Musei di Torino. Nuovi modi di comunicare cultura e bellezza nella prima capitale d'Italia
Contributi
Sonia Amarena, Federico Bollarino, Sergio Bonelli, Piero Fassino, Rodolfo Gaffino Rossi, Antonella Giordano, Maria Grazia Girotto, Alessandro Isaia, Paola Matossi L'Orsa, Andrea Merlotti, Domenico Maria Papa, Andrea Scaringella, Ugo Volli
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 176,      1a edizione  2015   (Codice editore 118.13)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Attraverso la storia del successo dei musei torinesi, emerge un quadro di quali politiche e di quali tecniche organizzative e comunicative sono necessarie e utili per trasformare l’abbondanza di be-ni culturali dispersi sul nostro territorio in veri oggetti di fruizione di massa, di crescita culturale col-lettiva, di sviluppo economico per il territorio che li ospita.
Utili Link
Che-fare.com Il museo presenta la città a se stessa (di Ugo Voli)… Vedi...
Presentazione del volume

La storia e le politiche di comunicazione dei musei torinesi illustrati in questo libro sono estremamente interessanti, non solo perché costituiscono un insieme variegato di esempi di buone pratiche, frutto ciascuna di riflessione, di esperienza, di creatività e di lavoro concreto, che hanno avuto tutte un notevole successo e che è opportuno considerare in quanto tali. E non solo perché, al di là del generico appello alla cultura come "giacimento" o risorsa economica specifica del nostro paese, raramente ci si è occupati concretamente, in maniera empirica e organizzativa, di come questa risorsa è di fatto (dis)organizzata e dovrebbe invece essere curata, di quale politiche e di quali tecniche organizzative e comunicative sono necessarie e utili per trasformare l'abbondanza di beni culturali dispersi sul nostro territorio in veri oggetti di fruizione di massa, dunque di crescita culturale collettiva, in fonti di creatività e di sviluppo economico per il territorio che li ospita.
(dalla postfazione di Ugo Volli)

I casi riguardano: Museo Nazionale dell'Automobile di Torino, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Museo Egizio di Torino, Fondazione Torino Musei, Polo Reale di Torino, Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Spazio La Stampa, Reggia di Venaria.
In copertina: incisore anonimo su disegno di G.T. Borgonio, Veduta a volo d'uccello della città di Torino (1674), da Theatrum statuum regiae celsitudinis Sabaudiae ducis, Amsterdam, Bleau, 1682, t. I, tav. 9.

Indice
Note biografiche
Piero Fassino, Prefazione
Emanuele Gabardi,
Vittoria Morganti, Introduzione
Rodolfo Gaffino Rossi,
Il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino
(Il Museo: storia e riapertura del 2011; La re-inaugurazione nel contesto dei 150 anni dell'Unità d'Italia; La comunicazione in occasione della riapertura)
Maria Grazia Girotto, Il Museo Nazionale del Cinema. L'uso delle tecnologie come strategia di brand
(Introduzione; Un po' di storia; La strategia culturale e comunicazionale; L'uso delle tecnologie come strategia di brand: Free Wi-Fi, Mobile Tagging, didascalie digitali e MakingOf.it, il sito di crowdfunding del Museo Nazionale del Cinema)
Paola Matossi L'Orsa, Il Museo Egizio di Torino. Fuori un cantiere, dentro una civiltà
(Introduzione; I grandi numeri dell'Egizio; Dialogare con il territorio: un "cantiere-evento"; Comunicazione: strategie, obiettivi e strumenti; Identità: il messaggio e i destinatari dell'adv; L'ufficio stampa; Media e materiali di comunicazione; Eventi e iniziative speciali; Marketing e merchandising museale; Conclusioni)
Alessandro Isaia, Vittoria Morganti, La Fondazione Torino Musei. Siamo nati con il nuovo Millennio
(Premessa; Quattro musei. Un grande patrimonio; Diversi ma insieme; Social network e social media; Musei Aperti; Il Museo partecipato)
Domenico Papa, Il Polo Reale di Torino
(Premessa; Il Palazzo Reale; La Galleria Sabauda; Il Museo Archeologico; L'Armeria Reale; La Biblioteca Reale; Il Palazzo Chiablese; I Giardini Reali; Il progetto del Polo Reale)
Antonella Giordano, Il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano
(Premessa; La storia del Museo; Il nuovo allestimento; Comunicare per uscire. Un nuovo progetto per una nuova immagine di relazione)
Federico Bollarino, Sergio Bonelli, Spazio La Stampa. Il Museo del quotidiano
(Un museo della comunicazione; Il prodotto "Spazio La Stampa"; Inaugurazione e lancio; Le mostre tematiche; Fiere ed eventi; Il merchandising; Il museo itinerante; Progetti futuri: la rete dei musei; Risultati)
Sonia Amarena, Andrea Merlotti, Andrea Scaringella, La Reggia di Venaria
(Introduzione; Fra storia e arte: il racconto contemporaneo di una residenza reale; Comunicare La Venaria Reale; Il marketing e gli eventi della Venaria Reale; Bibliografia)
Ugo Volli, Postfazione. Una vicenda esemplare.