"> Una rivoluzione "globale" Mobilitazione politica, conflitti civili e bande armate nel Mezzogiorno del 1820 - FrancoAngeli

Una rivoluzione "globale"

Mobilitazione politica, conflitti civili e bande armate nel Mezzogiorno del 1820

Autori e curatori
Contributi
Antonino Blando, Margherita Bonomo, Giovanna Canciullo, Renata De Lorenzo, Alessia Facineroso, Elena Frasca, Viviana Mellone, Giancarlo Poidomani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 232,      1a edizione  2021   (Codice editore 1573.477)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Una rivoluzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835119241
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 30,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835125785
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

I moti del 1820 rappresentano il banco di prova di un global liberalism che unisce l’Europa e le Americhe. Nel Mezzogiorno borbonico le sollevazioni assumono delle dinamiche particolari: la proiezione internazionale degli insorti convive infatti con la persistenza di identità e conflitti locali, che oppongono Napoli alla Sicilia, e provocano una vera e propria guerra civile, seguita dalla comparsa di bande armate a sostegno dei diversi schieramenti. Il volume propone una lettura aggiornata di questi eventi, valorizzando le complesse dinamiche che segnano il tramonto dell’ancien regime e l’esordio della Nuova Politica.

Presentazione del volume

I moti del 1820 rappresentano il banco di prova di un global liberalism che unisce l'Europa e le Americhe nella contestazione degli assetti scaturiti dalla Restaurazione. Nel Mezzogiorno borbonico le sollevazioni assumono delle dinamiche particolari: la proiezione internazionale degli insorti convive infatti con la persistenza di identità e conflitti locali, che oppongono Napoli alla Sicilia e che, sull'isola, provocano una vera e propria guerra civile, seguita dalla comparsa di bande armate a sostegno dei diversi schieramenti. La rivoluzione si trasforma così in una chance di modernizzazione drammatica e "accelerata", tanto sotto il profilo del lessico e dell'immaginario collettivo, quanto dal punto di vista delle prassi di mobilitazione e di accesso alla scena pubblica, in cui la violenza e la criminalità assumono un ruolo inedito. Il volume propone una lettura aggiornata di questi eventi, valorizzando le complesse dinamiche che segnano il tramonto dall'ancien regime e l'esordio della Nuova Politica.

Sebastiano Angelo Granata
è professore associato di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Catania. I suoi interessi di ricerca vertono prevalentemente sulle vicende Mezzogiorno fra XIX e XX secolo. Fra le sue pubblicazioni: Un Regno al tramonto. Lo Stato borbonico fra riforme e crisi (1858-1861), 2015 e Monarchie mediterranee. Ferdinando IV di Borbone fra Sicilia ed Europa (1806-1815), 2016.

Indice

Sebastiano Angelo Granata, Introduzione
Parte I. Lo spazio mediterraneo fra liberalismo e reazione
Renata De Lorenzo, Napoli e la Spagna: un rapporto ancestrale
Viviana Mellone,
La repressione delle rivoluzioni mediterranee del 1820-21. Alle origini del principio d'intervento
Parte II. Rivoluzione e nuova politica
Silvana Raffaele, Mutamenti politici e percorsi formativi nel Regno delle Due Sicilie
Elena Frasca,
La "nuova mania". Carboneria, Università e moti del 1820-21 nel Mezzogiorno
Giovanna Canciullo,
Consenso politico, immaginario simbolico, brigantaggio. La stampa della rivoluzione
Margherita Bonomo,
Calogero De Bernardis, la rivoluzione "secondo ragione"
Parte III. Laboratorio Sicilia: guerra civile, guerra per bande
Antonino Blando, Bande, partiti e Costituzione. La costruzione della politica moderna in Sicilia
Sebastiano Angelo Granata,
L'"empia masnada". Bande armate e conflitti civili nella zona etnea
Alessia Facineroso,
"La scimmia agli Spagnuoli". Banditismo e rivoluzione nella Sicilia centro-occidentale
Giancarlo Poidomani,
Lo sguardo degli altri. La Sicilia in armi vista dagli stranieri
Indice dei nomi.