Oltre il mobbing

Harald Ege

Oltre il mobbing

Straining, stalking e altre forme di conflittualità sul posto di lavoro

Harald Ege, psicologo, ha introdotto in Italia il tema del mobbing, di cui è considerato il massimo esperto. In quest’opera si spinge oltre e indaga altre forme di conflittualità e persecuzione sul posto di lavoro, alcune già note, altre assolutamente originali e illustrate qui per la prima volta. Una guida preziosa per tutti i professionisti del sociale e dell’organizzazione.

Edizione a stampa

22,00

Pagine: 180

ISBN: 9788846469755

Edizione: 1a ristampa 2012, 1a edizione 2005

Codice editore: 1481.116

Disponibilità: Esaurito

Recentemente in ambito psicologico, medico e giuslavoristico il tema del mobbing è diventato di grande attualità e rilevanza. La maggiore diffusione e sensibilità sul problema, tuttavia, permanendo una certa disinformazione di base ha avuto come effetto collaterale il fatto che spesso non solo le vittime di conflitti lavorativi, ma anche i professionisti stessi a cui esse si affidano, sono portati a credere che solo invocando la tesi del mobbing si abbia reali possibilità di ottenere giustizia.
In realtà, nel momento in cui ci si muove nel campo dell'accertamento delle malattie professionali da disagio o conflittualità lavorativa è di fondamentale importanza tener presente l'assunto di base per cui se una vicenda non risulta oggettivamente ascrivibile a Mobbing, ciò non significa automaticamente che non sia nulla. Il fronte delle conflittualità e delle persecuzioni sul posto di lavoro è molto più ampio del mobbing e comprende varie altre situazioni che, al pari del mobbing, possono essere responsabili di disturbi psicosomatici e patologie psichiatriche.
Partendo dal mobbing, tema che ha introdotto in Italia e di cui è considerato uno dei massimi esperti, Ege si spinge oltre nella sua indagine, per arrivare a indagare altre forme di conflittualità organizzativa: alcune già note e dibattute come lo stress occupazionale e le molestie sessuali, altre solo recentemente teorizzate come lo stalking; altre ancora, come lo straining e lo stalking occupazionale, assolutamente originali e presentate per la prima volta in quest'opera.
Avvalendosi di un linguaggio semplice e discorsivo e di tanti vivaci esempi tutti rigorosamente veri, il testo riesce a rendere accessibili concetti psicologici e giuridici talvolta complicati e a coinvolgere così il lettore in un viaggio interessante e istruttivo attraverso le conflittualità e le persecuzioni sul posto di lavoro.
Quest'opera si rivolge a tutti i professionisti del sociale e dell'organizzazione, impegnati nella loro quotidiana battaglia contro i conflitti lavorativi, perché imparino a distinguere prima di agire e a prevenire prima di risolvere. Soprattutto, tuttavia, questo libro è dedicato alle troppe vittime di un qualche disagio lavorativo, con la speranza di aiutarle a comprendere, prima ancora di ogni altro, quello che stanno vivendo.

Harald Ege è Psicologo specializzato in Psicologia del Lavoro e dell'Organizzazione, esperto di Mobbing e CTU del Tribunale. È autore di articoli, ricerche e saggi sui conflitti lavorativi, oltre che del primo metodo di valutazione del Mobbing riconosciuto da vari Tribunali. Per Franco Angeli nel 2001 ha pubblicato Mobbing, conoscerlo per vincerlo.


Herman Steensma, Prefazione
Introduzione
Mobbing
(Il caso/1; L'accertamento del Mobbing; Eccezioni al metodo dei sette parametri; Il danno da Mobbing; Il caso/2)
Straining
(Il caso / 1; Che cos'è lo Straining; Il metodo di riconoscimento; La valutazione di un caso di Straining; Il caso /2)
Stalking
(Il caso /1; Tipi di Stalking; I sette parametri di riconoscimento dello Stalking; L'applicazione pratica; Il caso /2)
Altre situazioni problematiche sul posto di lavoro
(Molestie sessuali; Stress occupazionale; Burnout; Whistleblowing; Workaholism)
Conclusioni (o nuovo inizio?)
Altre opere dello stesso autore
Riferimenti.

Contributi: Herman Steedman

Collana: La società industriale e post-industriale

Argomenti: Gestione del personale, motivazione

Livello: Testi advanced per professional

Potrebbero interessarti anche