I fondamenti della bioeconomia

La nuova economia ecologica

Autori e curatori
Contributi
Nicholas Georgescu-Roegen
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 242,      1a edizione  2006   (Codice editore 363.66)

I fondamenti della bioeconomia. La nuova economia ecologica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846480767

Presentazione del volume

La tesi di questo volume - che si pubblica in occasione del decennale della morte del fondatore della Bioeconomia, Nicholas Georgescu-Roegen - è che, per affrontare in modo efficace i problemi dell'ambiente, occorre un nuovo paradigma economico che superi la concezione meccanicistica cui s'ispira l'economia standard di derivazione neoclassica. Nonostante la rivoluzione della scienza del XX secolo (da Einstein a Heisemberg, a Prigogine), che ha dimostrato, anche sul piano strettamente scientifico, l'inconsistenza dei dogmi del meccanicismo, l'economia standard, nel cui ambito è sorta la tradizionale economia dell'ambiente, risulta tuttora ancorata alla concezione deterministica dell'universo macchina, di stampo galileiano, cartesiano, newtoniano.
Già Alfred Marshall aveva affermato che La Mecca dell'economista è la biologia. Oggi possiamo rilevare che soltanto la bioeconomia - i cui fondamenti sono stati posti da uno dei maggiori economisti del XX secolo, Nicholas Georgescu-Roegen - consente di affrontare adeguatamente i problemi dell'ambiente, basandosi sulla legge dell'entropia, tenendo cioè conto del progressivo degrado dell'energia e della materia. Alla luce di tale nuova impostazione potranno essere affrontate le questioni ambientali oggi sul tappeto, dal cosiddetto sviluppo sostenibile, alla sovrappopolazione, all'inquinamento. Tutti problemi che la tradizionale economia dell'ambiente, di stampo neoclassico, ristretta prevalentemente ai fenomeni del mercato e ai valori monetari, non è in grado di risolvere.
Di questa nuova disciplina - bioeconomia o economia ecologica - questo volume illustra i fondamenti e le possibili vie d'attuazione.

Romano Molesti è ordinario di Storia del pensiero economico all'Università di Verona. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, è presidente dell'ANEAT onlus, l'Associazione nazionale degli economisti dell'ambiente e del territorio. È direttore di numerose riviste scientifiche, tra cui "Economia e ambiente", che si pubblica da 25 anni, e di "The New Bioeconomics Review", il primo periodico italiano di economia ambientale interamente redatto in lingua inglese. Ha promosso presso l'Università di Verona il primo Dottorato universitario italiano di ricerca in Bioeconomia - Economia dell'ambiente, del quale è coordinatore.

Indice



Nicholas Georgescu-Roegen, Prefazione
Nota introduttiva
Il problema delle diseconomie estere
Sviluppi del pensiero economico e tutela dell'ambiente
Pensiero economico e tematiche ambientali
Pensiero economico e cultura ambientale
Per una tutela dell'ambiente: proposte possibili
Costi e benefici delle politiche ambientali
Teoria economica e valutazione d'impatto ambientale
Un nuovo paradigma scientifico: la complessità
I fondamenti epistemologici del pensiero di Nicholas Georgescu-Roegen
La teoria bioeconomica di Nicholas Georgescu-Roegen
Ambiente e produzione: il modello a fondi e flussi
La rivoluzione della scienza e la bioeconomia.







Pubblicità