Curare la depressione negli anziani. Manuale di terapia cognitiva di gruppo
Contributi
Francesco Aquilar
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 128,      1a edizione  2009   (Codice editore 1305.108)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811636
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856809589
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Questo volume propone un programma di psicoterapia semplice, rapido e operativo, tale da poter essere svolto agevolmente e a costi contenuti sia nelle strutture sanitarie pubbliche e private che negli studi professionali specialistici. Una lettura preziosa non solo per psicoterapeuti, psichiatri, psicologi, geriatri e medici di famiglia, ma anche per gli studenti di psicologia e di medicina.
Presentazione del volume

Il problema della depressione negli anziani spesso è sottovalutato e non sufficientemente diagnosticato, pur trattandosi di una questione molto importante per chi ne soffre, per le famiglie e per la società in generale.
Questo volume propone un programma di psicoterapia semplice, rapido e operativo, caratterizzato da tempi brevi e da modalità chiare: soltanto 16 sedute, distribuite in circa tre mesi di trattamento di gruppo. Un programma agile e manualizzato, tale da poter essere svolto agevolmente e a costi contenuti sia nelle strutture sanitarie pubbliche che private.
In questa specifica elaborazione della psicoterapia cognitiva di gruppo, il trattamento antidepressivo viene potenziato grazie alle strategie metacognitive di decentramento (favorendo cioè all'anziano la comprensione emotiva nel "mettersi al posto dell'altro"), e di "mindfulness" (attenzione consapevole, intenzionale e non giudicante alla propria esperienza nel momento in cui viene vissuta). In questo modo l'anziano depresso può uscire velocemente dal suo isolamento cognitivo e affettivo in maniera morbida, e ricostruire pian piano una trama di emozioni positive, centrate sul qui-e-ora e sulla ristrutturazione in positivo della visione di sé, del mondo e del futuro.
Nel testo, gli Autori - psicoterapeuti di fama internazionale - guidano il lettore nell'esecuzione del programma e indicano con chiarezza gli esercizi da svolgere, sia nelle sessioni di gruppo sia come "compiti a casa" individuali (homework) tra una seduta e l'altra. Le capacità cognitive, comportamentali ed emotive dell'anziano sono così ampliate e riattivate, con una riduzione significativa delle rimuginazioni associate alla depressione geriatrica.
Una lettura preziosa per psicoterapeuti, psichiatri, psicologi, geriatri e medici di famiglia, ma anche per gli studenti di psicologia e di medicina.

Lucio Bizzini è dottore in psicologia, psicoterapeuta formato alla psicoterapia cognitiva, membro-fondatore dell'Associazione Svizzera di Psicoterapia Cognitiva (ASPCo). Attualmente lavora al Programma Depressione HUG (Ospedali Universitari di Ginevra), unità ambulatoriale specializzata nel trattamento della depressione resistente.
Vera Bizzini è psicologa-psicoterapeuta formata alla psicoterapia cognitiva, membro-fondatore dell'Associazione Svizzera di Psicoterapia Cognitiva (ASPCo). Attualmente lavora in un centro di terapia breve degli Ospedali Universitari di Ginevra (HUG), unità specializzata negli interventi di crisi.
Christine Favre è psicologa-psicoterapeuta e presidente della Commissione della Formazione dell'Associazione Svizzera di Psicoterapia Cognitiva (ASPCo). Attualmente lavora in un Centro di Terapia Breve degli Ospedali Universitari di Ginevra (HUG).

Indice


Francesco Aquilar, Prefazione
(Bibliografia)
Parte teorica
Depressione, età e terapia
(Depressione ed età; Modelli dell'invecchiamento e della vecchiaia; Terapie psicologiche della depressione; La psicoterapia cognitiva (TC); Come adattare le strategie psicoterapeutiche alla persona anziana?)
Il decentramento
(Che cos'è il decentramento?; Quali sono le strategie di decentramento?)
Lo stile terapeutico della CTDS
(Il lavoro individuale in gruppo; Collaborativo e pedagogico; Metacognitivo ed esperienziale; Il linguaggio comune e le metafore)
La valutazione
(Indicazioni alla terapia cognitiva; Misura del cambiamento)
Parte clinica
Il trattamento CTDS
(Gli obiettivi; Il setting; Lo svolgimento dell'intervento; L'agenda delle sedute)
Prestazione del manuale CTDS
(Seduta 1; Seduta 2; Seduta 3; Seduta 4; Seduta 5; Seduta 6, 7; Seduta 8; Seduta 9; Seduta 10; Seduta 11; Seduta 12, 13; Seduta 14; Seduta 15; Seduta 15; Seduta 16; Colloqui individuali e post-valutazione)
Conclusioni
Bibliografia
Gli autori.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità