Personalità isteriche. Dalla diagnosi alla terapia
Contributi
Luigi D'Amico, Filippo M. Ferro
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 208,      1a edizione  2012   (Codice editore 1217.1.16)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820405137
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856854886
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Brevi note sulle figure isteriche e sul loro destino, commenti sulle diagnosi e le nosografie, costituiscono l’ossatura, il plot della storia. Storia che si legge come un romanzo, con dei casi, meglio dei personaggi, disegnati a tutto tondo [dalla Prefazione di F.M. Ferro].
Presentazione del volume

"Interprete raffinato della cultura psicoanalitica, e clinico di esperienza ampia, Angelo Pasetti ha svolto acute riflessioni sulle figure delle nevrosi. In questo volume il suo contributo allo studio dell'isteria è significativo di un pensiero che investe pienamente il rapporto tra psicopatologia e clinica psicoanalitica. Uno specifico punto, tra i molti, della complessità delle figure isteriche incontra l'attenzione dell'autore. È l'attitudine stessa dell'isteria a definirsi, la sua intrinseca vocazione teatrale. Certo non siamo in presenza di recite o finzioni, in molti casi si annuncia invece quella molteplicità di forme che il teatro di Pirandello ci ha insegnato a contemplare. Aspetti e configurazioni "volatili" che Pasetti intercetta nelle esatte trame delle sue narrazioni. Brevi note sulle figure delle isteriche e sul loro destino, commenti sulle diagnosi e le nosografie, costituiscono l'ossatura, il plot della storia. Storia che si legge come un romanzo, con dei casi, meglio dei personaggi, disegnati a tutto tondo. Dopo il grande rilievo assunto nella clinica di fine Ottocento e negli studi di Freud del 1896, l'isteria, figura peraltro sempre proteiforme, ha finito per smembrarsi all'interno di altre aree psicopatologiche. Perciò sono stati introdotti nella dottrina psicoanalitica altri concetti basilari che giustificano come un contenuto di coscienza possa venir dissociato e ritornare poi sotto forma di sintomo: si tratta della "dissociazione" e la "rimozione", su cui Pasetti si e ci interroga a fondo." (dalla Prefazione di F.M. Ferro)

Angelo Pasetti , neuropsichiatra e psicoanalista della SPI e dell'IPA, nel corso di decenni di attività, ha orientato i suoi interessi scientifici alla sistemazione clinica, psicologica e psicoanalitica delle nevrosi. Ha anche trattato dei disturbi gravi di personalità, dell'interpretazione dei sogni in psicoterapia, della depressione e degli stati psicotici. Tra i suoi ultimi volumi: con M. R. Trillo, Dipendenza e affrancamento in anoressia e bulimia (Angeli, 2004) e Traumi psichici e formazioni ossessive (Angeli, 2007); Il Sogno. Un resoconto psicoanalitico (Il Bottone, 2012).
Maria Rosaria Trillo , psicologa, psicoterapeuta, già docente di Psicodinamica alla Scuola di Specializzazione in Psichiatria presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Chieti. Vive e lavora a Pescara. Tra i suoi volumi: con Angelo Pasetti, Dipendenza e affrancamento in anoressia e bulimia (Angeli, 2004) e Traumi psichici e formazioni ossessive (Angeli, 2007).

Indice


Filippo Maria Ferro, Prefazione
Maria Rosaria Trillo, Presentazione
Angelo Pasetti, Introduzione
La conversione "isterica"
Un sogno interpreta il sintomo psicogeno
L'io illusorio
La personificazione isterica
Il falso sé
Varianti cliniche e quadri affini
(Personalità multipla; Psicosi isteriche; Pseudologia fantastica; Personalità "come se")
Giudizio di gravità nella sindrome isterica
(Sul grado di compromissione nelle forme isteriche; Deficit affettivo-istintivo)
Le terapie
Diagnosi differenziale tra psicosi isterica e schizofrenia
La manipolazione
La dissociazione
(Amnesia dissociativa; La fuga mentale; Dissociazione, scissione, frammentazione per sintesi)
Conclusione. Problemi dissociativi
Appendice
(L'ascolto ipnotico; Da William James - Principles of Psychology; Luigi D'Amico, Sulla letteratura della conversione e della dissociazione: risultati sperimentali ancora poco conclusivi e scenari suggestivi)
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità