Il mestiere del criminologo. Il colloquio e la perizia criminologica
Contributi
Palmina Caruso, Maddalena Ischia
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 164,      1a edizione  2015   (Codice editore 287.48)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891726827

In breve
Scritto da criminologi esperti, talora coinvolti in casi di notevole interesse mediatico, il volume, anche attraverso esempi e mediante la spiegazione della cornice normativa in cui i colloqui criminologici si inseriscono, vuole fornire le competenze necessarie per affrontare le particolarità di questo tipo di interazione.
Presentazione del volume

Il mestiere del criminologo è complesso e svolgerlo bene significa poter e saper bilanciare competenze tecniche, attenzione verso l'altro e prudenza nell'esprimere giudizi.
Pur con formazioni diverse e in ambiti professionali differenti, gli "attrezzi del mestiere" del criminologo sono gli stessi e certamente il colloquio e la perizia sono quelli più comuni e importanti.
Mentre i corsi universitari e molte pubblicazioni preparano al colloquio clinico, poco è stato fatto per poter condurre con consapevolezza e in modo efficace quello criminologico, nonostante, sempre più di frequente, diversi operatori si trovino a dover interloquire con soggetti che possono essere al contempo pazienti, utenti e autori di reato. Occorre, quindi, preparazione tecnica e specifica.
Il volume, anche attraverso esempi e mediante la spiegazione della cornice normativa in cui i colloqui criminologici si inseriscono, vuole fornire le competenze necessarie per affrontare le particolarità di questo tipo di interazione.
Gli autori svolgono la professione di criminologi da anni e si sono occupati di moltissimi casi, taluni di notevole interesse mediatico.

Isabella Merzagora, specialista in Criminologia clinica e dottore di ricerca in Scienze Criminologiche e Psichiatrico Forensi, è professore ordinario di Criminologia nel Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell'Università degli Studi di Milano. Presidente della Società Italiana di Criminologia, è autore di 13 monografie e 240 pubblicazioni scientifiche.
Guido Travaini, specialista in Criminologia clinica e dottore di ricerca in Criminologia, insegna Criminologia all'Università degli studi di Milano e all'Università Vita e Salute San Raffaele di Milano. Socio ordinario e componente della Commissione Scientifica della Società Italiana di Criminologia, è autore di 2 monografie e di 80 pubblicazioni scientifiche.
Palmina Caruso, psicologa clinica, criminologa Master in Psicodiagnostica, è tecnico laureato dell'Università degli studi di Milano. Svolge attività di ricerca e di docenza presso la cattedra di Criminologia del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute, Università degli studi di Milano.
Maddalena Ischia, psicologa clinica, criminologa, svolge attività di ricerca e consulenziale in ambito psicopatologico-forense.

Indice
Introduzione
Parte I. Il colloquio criminologico
Definizione e scopo del colloquio criminologico
(L'antecedente necessario; Definitività della sentenza; L'obiettivo del colloquio criminologico)
Le fasi del colloquio, la raccolta delle informazioni e la stesura della relazione
(Il conduttore-criminologo; Il soggetto esaminato; Gli aspetti formali: il setting e la durata del colloquio; Le fasi del colloquio; La stesura della relazione)
Maddalena Ischia, Ascoltare e comunicare
(Gli assiomi della comunicazione umana; La comunicazione verbale; La comunicazione non verbale; Diverse culture, diversi significati; Ascolto e neutralità)
La menzogna
(Premessa; Cosa si intende per menzogna; Indicatori di menzogna; Metodi psicofisiologici e di neuroimaging per valutare la menzogna; Sintesi)
Frammenti di colloqui criminologici: dalla teoria alla pratica
(Inizio colloquio; Raccolta informazioni e svolgimento colloquio)
Parte II. La perizia criminologica
La perizia psichiatrica e la perizia criminologica
(Una possibile lista di indicatori)
Palmina Caruso, L'utilizzo della testistica forense
(Il quesito; Il ruolo dell'esperto e il setting forense; Protocollo di regole minime in materia di psicodiagnostica forense; Le linee guida deontologiche; I reattivi mentali)
Perizie criminologiche
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità