La famiglia tra vincoli e risorse. Percorsi terapeutici complessi
Contributi
Maurizio Andolfi, Camillo Loriedo
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 144,   3a ristampa 2016,    1a edizione  2006   (Codice editore 1249.1.19)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846478627

Utili Link
La Famiglia Recensione (di Piergiorgio Guizzi)… Vedi...
Presentazione del volume

L'esigenza di esplorare ed intervenire nell'intreccio tra i vincoli e le risorse, propri di ogni sistema familiare, è nata dalla necessità di affrontare i complessi problemi di pazienti, giovani adulti, che soffrono delle cosiddette patologie gravi: psicosi e disturbi gravi di personalità.
Le famiglie qui prese in esame si dibattono tra sentimenti di sfiducia e disperazione connessi al crollo dei fondamenti positivi del legame familiare. Nell'impossibilità di sviluppare un autentico dialogo tra bisogno di appartenenza e bisogno di individuazione, sono soffocate dal peso di miti rigidi che ostacolano lo svolgimento dei compiti evolutivi e negano la genitorialità imbrigliati nell'evitamento sclerotizzato di ogni cambiamento.
Gli elementi centrali del libro sono costituiti dalla trasformazione del nodo, identificato nelle componenti implicite della domanda familiare, in nocciolo del problema dal quale sviluppare il lavoro terapeutico, e dalla realizzazione di circuiti di cura integrati, all'interno dei quali ciò che conta è connettere le trame familiari con le trame terapeutiche tessute nella pluralità di setting e luoghi necessari all'intervento.
Nella prima parte del libro si esaminano: il contesto istituzionale in cui vengono realizzati i progetti terapeutici; i fondamenti teorici dell'intervento "relazionale complesso"; la struttura dell'intervento stesso. Nella seconda parte la presentazione di casi clinici sarà esemplificativa di quel pensiero e di quelle procedure che orientano a formulare progetti terapeutici diversificati a partire dai differenti vincoli e risorse, personali, familiari ed istituzionali.

Adriana De Francisci, psicologo, psicoterapeuta, lavora dal 1980 presso un Dipartimento di Salute Mentale di Roma, dove è responsabile di progetti terapeutici e riabilitativi che prevedono il coinvolgimento delle famiglie degli utenti, coordina le attività inerenti ai gruppi multifamiliari, è didatta dell'Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale di Roma.

Tiziana Piersanti, psicologo, psicoterapeuta, lavora dal 1980 presso un Dipartimento di Salute Mentale di Roma, dove è responsabile di progetti terapeutici e riabilitativi che prevedono il coinvolgimento delle famiglie degli utenti in interventi relazionali complessi, coordina, all'interno del Centro di Salute Mentale, un laboratorio teatrale integrato con finalità artistico-riabilitative e di reinserimento sociale, è didatta dell'Accademia di Psicoterapia della Famiglia di Roma.

Indice


Maurizio Andolfi, Presentazione
Camillo Loriedo, Prefazione. Vincoli e risorse: la trasformazione silenziosa della psicoterapia relazionale-sistemica
Introduzione
Parte I. Teoria
Il contesto istituzionale dell'intervento clinico
(Lavorare con le famiglie nei servizi di salute mentale; Integrare il lavoro con le famiglie nell'organizzazione del servizio)
I fondamenti teorici dell'intervento relazionale complesso
(Intervento relazionale complesso; Analisi della domanda familiare; Isomorfismi nell'incontro tra famiglia e servizi; Dall'emergenza del sintomo al dolore della famiglia)
Come realizzare interventi relazionali complessi
(La diagnosi relazionale iniziale: cogliere il nodo problematico; La diagnosi di processo: dal nodo al nocciolo; La trama terapeutica)
Parte II. Clinica
Introduzione ai casi clinici
L'appartenenza nella differenza: la famiglia di Tommaso
(Diagnosi relazionale iniziale; Diagnosi di processo; Percorso terapeutico)
Dal trauma alla ricostruzione dei fondamenti positivi del legame: la famiglia di Paolo
(Diagnosi relazionale iniziale; Diagnosi di processo; Percorso terapeutico)
Il mito nella famiglia trigenerazionale: la famiglia di Andrea
(Diagnosi relazionale iniziale; Diagnosi di processo; Percorso terapeutico)
La genitorialità negata e riconquistata: la famiglia di Valerio
(Diagnosi relazionale iniziale; Diagnosi di processo; Percorso terapeutico; Conclusioni)
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità