Psicologia del disagio scolastico
Autori e curatori
Contributi
Marcello Cesa-Bianchi
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,   1a ristampa 2008,    1a edizione  2005   (Codice editore 1222.121)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846466846

Utili Link
Il Sole 24 Ora Scuola Dialogare oltre il rifiuto… Vedi...
Presentazione del volume

Questo testo si propone di illustrare il fenomeno del disagio scolastico, considerato uno stato emotivo non correlato significativamente a disturbi di tipo psicopatologico, linguistico o cognitivo, ma che si manifesta attraverso una serie di comportamenti di rifiuto delle attività scolastiche, tali da impedire l'utilizzo delle proprie capacità cognitive, affettive, relazionali.

Sarebbe riduzionistico trattare un fenomeno complesso come questo seguendo il modello lineare di causa-effetto. Infatti i fattori che lo determinano sono diversi e mutuamente dipendenti fra loro, investendo il contesto e le dinamiche familiari, il contesto scolastico, socioeconomico, socio-culturale e anche le dinamiche individuali.

Si è tentato di fornire un quadro generale sulle strategie di intervento volte ad arginare il fenomeno, gli indicatori psicologici del rischio di abbandono scolastico e i fattori protettivi. Vengono poi esposte sinteticamente le innovazioni del sistema scolastico, legate alla recente riforma Moratti.

Inoltre l'Autore descrive due studi condotti su studenti italiani di scuola media e media-superiore: la prima è una ricerca esplorativa in cui la componente relazionale e quella motivazionale a proseguire gli studi, spesso influenzate da altre componenti, quali il genere del soggetto, la sua cultura di provenienza, lo status sociale, si presuppone incidano sul disagio scolastico. La seconda ricerca è di tipo quasi sperimentale e si fonda su intervento sperimentale, ideato sulla base del Teoria del Comportamento Pianificato ( TPB-Theory of Planned Behavior ): l'intervento è volto a stimolare l'intenzione allo studio e a verificare se con esso si possano verificare dei miglioramenti nella qualità del vissuto scolastico e delle relazioni emotive e funzionali degli studenti all'interno della classe.

Filippo Petruccelli , avvocato, psicologo e psicoterapeuta. È professore associato di Psicologia dello sviluppo presso l'Università di Cassino. Ha fondato e dirige la Scuola di specializzazione in psicoterapie brevi ad approccio strategico dell'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie. Ha organizzato, curandone gli atti, numerosi convegni nazionali ed internazionali ed è socio di varie società scientifiche, quali la AIP, la SIPs, la SIPG, la SIPSI, la SISS, la FIS. Ha pubblicato oltre centotrenta lavori teorici e sperimentali su riviste scientifiche e volumi, nei campi della psicologia generale, clinica e dello sviluppo.

Indice


Marcello Cesa Bianchi, Presentazione
Il disagio scolastico
(Excursus storico del disagio scolastico in Italia; Definizioni; Fattori che determinano il disagio; Distinzioni fra maschi e femmine nella motivazione scolastica)
Strategie di intervento
(Introduzione; La peer education; Il tutoring; Il mentoring; Le strategie motivazionali; L'orientamento; L'orientamento; Il counseling; Consulenza psicologica nelle scuole)
Fattori protettivi e indicatori psicologici del rischio in adolescenza
(Introduzione; Indicatori psicologici del rischio; Fattori protettivi)
Innovazioni del sistema scolastico
(Politiche e diritti umani; La nuova riforma scolastica; L'autonomia scolastica)
Una ricerca nelle scuole dell'Italia centrale
(Introduzione; Ipotesi; Metodologia; Strumenti; Descrizione del campione; Le motivazioni; Il disagio scolastico; Accettazione all'interno della classe; Correlazioni; Conclusioni)
Teoria del comportamento panificato
(Introduzione; Origini del modello teorico; Sviluppo della Teoria del Comportamento Pianificato; Controllo percepito, locus of control e auto-efficacia; Applicazioni della TPB; Meriti e limiti della TPB)
Intervenire all'interno della classe: un lavoro sperimentale
(Introduzione; Ipotesi; Metodologia e strumenti; Descrizione del campione; Risultati; Conclusioni)
Appendici
Bibliografia
(Siti internet consultati).


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità