Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
La comunicazione del Terzo Settore nel Mezzogiorno

A cura di: Stefano Martelli

La comunicazione del Terzo Settore nel Mezzogiorno

Edizione a stampa

24,50

Pagine: 304

ISBN: 9788846480347

Edizione: 1a edizione 2006

Codice editore: 243.2.10

Disponibilità: Buona

La comunicazione sociale si occupa delle relazioni tra le organizzazioni del terzo settore che sono "mediate" da vecchie e nuove tecnologie, e cerca di stabilire se queste rafforzino ed estendano o meno il capitale sociale presente in una data società. In altre parole questa nuova disciplina vede i media come mezzi capaci di promuovere relazioni inter/intra-gruppo che siano basate sulla fiducia, sulla solidarietà, sulla cooperazione e sulla reciprocità non finalizzata allo scambio immediato.
È, questa, non solo una definizione, ma anche un programma d'azione, come dimostrano gli scritti raccolti in questo volume, che presentano i risultati di quattro ricerche socio-comunicative, svolte con metodologie quantitative e qualitative, in diverse aree del Mezzogiorno. Gli autori hanno inteso non solo delineare l'insieme delle attività di comunicazione effettuate da associazioni familiari e di promozione sociale, da cooperative sociali, da organismi di volontariato e da fondazioni bancarie che operano nel Meridione, ma anche svolgere un intervento concreto in loro favore - si pensi al Portale telematico per la comunicazione del Terzo Settore istituito prima a Palermo e poi a Napoli -, al fine di sostenerne gli sforzi, migliorarne la competenza comunicativa e il capitale sociale locale.
In breve anche sul versante degli studi "meridionalistici" una definizione di comunicazione sociale, intesa come l'insieme delle relazioni "mediate" che favoriscono la crescita di capitale sociale secondario, appare quanto mai appropriata. Essa schiude una prospettiva di assoluta rilevanza sia in termini propriamente conoscitivi, sia sul versante pratico, quale premessa a interventi mirati per aiutare la società civile meridionale e le organizzazioni di terzo settore a crescere e a (ri)produrre il tessuto di relazioni socialmente positive che può facilitare lo sviluppo di questi territori.

Stefano Martelli è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'Università degli Studi di Bologna. Per questa casa editrice ha pubblicato Immagini della emergente società in rete (a cura di, con S. Gaglio, 2004); Comunicazione multidimensionale. I siti internet di istituzioni pubbliche e imprese (con la collaborazione di G. Amenta, et al. 20032); Il Giubileo "mediato". Audience televisive e religiosità in Italia (con la collaborazione di G. Cappello e L. Molteni, 2003); Videosocializzazione. Processi educativi e nuovi media (a cura di, 20034).



Stefano Martelli, Introduzione
(La comunicazione del terzo settore nel Mezzogiorno: il quadro teorico di riferimento; Si può aiutare il terzo settore meridionale a comunicare meglio?; L'insieme integrato di ricerche sulla comunicazione del terzo settore nel Mezzogiorno)
Parte I. Tre ricerche quantitative sulla comunicazione del terzo settore nel Mezzogiorno
Stefano Martelli, Laura Mistretta, Le attività di comunicazione delle organizzazioni di terzo settore a Palermo, Napoli e Campobasso
(Premessa; La composizione del terzo settore in tre capoluoghi del Sud e la matrice ideale delle ots locali; Le risorse e le strutture di comunicazione del terzo settore a Palermo, Napoli e Campobasso; La comunicazione nelle ots meridionali; La normativa del terzo settore a Palermo, Napoli e Campobasso; Conclusione)
Stefano Martelli, Maria Elisa Marrone, Le strutture organizzative del terzo settore nelle due principali città del Mezzogiorno
(Premessa; Caratteristiche del terzo settore nelle due più grandi città del Mezzogiorno; L'attività delle organizzazioni di terzo settore; Fonti di finanziamento delle attività di terzo settore; L'accesso all'organizzazione di terzo settore; Relazioni con altri attori sociali; La responsabilità sociale; Conclusioni)
Giacomo Di Gennaro, I valori del terzo settore nelle due principali città del Mezzogiorno: una comparazione fra il privato sociale operante a Napoli e a Palermo
(Premessa; Che idea abbiamo della società civile?; È la società civile produttrice di capitale sociale?, La questione della debolezza della società civile nel Mezzogiorno; I valori del Terzo settore a Napoli e a Palermo)
Parte II. I nuovi media a sostegno della comunicazione del terzo settore meridionale
Stefano Martelli, Martina Marongiu, Quale sostegno alle attività comunicative del terzo settore? Il Portale telematico per la comunicazione del terzo settore a Palermo (2004-2005)
(Premessa; Le ots aderenti al Portale e la comunicazione come risorsa e problema; La frequenza di navigazione nel Portale e la valutazione delle funzioni svolte; Conclusione)
Gianna Cappello, Il Forum del Portale telematico per la comunicazione del terzo settore a Palermo
(Premessa; La comunicazione mediata dal computer: modi e forme; Comunicare in rete: la nuova frontiera delle ots; Il progetto di ricerca sul Forum telematico per la comunicazione del terzo settore a Palermo; Un primo bilancio dell'attività comunicativa del Forum del terzo settore; Conclusioni)
Parte III. Un case study: le organizzazioni di terzo settore nella Sicilia occidentale
Gabriella Polizzi, Le attività di comunicazione del terzo settore a Trapani e provincia
(Premessa; La tipologia e la matrice ideale delle ots nel Trapanese; Le risorse e l'organizzazione delle attività di comunicazione delle ots trapanesi; Il ruolo societario della comunicazione delle ots trapanesi: prodotti ed attività; La cultura comunicativa delle ots trapanesi (L); La normatività delle ots trapanesi (I): le attività di rendicontazione pubblica tramite i media; Conclusione)
Gianluca Pellerito, Le strutture organizzative del terzo settore a Trapani e provincia
(Premessa; L'attività delle ots trapanesi; Conclusione)
Ignazia Bartholini, Dalla cultura dei parvenu alla cultura del capitale sociale. Terzo settore e società civile in Sicilia
(Clientele criminali e movimenti d'opinione in Sicilia; La cultura delle organizzazioni di privato sociale; Riflessioni conclusive)
Parte IV. Appendice metodologica
Sandro Stanzani, Le differenze del Mezzogiorno. Il profilo delle regioni interessate dalle indagini sul terzo settore secondo l'Istat
(Premessa; La diffusione delle organizzazioni di terzo settore nel Mezzogiorno; Le risorse umane; Le attività; Le risorse economiche; Conclusioni)
Stefano Martelli, Gabriella Polizzi, Nota teorico-metodologica
(Premessa; La teoria multidimensionale della comunicazione come applicazione della teoria relazionale al campo socio-comunicativo; Quattro strumenti di rilevazione per un unico programma di ricerca; Le analisi svolte; Conclusione)
Gabriella Polizzi, Bibliografia di riferimento.

Contributi: Ignazia Bartholini, Gianna Cappello, Giacomo Di Gennaro, Martina Marongiu, Maria Elisa Marrone, Laura Mistretta, Gianluca Pellerito, Gabriella Polizzi, Sandro Stanzani

Collana: Comunicazione, Istituzioni, Mutamento Sociale

Argomenti: Comunicazione pubblica - Consumi, moda e loisir - Politiche e servizi sociali - Sociologia economica, del lavoro e delle organizzazioni

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche