La Matrice ACT. Guida all'utilizzo nella pratica clinica
Contributi
Anna Bianca Prevedini
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 322,      1a edizione  2017, allegati: allegato on-line   (Codice editore 1161.12)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891751089
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 27,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891757128
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
L’Acceptance and Commitment Therapy è una moderna forma di terapia cognitivo-comportamentale che mira principalmente a promuovere la flessibilità psicologica. Questo libro rappresenta l’opportunità di apprenderla nel modo più moderno ed efficace. Anche chi utilizza approcci diversi da quello cognitivo-comportamentale troverà in questo testo il modo di integrare efficacemente la matrice nel proprio lavoro.
Presentazione del volume

L'Acceptance and Commitment Therapy è una moderna forma di terapia cognitivo-comportamentale che promuove la flessibilità psicologica. I sei processi chiave sono ben concettualizzati nella figura dell'hexaflex, utile per il terapeuta, ma talvolta difficilmente condivisibile con il paziente. La ricerca empirica ha così generato la matrice, uno strumento facilmente fruibile ed efficace per presentare l'ACT in una grande varietà di contesti, clinici e non: facilmente visualizzabile e applicabile, unifica i sei processi ACT e consente di condividerli con il paziente in modo semplice e potente. Attraverso la matrice, la visione contestualista e l'analisi funzionale del comportamento entrano efficacemente nella pratica terapeutica, senza ricorrere a tecnicismi.
Gli autori guidano il lettore attraverso i sei passi necessari per presentare la matrice a clienti e pazienti, fornendo le parole e i gesti necessari a stimolare la flessibilità psicologica in chi ascolta. Allenando la capacità di notare le proprie esperienze attraverso la matrice, la persona, le coppie, i giovani, i genitori e i gruppi hanno la possibilità di fortificare la capacità di compiere scelte significative anche in presenza di ostacoli.
Il terapeuta ACT potrà facilmente mettere all'opera nel lavoro con la matrice tutte le sue conoscenze pregresse su flessibilità psicologica, mindfulness, metafore ed esercizi esperienziali.
Per chi non conosce ancora l'ACT, questo libro rappresenta l'opportunità più efficace e moderna di apprenderla, guidato per mano dalla grande esperienza degli autori. Chi invece utilizza un approccio non cognitivo-comportamentale scoprirà l'utilità di integrare la matrice nel proprio lavoro.

Kevin L. Polk, psicologo clinico e trainer ACT peer-reviewed. È anche un insegnante appassionato dell'utilizzo della matrice ACT per promuovere la flessibilità psicologica e la capacità di vivere guidati dai propri valori.

Benjamin Schoendorff, psicologo clinico e trainer ACT peer-reviewed. Conduce workshop internazionali su come integrare attraverso l'uso della matrice l'ACT e la Functional Analytic Psychotherapy centrata sulla relazione.

Mark Webster, psicoterapeuta registrato presso lo United Kingdom Council for Psychotherapy (UKCP). Nel 2008 ha creato la matrice ACT insieme a Kevin Polk.

Fabian O. Olaz, professore associato in psicologia clinica e psicoterapie. Ricercatore e direttore del Laboratorio di Comportamento Interpersonale presso la Facoltà di Psicologia della National University of Cordoba in Argentina.

Indice
Anna Bianca Prevedini, Introduzione all'edizione italiana
Introduzione: allenare la flessibilità psicologica
Parte I. I sei passi base
Impostare il punto di vista
Comprendere l'efficacia dei movimenti via da
Gli ami e il problema con i tentativi di controllo
Aikido verbale
Allenare la compassione verso se stessi
Sfruttare la forza dell'assumere diverse prospettive
Parole conclusive sui sei passi
Parte II. La matrice e il mondo sociale
Usare la relazione terapeutica nel lavoro con la matrice
La matrice con bambini, adolescenti e genitori
La matrice con le coppie
La matrice nel coaching
Adattare la matrice con flessibilità
Conclusione
Ringraziamenti
Bibliografia
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità