CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Conoscenza e creazione di valore.

Giovanna Mariani

Conoscenza e creazione di valore.

Il ruolo del Business Plan

Intorno al Business Plan ruota da diversi decenni un’ampia letteratura, di matrice accademica ma soprattutto di tipo operativo. Questo volume – rivolto preferibilmente agli studiosi di gestione aziendale – riflette sul contributo strategico svolto da tale metodologia di planning.

Printed Edition

29.00

Pages: 208

ISBN: 9788856847253

Edition: 1a edizione 2012

Publisher code: 366.67

Availability: Discreta

Pages: 208

ISBN: 9788856875980

Edizione:1a edizione 2012

Publisher code: 366.67

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

L'attività di Business Planning si inquadra nel processo di definizione delle strategie aziendali, confermando il suo contributo in termini di autovalutazione interna e di valutazione esterna, lungo l'intero ciclo di vita dell'impresa. Partendo, infatti, dal tradizionale Business Plan in fase di start up, quale strumento fondamentale per l'autovalutazione da parte del potenziale imprenditore, ma soprattutto come "biglietto da visita" per la comunità finanziaria, per passare al caso di un'impresa già operante per la valutazione di una nuova iniziativa, di un nuovo prodotto, nelle M&A, nelle IPO, nelle special situations , e nel mondo non-profit, il Business Plan svolge un ruolo chiave proprio sul piano comunicativo verso tutti gli stakeholders.
Considerando che intorno al Business Plan ruota da diversi decenni un'ampia letteratura, di matrice accademica ma soprattutto di tipo operativo, il leitmotiv di questo volume è quello di riflettere in particolare sul contributo strategico svolto da tale metodologia di planning sul piano conoscitivo, in ottica di creazione di valore.
Il testo è sviluppato in due parti. La prima è dedicata all'analisi degli aspetti connessi al processo di Business Planning, con attenzione alle specificità per le diverse fasi di vita dell'impresa e ai fattori informativi di maggior interesse per le differenti tipologie di attori economici. In allegato on-line al testo sono presentati i case histories delle diverse operazioni di investimento complesse che l'impresa può dover implementare lungo il ciclo di vita, curati direttamente da professionisti che hanno svolto un ruolo attivo in tali progetti.

Giovanna Mariani è ricercatore confermato di Finanza aziendale presso la Facoltà di Economia di Pisa, dove è titolare degli insegnamenti di Finanza aziendale (corso progredito) e Business Planning . È inoltre titolare dell'insegnamento di Farmacoeconomia presso la Facoltà di Farmacia. Sempre nell'ambito del corporate finance è responsabile e docente in alcuni Master post-laurea. È membro della Commissione Spin-off dell'Università degli Studi di Pisa.

Volume con allegato on line scaricabile da questo sito nell'Area Biblioteca Multimediale



Massimo Mario Augello, Prefazione
Introduzione
Parte I
Il Business Plan come driver di conoscenza interna ed esterna
(Conoscenza ed informazione strategica del Business Planning; Le potenzialità comunicative; Business Plan: to be or not to be)
Il percorso di elaborazione del Business Plan
(L'Executive Summary; La Fattibilità imprenditoriale; La Fattibilità in relazione all'ambiente esterno; La Fattibilità interna; La Fattibilità patrimoniale, economica e finanziaria; Appendice d'approfondimento)
Il Business Plan come knowledge driver lungo il ciclo di vita dell'impresa
(Le specificità del processo di Business Planning nelle start-up; Il supporto decisionale nelle operazioni di expansion; Il ruolo comunicativo del Business Plan nell'IPO; Il Business Plan nel Turnaround management; L'Ethical Project Plan; Conclusioni)
Bibliografia
Parte II. Il Business Plan e fasi di vita dell'impresa. Cases histories
Andrea Cremoncini, Il Business Plan per le imprese start-up
Francesco Oppedisano, Il Business Plan di una spin-off universitaria
Ottavio Conigliaro, Il Business Plan per il lancio di un nuovo prodotto
Alessandro Santini, Il Business Plan per il lancio di un nuovo prodotto nel settore farmaceutico con indicazioni di analisi farmacoeconomica
Mauro Prignoli, Business Plan per diversificazione geografica
Alessandra Nenci, Il Business Plan per un'operazione di M&A
Luciano Anzanello, Il Business Plan in turnaround operations: Bijoux Company s.r.l.
Giovanna Mariani, Il Business Plan per un'IPO (Piano industriale SAT 2007-2009)
Giovanna Mariani, L'Ethical Projet Plan. Il progetto "Maji Safi" (acqua pura)
Marco Piana, Business Plan. Il punto di vista di un investitore finanziario.

Contributors: Luciano Anzanello, Massimo M. Augello, Ottavio Conigliaro, Andrea Cremoncini, Giovanna Mariani, Alessandra Nenci, Francesco Oppedisano, Marco Piana, Mauro Prignoli, Alessandro Santini

Serie: Economia e Management

Subjects: Economics and Management of State Companies - Business Plan. Start-up

Level: Scholarly Research

Attachment content

area multimedia

Contenuti dell'allegato:
Cases histories

You could also be interested in