Valori e lavoro. Dimensioni psico-sociali dello sviluppo personale
Autori e curatori
Contributi
Santo Di Nuovo, Marina Giardini, Giovanni Battista Muzio, Giancarlo Pravettoni, Pietro Rutelli, Marisa Sangiorgi, Gianfranco Siri, Francesco Totaro, Giancarlo Trentini, Stefania Venettoni, Alberto Zatti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,   figg. 16,  1a ristampa 2004,    2a edizione  2000   (Codice editore 1243.24)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846403117

Presentazione del volume

Cosa è importante per chi lavora e per i giovani che si apprestano a svolgere un ruolo lavorativo?

Sta prevalendo una concezione espressiva del lavoro o una concezione strumentale?

Ci sono effettive differenze negli orientamenti valoriali tra le persone che lavorano nelle aree geo-culturali del Nord, del Centro e del Sud Italia?

È possibile individuare alcuni peculiari "tipi" di persone in funzione dei rispettivi modi di intendere e di agire il ruolo lavorativo?

In che senso sta cambiando l'importanza e la centralità del lavoro nella vita delle persone?

Privilegiando una prospettiva di ricerca psico-sociale, il volume fornisce risposte a queste domande, e ad altre analogamente rilevanti, sulla base di contributi empirici e teorici elaborati in contesto sia accademico che professionale.

Vengono qui presentati, tra l'altro, i nuovi risultati della ricerca promossa dall'ISSIM (Istituto per il Servizio Sociale nell'Impresa) in occasione del suo 50° anniversario e che costituisce, per l'Italia, lo sviluppo dell'indagine internazionale denominata WIS (Work Importance Study).

Disponiamo ora di una maggiore e migliore conoscenza circa i valori inerenti il lavoro, utile in primo luogo per comprendere i cambiamenti in atto - a livello sia oggettivo che soggettivo - nel mondo del lavoro, in secondo luogo per orientare le scelte dei giovani (e non solo dei giovani) a fronte delle opportunità occupazionali, ed in terzo luogo per rendere la cosiddetta gestione delle risorse umane più congruente con le aspettative emergenti e con le metamorfosi in atto nella struttura e nella gerarchia dei valori.

Massimo Bellotto attualmente è professore associato di Psicologia della Formazione presso la Facoltà di Psicologia dell'Università di Padova.Ha svolto attività di ricerca e didattica presso le Università di Milano - Cattolica, di Venezia - Ca' Foscari e di Palermo. È' autore e coautore di numerosi contributi nell'ambito della psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

Indice

Massimo Bellotto, Introduzione - Parte I - Prospettive - Francesco Totaro, Ripensare il valore del lavoro - Giovanni Siri, Valori e identità - Giancarlo Pravettoni, Valori: un'esperienza religiosa - Alberto Zatti, Lo studio dei valori nella letteratura psicologica - Parte II - La ricerca WIS (Work Importance Study) - Massimo Bellotto, Giancarlo Trentini, Genesi e sviluppo del progetto - Massimo Bellotto, Giovanni Battista Muzio, Valori ed orientamenti verso il lavoro - Santo Di Nuovo, Giovanni Battista Muzio, Valori lavorativi: individuazione di una tipologia - Parte III - Nuove questioni - Marisa Sangiorgi, Valori e organizzazioni complesse - Pietro Rutelli, Il cambiamento organizzativo: coerenze tra valore economico e valore umano - Marina Giardini, Stefania Venettoni, Valori e gestione delle risorse umane - Alberto Zatti, Famiglia e valori del lavoro.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità