Dai documenti al social web. L'informazione al centro del business
Autori e curatori
Contributi
Roberto Vaccani, Leonardo D'Itri, Marco Sampietro, G. Meloni, Paolo Pasini, Andrea Lisi, Angela Perego, Alfredo Biffi, Elisa Pozzoli, Pierluigi Ridolfi, Maria Guercio, Giovanni Manca, Luca Agostini, Filippo Caravati
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 256,      1a edizione  2012   (Codice editore 100.782)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820400262
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856876253
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Le nuove tecnologie hanno determinato un fenomeno nuovo per il genere umano: l’overload informativo, ovvero un eccesso di informazioni che investe sia la vita professionale che quella privata. Con un approccio estremamente pratico e operativo, il testo offre un supporto fattivo a coloro che si occupano concretamente di document management all’interno delle aziende.
Utili Link
DAL LIBRO Prefazione (di Pierfranco Camussone) e Introduzione… Vedi...
Televideo.rai.it Documenti? Gestione fredda (di Emanuela Gialli)… Vedi...
Presentazione del volume

Le aziende sono sommerse da dati e informazioni. Ciò che manca loro per poterle valorizzare sono i meccanismi per contestualizzarle e renderle significative nei processi operativi e decisionali, mettendole a disposizione del business.
Questa difficoltà è ancora più evidente quando interessa informazioni di origine documentale, che sviluppano il loro Ciclo di Vita nell'ambito di processi ancora svolti in modalità prevalentemente manuale e con ampie connotazioni sociali .
Lo stesso problema riguarda in generale tutte le fonti di contenuti più dinamici e meno strutturati, risolverlo comporta un cambiamento di cultura, ripensamenti e revisioni organizzative, adozione di metodi e strumenti adeguati, rispetto di standard, nel caso specifico anche un'attenzione crescente alle implicazioni normative del documento informatico.
Il presente volume trae origine da queste considerazioni e si pone l'obiettivo di trattare il fenomeno del document management nei suoi principali aspetti di interesse manageriale: tecnologici, sociali, organizzativi e normativi, motivandone anche la progressiva convergenza verso le pratiche del content e process management, fino al web, mano a mano che il focus si sposta dal trattamento di supporti e formati a quello dell' informazione .
Con un approccio estremamente pratico e operativo, ognuno dei capitoli del testo entra nel merito delle diverse questioni offrendo un supporto fattivo a coloro che si occupano di gestire documenti e informazioni non strutturate all'interno delle aziende, senza la pretesa di essere esaustivo, data l'ampia portata del tema e delle sue implicazioni .

Roberta Raimondi , professore di Sistemi informativi presso SDA Bocconi, coordina il corso DMA - Document e Content Management Academy, sostenuto dal mondo delle imprese, giunto quest'anno alla quinta edizione. È autrice di numerose pubblicazioni sull'argomento e svolge la sua attività professionale come consulente direzionale di Sistemi Informativi ed esperta di progetti documentali.
Per informazioni www.sdabocconi.it/dma

Indice


Prefazione
Introduzione
Parte I
Roberta Raimondi, Gli scenari di evoluzione del document management (Premessa; Opportunità organizzative e di business; Document Management, Knowledge Management e innovazione)
Roberta Raimondi, Roberto Vaccani, Lo spazio per un nuovo ruolo: profilo e competenze
(Il fabbisogno; Il ruolo ed il nome; Il profilo e le caratteristiche personali; La sfera di intervento)
Leonardo D'Itri, Un'esperienza concreta,
(Premessa; La percezione del mio ruolo: Document Manager, Content Manager o Knowledge Manager?; Gli attuali contenuti del mio lavoro)
Roberto Vaccani, Come cambiare l'organizzazione: un approccio sistemico
(L'altro ieri; Ieri; Oggi; Un approccio sistemico all'organizzazione; Le classi di analisi sistemica; L'uso delle classi di analisi nel processo di diagnosi organizzativa; La gestione documentale nel sistema "vascolare" delle procedure)
Marco Sampietro, Come gestire il cambiamento: comunicare e negoziare
(Premessa; Cause di resistenza al cambiamento : un esempio pratico; Buone pratiche e conclusioni)
G. Meloni, Come valutare l'investimento: un primo quadro di riferimento
(Premessa; Gli investimenti aziendali: una possibile tipizzazione; La valutazione degli investimenti discrezionali: le tecniche più diffuse; L'applicazione delle tecniche di valutazione agli investimenti informatici; L'applicazione delle tecniche di valutazione agli investimenti in sistemi documentali; Conclusioni)
Paolo Pasini, Come valutare l'esternalizzazione e gestire le relazioni con i fornitori
(Premessa; Le variabili decisionali; Precondizioni organizzative per il successo dell'ICT Out-sourcing; Il grado di descrivibilità oggettiva e il grado di conoscenza interna dei servizi informatici da esternalizzare; La capacità di impostare e gestire sofisticati sistemi di controllo della relazione con l'outsourcer; La capacità di definizione del contratto di outsourcing; Conclusioni e raccomandazioni)
Andrea Lisi, I contratti di outsourcing informatico e di servizi documentali
(Premessa; L'outsourcing informatico; Esempio: l'outsourcing nella conservazione digitale dei documenti)
Parte II
Roberta Raimondi, I modelli di riferimento: Enterprise Content Management e Document Life Cycle
(Premessa; Document management, Digital Asset Management, Web Content Management verso la convergenza; L'integrazione informativa, la sensibilità ai processi e l'attenzione all'utente; Il Ciclo di Vita dell'informazione come "filo rosso"; Le fasi del Ciclo di Vita del documento)
Roberta Raimondi, Come valorizzare le fonti documentali
(Premessa; L'integrazione delle informazioni; Come lavorare sul modello informativo)
Paolo Pasini, La Convergenza tra i sistemi di Business Intelligence e i sistemi di Document e Content Management
(La Web Business Intelligence come caso di "convergenza tra la BI e il Content Management; Sintesi e suggerimenti per l'azione)
Angela Perego, Come rendere "usabili" le informazioni: acquisizione strutturata e ricerca
(L'Analisi del testo: fasi e criticità; Gli strumenti di Text Mining; Gli Ambiti di Applicazione)
Roberta Raimondi, Come rendere i processi "sensibili" alle informazioni contenute nei documenti
(Premessa; Informazioni, processi, tecnologie; Processi organizzativi e processi ad alta intensità documentale)
Alfredo Biffi, L'orientamento ai processi dell'impresa: modelli organizzativi per la progettazione di processi document focused
(Premessa; Il processo: concetto, elementi costitutivi, logiche organizzative di funzionamento; Modelli organizzativi per la progettazione: le scelte di fondo; In pratica: il processo document focused tra esigenze di efficacia e di efficienza)
Elisa Pozzoli, Il processo: metodologie di mappatura e analisi
(Premessa; Metodologie di mappatura di processo; Strumenti per l'analisi di processo)
Parte III
Pierluigi Ridolfi, Orizzonte normativo dopo il Libro Bianco sulla Dematerializzazione
Maria Guercio,
L'organizzazione e la tutela nel tempo dei documenti digitali: la direzione dell'evoluzione negli standard italiani ed internazionali
(Premessa; Un po' di storia; Definizioni e categorizzazioni; Un'analisi di dettaglio; DoD 5015.2-STD Design Criteria Standard for Electronic Records Management Software Applications; AS 4390 - Australian Standard for Records Management; Le norme ISO 15486. Information and documentation - Records management; La specifica europea MoReq; Considerazioni conclusive)
Giovanni Manca, L'attenzione agli elementi di sicurezza: informazioni e servizi nel mondo digitale
(Un solo documento informatico: tanti differenti aspetti di sicurezza; La sottoscrizione "remota")
Andrea Lisi, La conservazione digitale
(Definizioni Generali; Il sistema di conservazione; La figura del responsabile della conservazione; Esibizione dei documenti conservati a norma; L'obsolescenza tecnologica ed il riversamento)
Pietro Luca Agostini, Fatturazione elettronica: le nuove sfide della Direttiva 2010/45/UE
(Premessa: l'attuale visione della Commissione Europea; Introduzione: il ruolo dei formalismi nella dematerializzazione documentale a valenza giuridica; La direttiva 2001/115/CE ed il ruolo dei formalismi nella fatturazione elettronica comunitaria. Il recepimento nell'ordinamento nazionale; Le principali novità introdotte dalla nuova Direttiva 2010/45/UE in tema di fatturazione elettronica; Alcuni aspetti contraddittori della Direttiva 2010/45/UE; Quali problemi per il recepimento della Direttiva nell'ordinamento italiano; Conclusioni)
Filippo Caravati, La comunicazione elettronica: standard e prassi della Posta Elettronica Certificata, di
(Comunicazione Elettronica: la PEC; Funzionamento; Tipologia di ricevute; Vantaggi e svantaggi; Riferimenti normativi e valore probatorio; Obbligo PEC; P.E.C. vs Firma Digitale; Esempi applicativi; Conclusioni)
Bibliografia essenziale.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità