Pedoparafilie: prospettive psicologiche, forensi, psichiatriche

A cura di: Marco Casonato, Friedemann Pfafflin

Pedoparafilie: prospettive psicologiche, forensi, psichiatriche

Il tema delle pedoparafilie e delle relative strategie di contrasto ha acquisito un ruolo sempre più centrale nell’ambito dello studio dei problemi che possono investire lo sviluppo infantile, la convivenza sociale e la politica criminale. Il volume raccoglie i contributi dei massimi esperti sul tema a livello internazionale, per comprendere un fenomeno complesso, presente nella vita quotidiana di ogni cittadino.

Edizione a stampa

36,50

Pagine: 352

ISBN: 9788856814194

Edizione: 1a ristampa 2011, 1a edizione 2009

Codice editore: 1240.346

Disponibilità: Limitata

Il tema delle pedoparafilie e delle relative strategie di contrasto ha acquisito un ruolo sempre più centrale nell'ambito dello studio dei problemi che possono investire lo sviluppo infantile, la convivenza sociale e la politica criminale.
Si tratta di una questione assai articolata, che presenta molteplici aree di interesse che comprendono la Psicologia forense, il Diritto delle prove, le Scienze della memoria, ma anche la Sociologia, la Politica criminale e persino la Filosofia.
Il volume raccoglie, proprio in questa prospettiva allargata, i contributi dei massimi esperti a livello internazionale di tutte queste aree cruciali, per comprendere un fenomeno complesso e difficile da decodificare, ma presente nella vita quotidiana di ogni cittadino.

Marco Casonato, è professore di Psicologia dinamica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca; presso la medesima Università insegna anche alla Scuola di specializzazione in Psicologia del ciclo di vita.
Friedemann Pfäfflin, professore di Psicoterapia forense all'Università di Ulm, Germania, è past-president dell'International Association for the Treatment of Sex Offenders, di cui è stato fondatore.



Marco Casonato, Friedemann Pfäfflin, Introduzione
Parte I. Teoria generale dell'abuso
Andrée Bella, La categoria del "bambino abusato". Riflessioni a partire dal pensiero di Ian Hacking
Rüdiger Lautmann, La pedofilia come problema sociale: il pedofilo "modellato"
Raffaele Caterina, La disciplina della pornografia minorile virtuale
Parte II. L'ascolto del minore
Renate Volbert, Max Steller, Metodi psicologici per la valutazione dell'attendibilità delle testimonianze nei delitti sessuali
Max Seller, Renate Volbert, La prassi della perizia psicologica sull'attendibilità delle testimonianze nei casi di crimini sessuali
John C. Yuille, Barry S. Cooper, Hugues H.F. Hervé, La nuova generazione delle Linee guida Step Wise per l'intervista dei minori
Luisella De Cataldo Neuburger, La Carta di Noto: storia e prospettive
Giuliana Mazzoni, Allegra Cattani, Lo sviluppo della memoria autobiografica come processo ricostruttivo
Parte III. La tutela del minore
Leonardo Lenti, Gli interventi giudiziari civili a protezione dei minori
Piercarlo Pazé, Tra ascolto e tutela
Marco Casonato, Diritti, tutela e cura del minore dichiarante
Parte IV. L'intervento
Friedemann Pfäfflin, Pedoparafilia: tipi e sottotipi
Carola Modica, Rischio di recidiva ed esito della psicoterapia con autori di atti pedoparafiliaci
Riccardo Dalle Luche, Claudia Taponecco, Il tema dell'abuso sessuale precoce nei pazienti psichiatrici acuti
Franziska Lamott, Kathrin Mörtl, Michael B. Buchholz, Costruzioni biografiche al servizio delle difese psichiche. Le autointerazioni fornite dai pedofili
Mario Di Fiorino, Claudia Taponecco, Giorgio Corretti, Valutazione fisiologica e interventi farmacologici in casi di pedofilia.

Contributi: Andrée Bella, Michael B. Buchholz, Raffaele Caterina, Allegra Cattani, Barry S. Cooper, Giorgio Corretti, Riccardo Dalle Luche, Luisella De Cataldo Neuburger, Mario Di Fiorino, Hugues H.F. Hervé, Franziska Lamott, Rudiger Lautmann, Leonardo Lenti, Giuliana Mazzoni, Carola Modica, Kathrin Mortl, Piercarlo Pazé, Max Steller, Claudia Taponecco, Renate Volbert, John C. Yuille

Collana: Serie di psicologia

Argomenti: Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche