Il tempo incerto. Antropologia della menopausa
Contributi
Daniel Bley, Donatella Cozzi, Francine Dufort, Carla Facchini, Catherine Garnier, Godula Kosack, Gaelle Lacaze, Elisabetta Ruspini, Christelle Sallès, Christine Thoer-Fabre, Nicole Vernazza-Licht
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,      1a edizione  2007   (Codice editore 1370.1.20)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846483768

In breve
Avvolta un tempo da silenzi imbarazzati, la menopausa è ormai al centro di dibattiti scientifici e non, di siti internet, di musical addirittura. Rare sono però le ricerche che restituiscono la parola ai protagonisti. In questo libro a più voci, testimoni vicine e lontane, medici e pazienti, donne e uomini dialogano a distanza mettendo a confronto più punti di vista e più culture. Frutto di scambi e di incontri tra ricercatori italiani e stranieri, il libro combina la ricerca di campo a una riflessione più generale su cosa sia oggi per le donne “cadere nel tempo”.
Presentazione del volume

Come si entra oggi in menopausa, in punta di piedi o a passo di danza? Chi accompagna le donne al guado? Quali regole e quali vissuti segnano questo passaggio esistenziale, sociale, biologico in Paesi tanto diversi come l'Italia, la Francia, il Camerun, il Burkina Faso o la Mongolia? Avvolta un tempo da silenzi imbarazzati, la menopausa è ormai al centro di dibattiti scientifici e non, di siti internet, di musical addirittura. Rare sono però le ricerche che restituiscono la parola ai protagonisti. In questo libro a più voci, testimoni vicine e lontane, medici e pazienti, donne e uomini dialogano a distanza mettendo a confronto più punti di vista e più culture.
Frutto di scambi e di incontri tra ricercatori italiani e stranieri, quest'opera costituisce un approccio originale al fenomeno della menopausa che combina la ricerca di campo ad una riflessione più generale su cosa sia oggi per le donne "cadere nel tempo". Di fronte a tanta diversità di modi di fare e di pensare si è quasi colti da un dubbio: la "menopausa" esiste davvero?

Nicoletta Diasio, antropologa, è autrice de La science impure (Paris, PUF, 1999) sul rapporto tra antropologia e medicina in Europa e, per FrancoAngeli, di Patrie Provvisorie. Roma, anni '90: corpo, città, frontiere. Insegna all'Università Marc Bloch a Strasburgo ed è membro del laboratorio UMR CNRS 7043 Cultures et sociétés en Europe.
Virginie Vinel, antropologa, ha pubblicato Des femmes et des lignages. Ethnologie des relations féminines au Burkina Faso (Paris, L'Harmattan, 2005) e diretto Féminin, masculin: anthropologie des catégories et des pratiques médicales (Strasbourg, Le Portique, 2007). Insegna all'Università Paul Verlaine di Metz ed è membro del Laboratoire Lorrain des Sciences Sociales.

Indice


Nicoletta Diasio, Virginie Vinel, Introduzione. Le dimensioni sociali, culturali e soggettive della menopausa: una prospettiva antropologica
Parte I. Paesaggi e cicli di vita alla frontiera tra soggettivo e sociale
Carla Facchini, Elisabetta Ruspini, Esperienze e vissuti della menopausa. Un approccio di generazione
(Introduzione; Stereotipi e discorsi sulla menopausa; La pluralità dei vissuti: i risultati di una ricerca; Conclusioni: verso un aumento delle contraddizioni?)
Virginie Vinel, La menopausa passaggio verso un altro status? Invecchiamento e vecchiaia femminile presso i Moose del Burkina Faso
(Introduzione; La costruzione sociale dell'età; Situazioni e ruoli sociali delle donne anziane; Conclusione)
Godula Kosack, Tra minaccia e sollievo: la menopausa secondo le donne Mafa del Nord del Camerun
(I fattori culturali della menopausa; I Mafa; Madangwoz, la donna ammuffita; L'invecchiamento; Una vecchia a caccia di marito; Le donne anziane ed i loro figli; La vedova; Le forze della donna anziana; Le donne, ministre di culto; Conclusione)
Donatella Cozzi, Quello che facevo prima, quello che faccio oggi. Donne di montagna tra perdite materiali e perdite simboliche
(Introduzione; Donne virili?; Misurare la differenza; Carriere morali; Conclusione)
Gaëlle Lacaze, Manipolazione del pelo e fine della vita riproduttiva presso le donne e gli uomini in Mongolia
(Introduzione; La menopausa in Mongolia o l'accesso alla purezza; Flusso mestruale, inferiorità di status e fecondità; L'accesso alla vecchiaia; Conclusione)
Parte II. Discorsi sanitari e percezione degli attori
Nicoletta Diasio, Nascite parallele: menopausa e soggettività femminile nell'età romantica
(Introduzione; Definire un tempo "nuovo"; La donna in menopausa come sentinella dei tempi; Identità capricciose e nuovi protagonismi; Vivere per sé; Femmine e feti: verso la "dissociabilità" dei corpi; Conclusione)
Daniel Delanoë, "Fuori di testa". Sguardi incrociati sul disagio psichico in menopausa
(Introduzione; Il discorso scientifico; Il discorso "profano"; Conclusione)
Nicole Vernazza-Licht, Daniel Bley, Mai troppo magre. Variazioni sul peso femminile in menopausa
(Introduzione; Salute e immagini del corpo; Peso reale, peso ideale; Al di là del peso: menopausa e qualità della vita)
Christelle Sallès, Un rischio concertato. Il caso delle terapie ormonali in Francia
(Introduzione; La crisi del paradigma medico nelle terapie ormonali in menopausa; Giochi politici e trattative per fissare le norme di cura; Conclusioni)
Christine Thoër-Fabre, Catherine Garnier, Francine Dufort, Rappresentazioni e funzioni simboliche della terapia ormonale: parole di donne francesi dopo la "Women Health Initiative"
(Introduzione; Le rappresentazioni positive associate alle funzioni multiple della terapia ormonale; Le rappresentazioni ambivalenti verso la terapia ormonale; Una cura considerata tossica e poco naturale; Un rischio che aumenta lo scetticismo verso farmaci ed esperti; Conclusioni)
Nicoletta Diasio, Virginie Vinel, Conclusioni
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi