"> Teoria e prassi della "dominazione finanziaria". Sulle pretese monetarie dell'adorazione sessuale nell'ordo informaticus - FrancoAngeli

Teoria e prassi della "dominazione finanziaria".

Sulle pretese monetarie dell'adorazione sessuale nell'ordo informaticus

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 272,      1a edizione  2009   (Codice editore 1520.655)

Teoria e prassi della
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788856811292
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856809282
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume individua un fenomeno nuovo, in base al quale l’odierna oggettivazione del rapporto sadomasochista avviene, con formalità del tutto asettico-informatiche, per via meramente economica. L’eccitazione masochista e la soddisfazione sadica paiono fondate esclusivamente sulla consegna incondizionata di beni economici da un soggetto, per di più maschio, a un altro, comunemente femmina…

Presentazione del volume

Il lavoro individua un fenomeno nuovo, in base al quale l'odierna oggettivazione del rapporto sadomasochista avviene, con formalità del tutto asettico-informatiche, per via meramente economica. L'eccitazione masochista e la soddisfazione sadica paiono fondate esclusivamente sulla consegna incondizionata di beni economici da un soggetto, per di più maschio, ad un altro, comunemente femmina.
Grazie a quali radici la dominazione finanziaria, sin qui inedita per un'ottica scientifica psico-sociale e sconosciuta su un piano giuridico, è ora sorta? Perché sembra riguardare le società a impronta capitalistico/protestante? Per quale ragione i ruoli sottomesso/dominante sono nel rapporto altamente fermi rispetto alle varianti maschile/femminile? Genericamente, per quali motivi dei soggetti sono attratti dalle parafilie sessuali? Qual è, filosoficamente, la chiave di lettura per queste voglie di onnipotenza e di annullamento? È manifestazione giuridicamente accettabile? La relativa transazione può considerarsi civilisticamente valida? Gli elementi che compongono il fenomeno possono dar luogo a fattispecie di reato? Nel caso, di quale autorità giudiziaria è la competenza, dato che l'accordo procede nel Web? Vi sono conseguenze per il diritto di famiglia e alla luce degli strumenti di protezione della persona fragile? Degno di interesse è parso poi inquadrare il Financial fetish tra lo sfaccettato universo della sessualità non convenzionale, indagando anche direttamente il punto di vista dei partecipi e fautori e ricercando possibili loro teorizzazioni.
Numerose proiezioni, in note e appendici, vogliono dar conto di un complesso insieme, cultural-sessuale, in cui s'immette l'espressione del sadomasochismo monetario, allo stesso tempo conforme e deviante secondo una prospettiva sociale.

Michelangelo Pascali, già docente in Criminologia, dottore di ricerca in Diritto dei rapporti economico-sociali e di lavoro, insegna Sociologia giuridica della devianza alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Parthenope di Napoli. È altresì avvocato presso il Foro di Napoli. Tra le sue pubblicazioni: Sulla scienza e sul metodo della criminologia critica, Pisanti, 20082; La "decolorazione" del lavoro nero nel processo di decostruzione del diritto penale del lavoro, Editoriale scientifica, 2007; Fenomenologia delle "videoviolenze", Giannini, 2008; L'abuso d'ufficio tra uso deviato della norma penale e principio di legalità, Pisanti, 2008.

Indice



Proemio: Nomen omen? Individuazione e prime riflessioni socio-giuridiche sul fenomeno
Sguardi introduttivi. Luoghi e contenuto del "Financial fetish". Tra libertà e ricatti. Impersonalismo, dipendenza e dedizione
(In appendice: La vicenda degli "sessuali": nuove soggettività o nuovi mezzi?; La contaminazione dell'immaginato col reale)
Motivi psicologici e causalità sociali
(In appendice: Psicanalisi, biologia e metafisica del sadomasochismo)
Etica protestante e profumo del masochismo (fra Rockfeller e Von Masoch)
(In appendice: L'origine del capitalismo nel pensiero weberiano: conseguenze sociali e opzioni religiose; Sottomissione finanziaria e nuovi culti: le cattedrali del Femdom (Le Dominae nocturnae e l'insorgere della figura della "Magna mater infecunda"); Trasfigurazioni: sanità e anoressia, tra purezza e masochismo; Letteratura e perversione: spunti critici. Cronologia sadomaso-artistica)
Specificità da variante di genere. Il caso del Sol levante
Procedibilità penale, validità civile e legittimità della "Signoria economica". Compatibilità con l'istituzione familiare e accostamenti agli istituti tradizionali di protezione della persona
(In appendice: Dominazione finanziaria e riduzione in schiavitù; I margini del reato di circonvezione di incapace nelle sue possibili proiezioni sui casi di dominio monetario; La disponibilità del proprio corpo tra facoltà e preclusioni giuridiche. Cenni al suicidio nella storia del diritto e del costume; Diritto emotivo e diritto emozionale)
Organismo e controllo. Perversioni e possibilità. Questione terminologica: note a margine
(In appendice: Parafilia tra 'normalità' e 'anomalia' "socio-mentale")
Sul versante della critica "interna". "Declinazioni padronali". "Animalizzazioni servesche"
Denaro e mercificazione: raffronti ed inquadramenti. Ginarchismo e mistica
(In appendice: Prostituzione, supremazia femminile e padronanza monetaria; Discrasie nelle preconizzazioni sull'avvento di una "Società femminista")
Spunti conclusivi: conformità e devianza.