'Io'. Il 'perturbante' e il gin tonic)
Sulla traduzione dell'umorismo letterario: Dovlatov in italiano
(A proposito di questo capitolo; Una sintesi sull'evoluzione della traduttologia; Ancora sui meccanismi della comunicazione estetica; Il significato, la forma, la riformulazione; Verso una definizione di traduzione 'efficace'; Un modello teorico sui processi traduttivi; La traduzione dello humor; Dovlatov in italiano: tecniche e strategie; Conclusione)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.