I gruppi nei disturbi alimentari. Terapie, formazione, ricerca
Autori e curatori
Contributi
Luisa Brunori, Monica Bussandri, Elisa Ceci, Giulia Cremonini, Pietro Domiano, Sabrina Ferrari, Lucia Ghizzoni, Micaela Gianico, Maristella Miglioli, Alessandra Mirabella, Enzo Molina, Remo Piroli, Giuseppina Poletti, Alessia Ravasini, Daniela Rinaldi, Tiziano Saccani, Rossella Sironi
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 176,      1a edizione  2009   (Codice editore 1250.130)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856806946

In breve
Il volume descrive il lavoro clinico attuato da un’équipe impegnata da tempo nell’ambito dei disturbi alimentari e che propone il gruppo come valida risorsa per economicità ed efficacia d’intervento.
Utili Link
Orientamenti Pedagogici Recensione (di S. Schietroma)… Vedi...
Presentazione del volume

In questi ultimi anni i disturbi del comportamento alimentare (DCA), patologie complesse caratterizzate da sofferenza psichica e fisica, si sono imposti all'attenzione degli psicoterapeuti che operano sia nel privato che nei servizi pubblici. Spesso infatti questi disturbi comportano gravi alterazioni dell'integrazione bio-psico-sociale e per questo le principali linee guida hanno delineato le caratteristiche delle équipe specialistiche e hanno definito la necessità di mettere in campo approcci integrati multidisciplinari.
Il volume descrive il lavoro clinico e di rete attuato da un'équipe impegnata da tempo nell'ambito dei disturbi alimentari e che propone il gruppo come valida risorsa per economicità ed efficacia d'intervento. L'attenzione viene posta contemporaneamente su di una riflessione teorica e su alcuni nodi che si incontrano nel lavoro pratico con i pazienti. Rispetto alla formazione vengono esplicitati i movimenti che sottostanno al processo di definizione dell'identità professionale e viene evidenziata l'importanza del metodo dell'osservazione del gruppo di lavoro come opportunità di approfondimento dei diversi piani di interrelazione (individuo, gruppo e istituzioni) sui quali si rispecchiano le dinamiche cliniche e viceversa.
Gli autori riportano la loro esperienza anche rispetto al livello della ricerca in quanto ormai sembra sempre più necessario prevedere studi di valutazione sull'efficacia dei processi terapeutici e sugli esiti dei trattamenti. Nel libro viene messa in luce, inoltre, l'idea progettuale di creare una comunità in grado di trasformare la crisi dei singoli individui in una risorsa per tutti attraverso l'esperienza del volontariato.

Anna Maria Gibin, psicologa e psicoterapeuta individuale e gruppoanalista, full member Group Analytic Society di Londra, membro dell'Istituto di Gruppoanalisi di Bologna, responsabile del P.P.I.D.C.A. dell'Azienda Usl di Parma. Da molti anni si occupa di disturbi alimentari, di educazione ai media e di formazione. È autrice, con Luisa Brunori e Giuliana Gagliani, di Volontari al fronte. Prepararsi all'emergenza attraverso il gruppo (Angeli, 2004).

Indice


Gli autori
Luisa Brunori, Prefazione
Anna Maria Gibin, Presentazione
Parte I. Gruppo e clinica
Maristella Miglioli, Spunti per una lettura epidemiologica ed eziopatogenetica. Analisi dei fattori storici, sociali e culturali
(Introduzione; Problematiche nell'adolescenza; Problemi eziopatogenetici aperti; Bibliografia)
Maristella Miglioli, Anna Maria Gibin, Lucia Ghizzoni, Daniela Rinaldi, Giulia Cremonini, Remo Piroli, Protocolli terapeutici
(Il modello di terapia integrata e il lavoro di rete; Il lavoro dell'endocrinologo e della dietista; Il lavoro del medico di medicina generale; Il lavoro psicoterapeutico; Psicoterapia e gruppoanalisi; Descrizione delle partecipanti dei gruppi; Bibliografia)
Anna Maria Gibin, Maristella Miglioli, Sabrina Ferrari, Due modelli a confronto: gruppi omogenei semi-aperti e a tempo limitato
(Gruppo omogeneo semi-aperto; I gruppi omogenei a tempo limitato; Bibliografia)
Anna Maria Gibin, Pietro Domiano, Corpo, Sé, identità
(Il corpo; Corpo e genere; Sé e narcisismo come base dell'autostima; Sé, identità e attaccamento; Cosa avviene in psicoterapia; Bibliografia)
Parte II. Gruppo e formazione
Elisa Ceci, Sabrina Ferrari, Alessandra Mirabella, Micaela Gianico, Formazione-osservazione nei gruppi terapeutici
(Alcune riflessioni sull'osservazione; Apprendimenti; Conclusioni; Bibliografia)
Anna Maria Gabin, Maristella Miglioli, Conduttore e osservatore nel processo formativo e terapeutico di gruppo
(Perché inserire gli osservatori parlanti (OP) nei gruppi terapeutici; La posizione dell'OP; Il processo di formazione; Considerazioni conclusive)
Pietro Domiano, Dal lavoro con i gruppi terapeutici al lavoro di gruppo di staff: l'osservatore di staff
(Storia del gruppo di staff; Il ruolo dell'osservatore di staff; Movimenti dinamici osservati dall'osservatore di staff; Alla ricerca della propria identità: il percorso nei gruppi in apprendimento; Bibliografia)
Anna Maria Gabin, Tiziano Saccani, Educazione ai media
(Comunicazione e media; La comunicazione nella pubblicità; Corpo "in forma"; Modelli identitari, modelli corporei; Media e alimentazione; Per una educazione al cibo, al corpo e ai media; Bibliografia)
Parte III. Gruppo e ricerca
Luisa Brunori, Monica Bussandri, Anna Maria Gabin, Maristella Miglioli, Primo studio: lo studio dell'evoluzione della matrice nei gruppi semi-aperti attraverso la griglia di Ahlin
(Introduzione; Struttura del modulo terapeutico; Descrizione clinica del gruppo; Descrizione delle sedute in base alla griglia di Ahlin (MRG); Analisi del transfert e controtransfert delle conduttrici; Considerazioni conclusive sui dati rilevati dalla MRG; Considerazioni conclusive sul modulo terapeutico; Bibliografia)
Pietro Domiano, Rossella Sironi, Anna Maria Gabin, Maristella Miglioli, Luisa Brunori, Enzo Molina, Secondo studio: efficacia dei gruppi a tempo limitato per i DCA (analisi quantitativa)
(Premesse; Ipotesi; Disegno sperimentale dello studio pilota; Alcune considerazioni finali; Alcune considerazioni sulla Carta di rete; I limiti della ricerca e proposte di miglioramento; Bibliografia)
Giuseppina Poletti, Alessia Ravasini, Appendice. L'Associazione di volontariato "sulle ALI delle MENTI"
(Associazione "sulle ALI delle MENTI"; I gruppi di mutuo auto aiuto; Bibliografia).


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità