Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Mettersi in proprio.

A cura di: Confartigianato Vicenza Spe-Scuola Politica ed Economia, Chiara Carradore, Tania Ceretta, Giampietro Vecchiato

Mettersi in proprio.

Promuovere la cultura imprenditoriale nei giovani

Il resoconto critico di un progetto che propone un nuovo modo di sensibilizzare i giovani all’imprenditorialità attraverso il sistema formativo tradizionale. Un contributo offerto dalla PMI alla scuola per “realizzare gli imprenditori di domani”.

Edizione a stampa

19,50

Pagine: 144

ISBN: 9788856841534

Edizione: 1a edizione 2011

Codice editore: 1490.26

Disponibilità: Esaurito

Pagine: 144

ISBN: 9788856871777

Edizione:1a edizione 2011

Codice editore: 1490.26

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

L'artigianato sta riacquisendo nel pensiero contemporaneo una nuova centralità:
lo affermano recenti pubblicazioni e saggi, ma lo sostengono soprattutto le migliaia di imprese artigiane che compongono il tessuto economico italiano.
Il ruolo dell'imprenditore, il prestigio del "fare impresa", la reputazione dell'azienda che si afferma nel mercato sono leve per sensibilizzare i giovani alla "cultura del rischio" e incoraggiarli a mettersi in proprio. Comunicare alle giovani generazioni il loro "saper fare con arte" rappresenta perciò una delle grandi sfide nella quale sono impegnati gli imprenditori artigiani di oggi.
Con questo lavoro Confartigianato Vicenza vuole sperimentare un nuovo modo di promuovere l'auto-imprenditorialità: un contributo offerto dalle PMI per "formare gli imprenditori di domani". Protagonisti del progetto, dall'ideazione alla realizzazione, chi ha già scelto di essere imprenditore e ha individuato nella Scuola di Politica ed Economia un punto di riferimento per sviluppare le proprie competenze e abilità, accettando la provocazione di lavorare per dare una risposta a tre sfide. La prima, definire e marcare i tratti distintivi dell'artigiano di oggi (I Parte); la seconda, studiare gli elementi tipici e caratterizzanti la cultura d'impresa, per aiutare se stessi e i colleghi a passare da "artigiani" a "imprenditori artigiani" (II Parte); la terza, aiutare i giovani a diventare responsabili del proprio destino e della propria realizzazione, fornendo alcuni spunti e strumenti per esplorare talenti, capacità e skills imprenditoriali e spingerli a investire sul "sapere", sul "saper fare" e sul "saper essere" in un triangolo fatto di elementi che si rinforzano reciprocamente (III Parte). Il risultato è una mini-guida strutturata per schede tematiche indipendenti arricchite da riferimenti bibliografici, test, video, filmografia e approfondimenti. Uno strumento utile agli imprenditori e ai neo-imprenditori per riflettere e mettersi alla prova; ai dipendenti e agli apprendisti ancora in fase di orientamento e formazione; alle scuole per formare e testare le abilità degli studenti e la loro propensione all'autonomia e imprenditorialità.

La Scuola di Politica ed Economia (SPE) di Confartigianato Vicenza nasce nel 2001 come percorso formativo rivolto agli imprenditori, con un duplice obiettivo: da un lato, fornire strumenti per interpretare l'attualità, sviluppare conoscenze e competenze utili alla singola impresa per crescere ed affrontare le sfide del mercato; dall'altro, preparare li imprenditori ad esercitare efficacemente il proprio ruolo come classe dirigente associativa nella società civile, portando il proprio contributo per rispondere alle esigenze delle imprese e della collettività.



Pietro Francesco De Lotto, Agostino Bonomo, Prefazione
Tiziana Pettenuzzo, Chiara Carradore, Premessa. Imprenditori artigiani si cresce
(Guida alla lettura)
Giampietro Vecchiato, Tania Ceretta, Introduzione. Elogio del sapere fare
(Quattro autori, quattro pubblicazioni sull'uomo artigiano; L'arte del sapere fare e il saper fare con arte; Una nuova centralità; La crescita dimensionale: un falso problema; Una nuova cultura d'impresa; Mettersi in proprio; Bibliografia)
Essere artigiano oggi
(Introduzione; Artigianato... cioè?; L'impresa artigiana: alcuni riferimenti normativi; Caratteristiche distintive dell'attività artigiana)
La cultura d'impresa nell'impresa artigiana
(Introduzione; Principi e valori della cultura d'impresa; Formazione permanente; Etica; Idea, immagine, innovazione, cambiamento; Direzione e organizzazione aziendale; Marketing e tecniche di vendita; La comunicazione d'impresa)
Skills imprenditoriali
(Introduzione; Motivare, fare squadra, saper delegare; Comunicare e relazionarsi in modo positivo ed efficace; Leadership; Intelligenza emotiva: ascolto ed empatia; Prendere decisioni e risolvere i problemi; Lavorare per progetti)
Allegati
(Scopri l'imprenditore che c'è in te; Misura la tua creatività; Sai motivarti?; Misura le tue capacità relazionali; Lavorare in gruppo: team worker o battitore libero?; Sei capace di comunicare?; Misurate voi stessi sui tre imperativi; Sai utilizzare l'intelligenza emotiva?; Sai ascoltare?; Sai analizzare i problemi?; Sai prendere decisioni?)
Ringraziamenti
Riferimenti bibliografici e sitografia
Gli autori.

Contributi: Agostino Bonomo, Pietro Francesco De Lotto

Collana: Casi e studi d'impresa

Argomenti: Piccole imprese, studi professionali - Storie e casi d'impresa - Formazione

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche