Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Sentirsi padre.

A cura di: Diego Miscioscia, Paola Nicolini

Sentirsi padre.

La funzione paterna in adolescenza

Edizione a stampa

18,00

Pagine: 144

ISBN: 9788846459787

Edizione: 1a ristampa 2009, 1a edizione 2004

Codice editore: 8.25

Disponibilità: Discreta

Molti segnali sembrano mostrare che oggi una particolare e nuova attenzione viene rivolta alla figura del padre e alla paternità.

A livello dei micro-sistemi familiari, ad esempio, si vanno consolidando nuove possibilità dell’essere padre, tese al superamento di modelli obsoleti e poco funzionali ai nuovi assetti psicologici e alle mutate condizioni socio-culturali. La naturale tendenza del padre a riversare nel sociale, valori e cultura personali fa presagire inoltre, anche nel campo politico-sociale, un ritorno del padre.

La complessità dello sfondo collettivo attuale rende particolarmente urgente il riaffermarsi di una funzione che sappia sostenere l’adeguamento alle norme, guidare il confronto con la realtà e trasformare l’aggressività in chiave progettuale: tutti compiti che, per la sua particolare configurazione psicologica, l’uomo, nelle vesti di padre, può svolgere con maggiore facilità.

Eppure, tale necessità contrasta con i lenti tempi di maturazione e di affermazione di un modello condiviso di paternità, che necessariamente deve tenere conto di un radicale ripensamento dell pari opportunità e delle relazioni di coppia. Non per sostenere in modo semplicistico l’indifferenziazione e l’interscambiabilità di compiti e funzioni, ma per vivere nuovi equilibri fondati sulla valorizzazione delle qualità individuali e sul rispetto delle differenze di genere.

Diego Miscioscia è psicologo e psicoterapeuta, Socio dell’Istituto Minotauro, lavora come psicologo clinico e supervisore in centri clinici, scuole e servizi sociali. Autore di numerosi volumi, ha recentemente pubblicato: Adolescenti, diversità e violenza (2003); Cultura giovanile e generazione (2004).

Paola Nicolini è psicologa e psicoterapeuta. Insegna Psicologia Generale all’Università di Perugia e si occupa della costruzione dell’immagine di sé, con particolare riferimento alle relazioni educative e di aiuto. Per i nostri tipi ha recentemente pubblicato Io sono la bottiglia che bevo. L’immagine di sé in soggetti alcolisti (2003); e, con Barbara Pojaghi, Contributi di psicologia sociale in contesti socio-educativi (2003)


Diego Miscioscia, Paola Nicolini, Introduzione
Parte I. Definizioni e questioni teoriche
Paola Nicolini, Padre: una definizione complessa
Diego Miscioscia, La storia del padre
Barbara Pajaghi, Morena Muzi, I ruoli genitoriali nelle teorie scientifiche e nella cultura degli ultimi 50 anni
Diego Miscioscia, I valori affettivi del nuovo padre durante l’adolescenza dei figli
Parte II. Strumenti
Marco Seghini, Padre: un percorso filmografico
Innocenza Ritacco, Padre: un percorso bibliografico
Conclusioni.

Contributi: Morena Muzi, Barbara Pojaghi, Innocenza Ritacco, Marco Seghini

Collana: Adolescenza, educazione e affetti

Argomenti: Adolescenza: psicologia, psicopatologia e clinica - Infanzia, adolescenza

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche