Il mestiere di insegnare.

Diversi modi di interpretare la professione dell'insegnante nella scuola superiore

Autori e curatori
Contributi
Anna Arcari, Gianluca Argentin, Roberto Biorcio, Giorgio Giovannetti, Franco Salsa
Collana
Livello
Studi, ricerche. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 176,      1a edizione  2009   (Codice editore 226.32)

Il mestiere di insegnare. Diversi modi di interpretare la professione dell'insegnante nella scuola superiore
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856810370
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856818765
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La ricerca tenta di ricostruire ciò che sono, fanno e pensano i docenti delle scuole superiori della provincia di Milano, mettendo a confronto i motivi della scelta della professione e i diversi modi di intenderla con le aree più cruciali dell’operare a scuola: la formazione iniziale e in servizio; le scelte didattiche e valutative; i rapporti con gli studenti; la soddisfazione…

Presentazione del volume

Chi sono, cosa pensano, come agiscono gli insegnanti delle scuole superiori?
Tutti crediamo di conoscerli: ne abbiamo o abbiamo avuto infatti quotidiana esperienza, come nostri insegnanti o come insegnanti dei nostri figli. E tuttavia le rappresentazioni giornalistiche e televisive più diffuse e influenti li raffigurano in modo irrealistico e stereotipato.
Le narrazioni dei media ci consegnano macchiette e casi-limite: la debole e imbelle vittima degli scherzi sadici di studenti bulli; l'incallito assenteista e doppiolavorista; o all'opposto, l'ammirevole missionario che dedica ogni istante e energia all'educazione e al recupero di studenti incolti, turbolenti o deprivati.
I professori e le professoresse in carne ed ossa non riescono a riconoscersi in queste semplificazioni scandalistiche o apologetiche. Il mestiere dell'insegnante è una condizione complicata e complessa, esposta ai rischi dell'insuccesso, attraversata da molteplici e non facili contraddizioni e dilemmi: descriverla e analizzarla non può che essere fatto con molti chiaroscuri.
Questa ricerca rielabora in modo più approfondito i dati empirici forniti dall'indagine Cisem-Istituto Iard del 2006, di cui è stato dato un primo resoconto nel volume La scuola vista dai protagonisti, curato da Roberto Biorcio (FrancoAngeli 2006). In essa si è cercato di ricostruire ciò che sono, fanno e pensano i docenti delle scuole superiori della provincia di Milano in modi possibilmente più realistici e obiettivi.
Abbiamo provato a mettere a confronto i motivi della scelta della professione e i diversi modi di intenderla con le aree più cruciali dell'operare a scuola: la formazione iniziale e in servizio; le scelte didattiche e valutative; i rapporti con gli studenti; la soddisfazione. Ne scaturisce una tipologia di cinque profili ben distinti di insegnanti: non una graduatoria di professori migliori o peggiori, ma una pluralità di stili, fra loro qualitativamente ben differenziati.
Ogni tentativo di riforma e di miglioramento della qualità della scuola media superiore, se vorrà essere realistico e non rimanere sulla carta, non potrà fare a meno di confrontarsi con questa realtà pluralistica e variegata, non riducibile a manicheistiche semplificazioni.

Alessandro Mattioli, già docente di materie letterarie nelle scuole secondarie superiori, è attualmente ricercatore presso l'Area programmazione scolastica del Cisem.

Indice



Roberto Biorcio, Prefazione
Alessandro Mattioli, Introduzione
Gianluca Argentin, Chi sono gli insegnanti della provincia di Milano? La tipologia proposta
Alessandro Mattioli, La formazione iniziale e l'aggiornamento
Giorgio Giavannetti, Insegnare e valutare
Anna Arcari, Il rapporto con gli studenti
Franco Salsa, La soddisfazione
Alessandro Mattioli, Conclusioni
Nota metodologica
Bibliografia
Gli autori.