Il cioccolato.

Industria, mercato e società in Italia e Svizzera (XVIII-XX sec.)

Contributi
Giuseppe Bracco, Peter Michael Caflisch, Raffaella Castagnola, Adriana Castagnoli, Marina Cavallera, Andrea Colli, Renato Covino, Antonio Di Vittorio, Robert Fitzgerald, Valentina Foni, Georg Jager, Lisane Lavanchy, Yvonne Leimgruber, Luigi Lorenzetti, Annerose Menninger, Daniele Pozzi, Giancarlo Subbrero, Fiorenza Tarozzi, Laurent Tissot, M. Elisabetta Tonizzi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 384,      1a edizione  2007   (Codice editore 1501.100)

Il cioccolato. Industria, mercato e società in Italia e Svizzera (XVIII-XX sec.)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846488749

Presentazione del volume

Il settore cioccolatiero è una delle poche industrie considerate tipicamente "svizzere" che ha avuto e ha ancora larga diffusione anche in Italia.
Il volume, che raccoglie gli Atti del Convegno organizzato nel 2006 dal Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera "Bruno Caizzi" dell'Università degli Studi di Milano, presenta in chiave comparativa le vicende e i problemi delle due esperienze nazionali, toccando anche i temi dei rapporti finanziari, commerciali, produttivi e tecnologici tra i due paesi in questo campo, senza contare alcuni saggi che hanno un respiro più in generale europeo. Inoltre è dato ampio spazio alla produzione artigianale, caratteristica soprattutto, ma non solo, dell'età moderna e della prima età contemporanea, un tipo di produzione che spesso aveva origine attraverso correnti migratorie particolari, legate alla specializzazione di mestiere. Infine sono esaminati gli aspetti di mercato, sociali e culturali e persino letterari di questo particolare tipo di alimento "voluttuario", nel quadro di una storia economico-sociale dei Genußmittel.
Quello del cioccolato è infatti un settore che ben si presta a letture trasversali. Al di là della centralità che assume il tema dei consumi, quasi ogni contributo di questo volume solleva questioni più vaste di quelle riferibili strettamente al cacao e ai suoi derivati: dalle dinamiche migratorie collegate all'evoluzione del comparto svizzero alle questioni di genere, affrontate dall'analisi della posizione femminile sia sul versante della domanda sia su quello della produzione, o ancora nell'inedito parallelo tra la parabola di due multinazionali familiari come la Suchard e la Perugina-Buitoni.

Francesco Chiapparino è docente di Storia economica alla Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche (Ancona). Ha pubblicato, tra gli altri lavori, L'industria del cioccolato in Italia, Germania e Svizzera. Consumi, mercati e imprese tra '800 e prima guerra mondiale (Bologna 1997) e, con Renato Covino, Consumi e industria alimentare in Italia dall'Unità a oggi (Perugia 2002).
Roberto Romano è professore di Storia dell'industria presso l'Università degli Studi di Milano e direttore del Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera "Bruno Caizzi" dello stesso Ateneo. Studioso dell'industria soprattutto lombarda e ticinese, è autore, tra l'altro, de Il Canton Ticino tra Ottocento e Novecento. La mancata industrializzazione di una regione di frontiera (Milano 2002).

Indice



Antonio Di Vittorio, Presentazione
Francesco Chiapparino, Roberto Romano, Introduzione
Giuseppe Bracco, Il cioccolato nella città di Gianduia
M. Elisabetta Tonizzi, Cioccolatai a Genova: passato e presente
Luigi Lorenzetti, Emigrazione, imprenditorialità e rischi. I cioccolatai bleniesi (XVIII-XIX secc.)
Georg Jäger, La "Chocolat Grison AG" a Coira
Peter Michael-Caflisch, "Chi riesce a vivere come un cane, risparmia". L'emigrazione di pasticcieri, caffettieri e cioccolatai grigioni
Lisane Lavanchy, Le chocolait au lait: de l'invention de Daniel Peter à la commercialisation par Nestlé (1875-1905)
Yvonne Leimgruber, "Gendered Chocolate": il lavoro delle donne e degli uomini alla Chocolat Tobler di Berna
Laurent Tissot, Suchard, une multinationale suisse de chocolat. Entre grandeur et déclin
Valentina Foni, Cima-Norma in Valle di Blenio; una fabbrica di cioccolato nata dall'iniziativa di un emigrante
Renato Covino, La Perugina: crescita e declino di un'impresa dolciaria
Andrea Colli, Cioccolato per mestiere, non per passione. La Motta tra 1919 e 1969
Adriana Castagnoli, Imprenditori e impresa: il caso Novi
Giancarlo Subbrero, La Ferrero di Alba: appunti per un profilo storico
Francesco Chiapparino, Tecnologie, capitali e mercati. I rapporti italo-svizzeri nel settore del cioccolato
Annerose Menninger, New beverages in early modern Europe: The rise of coffee, tea and chocolate (16th-18th century)
Marina Cavallera, Società e cultura del caffè e del cioccolato nella Milano del Settecento
Robert Fitzgerald, Consumption and culture: founding the chocolate habit in Britain, 1900-39
Daniele Pozzi, Cioccolato e cinematografia industriale
Fiorenza Tarozzi, Cioccolata, creme, liquori e... vitino di vespa. Realtà e immaginario del rapporto donne e cibo
Raffaella Castagnola, Cioccolata di carta
Gli autori
Indice dei nomi.