Misurare l'orlo del caos. Casi aziendali e cambiamenti nel Controllo di Gestione
Autori e curatori
Contributi
Ferdinando Azzariti, Fabrizio Borin, Christian Cecchetelli, Luigi Faleo, Antonella Grana, Alessio Marconcini, Chiara Mio, Emilio Pagani, Bibiana Zuliani
Livello
Studi, ricerche. Testi per professional
Dati
pp. 176,      1a edizione  2010   (Codice editore 641.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856822953
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856827415
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume ragiona su come il cambiamento incessante stia imponendo anche alle PMI un diverso modo (più efficace, efficiente, rapido, flessibile) di strutturare e gestire i processi decisionali. Presenta inoltre i risultati di un’indagine svolta da Salone d’Impresa sulle caratteristiche del processo decisionale, raccolti su un campione di 300 aziende del Nord Est.
Presentazione del volume

Questo libro nasce dalle esperienze e dalle considerazioni maturate durante il ciclo di incontri "Cenacoli per Controller" che Salone d'Impresa ha organizzato nell'ultimo anno. In questo percorso si è cercato di analizzare l'importanza di alcuni fondamentali cambiamenti nella gestione d'impresa relativamente all'impatto che questi stanno avendo nel modo di strutturare e gestire un supporto al processo decisionale delle PMI più efficace ed efficiente.
Il perno centrale attorno al quale ruota il libro vuole essere il cambiamento, rapido e continuo, che non solo caratterizza i nostri giorni ma anche il diverso modo di fare impresa, approfondendo quindi le diverse necessità che emergono nello strutturare un sistema di supporto alle decisioni flessibile, mirato, rapido e condiviso.
I cinque argomenti principali nei quali si articola il libro, raccontati attraverso testimonianze di docenti universitari, professionisti e l'esposizione di diversi casi aziendali (Poolmeccanica Lorenzon, L'Inglesina Baby, Silca, Topp, Fracarro Radioindustrie, Gruppo SME, Unicredit Group), sono:
- il cambiamento dello scenario per il controllo di gestione;
- Il controllo di gestione per l'azienda socialmente responsabile;
- il pensiero Lean per il controllo di gestione;
- le nuove modalità di supporto per il processo decisionale nelle PMI;
- la misurazione del valore del cliente in un approccio market oriented.
Vengono inoltre presentati i risultati di un'indagine svolta da Salone d'Impresa sulle caratteristiche del processo decisionale, raccolti su un campione di 300 aziende del Nord Est.

Maurizio Bortali laureato in Economia aziendale, ha maturato una decennale esperienza nel campo della pianificazione strategica e del controllo di gestione presso importanti gruppi multinazionali. Oggi si occupa di consulenza e formazione nell'area pianificazione e controllo - finanza - sistemi informativi per aziende che operano nel mercato nazionale e internazionale (www.mbpconsulting.it). È General Manager di MBP Consulting e responsabile area economia & finanza di ADISnet.it (Agenzia di Informazione e Servizi Network). E' inoltre partner di AIDA Marketing & Formazione, socio ISMM (Institute of Sales and Marketing Management, UK) e presidente di ALEA (Associazione Laureati Economia Aziendale, Cà Foscari). È stato professore a contratto di "Economia e Organizzazione Aziendale" presso l'Università Cà Foscari di Venezia. Fa parte inoltre del comitato scientifico del VII Salone d'Impresa per il quale ha curato l'organizzazione dei "Cenacoli per controller". Per FrancoAngeli ha pubblicato: Le imprese che imparano. Teorie e casi di knowledge management, (con F. Azzariti, 2006), Le imprese che cambiano. Teorie e casi aziendali di changing management, (con A. Grana, 2007).

Indice


Ferdinando Azzariti, Prefazione
Maurizio Bortali, Introduzione
Parte I. Il cambiamento dello scenario per il controllo di gestione
Maurizio Bortali, Misurare l'orlo del caos: come cambia il processo decisionale
(Gli elementi chiave del processo decisionale; Nuovi scenari di riferimento per l'impresa: il concetto di miglioramento continuo; Il processo decisionale e il sistema di pianificazione e controllo; Dalla gestione dell'informazione ad un modello integrato di lettura dei risultati; La conoscenza come vantaggio competitivo: il supporto della Business Intelligence)
Emilio Pagani, Il cambiamento nel ruolo del responsabile AFC
(Introduzione; Analisi storica del ruolo del responsabile AFC; Il responsabile AFC degli anni 2000; Il responsabile AFC tra compliance e performance; Il nuovo ruolo del responsabile AFC; Conclusioni)
Maurizio Bortali, L'importanza di un supporto al processo decisionale nelle Pmi del Nord Est: i risultati di un'indagine
(Introduzione; Il campione di riferimento; Dalle emozioni alla misurazione dell'orlo del caos; Il coinvolgimento nel processo dalla misurazione alla decisione; I risultati sugli scenari emergenti; Conclusioni)
Parte II. Il Controllo di Gestione e la C.S.R.
Chiara Mio, Il Controllo di Gestione per l'azienda socialmente responsabile
(Introduzione; L'evoluzione necessaria degli strumenti di controllo per governare la sostenibilità; Alcuni strumenti per le PMI)
Bibiana Zuliani, Poolmeccanica Lorenzon Spa: dalla C.S.R. alla Balanced Score Card
(Introduzione; L'impresa responsabile viaggia sulla strada della Balanced Scorecard; L'esperienza di Poolmeccanica Lorenzon S.p.A.; I risultati: genesi di una metamorfosi annunciata; Il contesto e l'equilibrio attuativo di una CSR che ha bisogno di monetizzazione per garantire la propria legittimità)
Parte III. L'impatto della Lean Manufacturing
Luigi Faleo, Il pensiero Lean per il Controllo di Gestione
(Introduzione; Cos'è la Lean; I sette Muda; Le attività lean; Conclusioni)
Maurizio Bortali, Silca Spa: un progetto di successo
(La storia di Silca Spa; I prodotti e il modello di business; L'introduzione del lean thinking in Silca Spa; Dalla lean production alla customer satisfaction; L'estensione del lean tinking alle altre funzioni; Aspetti organizzativi e sistemi di valutazione; Conclusioni)
Maurizio Bortali, L'Inglesina Baby Spa: dalla filosofia lean al valore per il cliente
(La storia; La mission aziendale: fornire valore al cliente; Lo sviluppo della filosofia lean; I punti principali della filosofia lean per l'azienda; L'importanza del cliente nell'approccio lean; Gli altri risultati conseguiti; Conclusioni)
Parte IV. Dalla gestione dei processi alla Business Intelligence
Alessio Marconcini, I processi e la B.I.: dalla teoria alla pratica
(Il desiderio: i prerequisiti per un processo decisionale; La realtà: l'aspetto umano della BI tra equilibrio e imperfezione; Il percorso: l'aspetto meccanicistico della BI; Conclusioni: il traguardo della BI)
Maurizio Bortali, Topp Spa: progettare il movimento a 360 gradi
(La storia; L'importanza del processo decisionale; L'introduzione del sistema di pianificazione e controllo ed il preludio verso la Business Intelligence; Il passaggio ad un sistema di Business Intelligence; Conclusioni)
Christian Cecchetelli, Fra carro Radioindustrie Spa: Business Intelligence e strutturazione della conoscenza aziendale
(La storia; Il progetto Business Intelligence in Fra carro: il perché e le finalità; La ripartenza)
Parte IV. Il Controllo di Gestione e il valore del cliente
Antonella Grana, Il valore del cliente: di cosa si tratta?
(Introduzione; Misurare il valore del cliente: gli strumenti; Attribuire il giusto valore al cliente; Conclusioni)
Maurizio Bortali, Gruppo SME: dal valore del cliente a quello delle risorse umane
(La storia del Gruppo SME; Il cambiamento del mercato e la filosofia SME; Il valore del cliente attraverso il valore delle risorse umane; Il valore del cliente nel futuro; Un mix di informazioni per porre al centro le esigenze del cliente; Conclusioni)
Fabrizio Borin, Dalle emozioni al valore: la Customer Satisfaction in UniCredit Group
(Introduzione; Gli stakeholders di Unicredit Group e la sostenibilità; Il valore per il cliente, ovvero la Customer Satisfaction in UniCredit Group; Il valore del cliente; Dal valore per il cliente al valore del cliente: dalla Customer Satisfaction al valore per l'azionista; Il personale di contatto; La gestione del valore: la sostenibilità)
Maurizio Bortali, Conclusioni
Gli autori
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
Le nostre spedizioi verranno sospese per la pausa estiva dal 27 Luglio al 21 Agosto inclusi. Gli ordini ricevuti a partire dal 27 Luglio verranno evasi dal 22 Agosto.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità