Educare alla sessualità. Percorsi di educazione alla vita affettiva e sessuale per persone con disabilità intellettiva
Contributi
Giuseppe Alì, Gregorio La Ruffa, Vittore Mariani, Deborah Nogaretti, Silvana Pisano, Pietro Romano
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 160,      1a edizione  2013   (Codice editore 1130.303)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820420017
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856864434
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Come si presenta la sessualità nelle persone con disabilità intellettiva? con quali comportamenti e contenuti si manifesta? quali desideri esprime e comunica? E cosa pensa di essa la famiglia del disabile? Un valido strumento educativo e di riflessione per famiglie, volontari, operatori.
Presentazione del volume

La sessualità è parte integrante delle relazioni umane: strettamente collegata all'affettività di ogni persona, ne caratterizza qualità di vita e interattività sociale nel rispetto di una concezione antropologica che vede l'uomo sempre in relazione con se stesso e con l'ambiente che lo circonda.
Il libro descrive come si presenta la sessualità nelle persone con disabilità intellettiva, con quali comportamenti e contenuti si manifesta, quali desideri esprime e comunica. In quest'ottica, diventa importante anche cosa di essa pensano le famiglie del disabile per conoscere e accompagnare i figli nel loro progetto di vita. Dietro la sessualità, infatti, ci celano i bisogni di tutti noi: affettivi, di relazione e socializzazione, di sviluppo ed emancipazione, di autorealizzazione. Se essa è modalità globale della persona e assorbe la funzione comunicativa, affrontare il tema della sessualità della persona con disabilità intellettiva significa soprattutto parlare della persona nella sua globalità.
Il concetto di sessualità impone la capacità di separare i vissuti emotivi ed affettivi dei genitori e degli operatori da quelli delle persone con disabilità, permettendo ai loro racconti di fluire liberamente senza imposizioni o interpretazioni esterne. Il volume vuole essere un'occasione per riflettere su un argomento spinoso e delicato, con la speranza di dare un aiuto forte e concreto per comprendere i comportamenti della sessualità e i loro significati: se proposto con le dovute attenzioni e metodologie, il tema della sessualità diventa un valido strumento educativo e di riflessione per famiglie, volontari, operatori e quanti vogliano promuovere esperienze di educazione alla sessualità rivolte a persone con disabilità intellettiva.

Indice


Gli Autori
Vittore Mariani, Prefazione
Silvana Pisano, Giuseppe Castelli,
Introduzione
Educare alla sessualità
(Giuseppe Castelli, Educare alla sessualità; Giuseppe Castelli, Persone con disabilità intellettiva e sessualità; Maria Enrica Crotti, Definire un punto di partenza; Paolo Cereda, L'approccio "animativo" come metodo e strumento di lavoro; Alberto Villa, Pensiero tecnico su linee educative adottate e adattate: quali usate e quali le più opportune)
Liberi di esprimersi ed esprimere. Emozioni e sentimenti a confronto
(Maria Enrica Crotti, Liberi di esprimersi ed esprimere. Educare alla sessualità; Maria Enrica Crotti, Sentimenti e desideri a confronto; Maria Enrica Crotti, Differenze tra corpo umano maschile e femminile)
Conoscere se stessi. Comunicare. Relazionarsi
(Paolo Cereda, Emozioni e sentimenti; Paolo Cereda, Le relazioni affettive significative; Paolo Cereda, Autoerotismo e masturbazione)
Le relazioni affettive. Desideri a confronto
(Alberto Villa, Affettività e desideri: educare alla sessualità; Alberto Villa, Interpretazione; Alberto Villa, Fantasia e realtà)
Genitori e sessualità di persone con disabilità intellettiva. Incontri con le famiglie
(Giuseppe Castelli, Genitori e sessualità; Giuseppe Castelli, I comportamenti della sessualità; Giuseppe Castelli, Sessualità e relazioni umane)
Esperienze di espressività per una sessualità serenamente vissuta. Le tecniche espressive. Un aiuto alla comunicazione
Deborah Nogaretti, Laboratori esperienziali per un intervento globale; Deborah Nogaretti, Laboratori di educazione alla consapevolezza, laboratori d'amore; Deborah Nogaretti, Artefici e testimoni di impronte di luce)
Vivere una propria sessualità
(Giuseppe Alì, La parola ai genitori. Testimonianze; Maria Enrica Crotti, Esperienze vissute. Riflessioni conclusive; Paolo Cereda, Poterne parlare. Conclusioni; Alberto Villa, Considerazioni per un lavoro futuro; Giuseppe Castelli, Comprendere la sessualità; Silvana Pisano, Un ultimo commento)
Appendice. Attori progettuali e sinergie
(Giuseppe Alì, L'Associazione Sesamo Onlus; Pietro Romano, Il Comune di Rho; Gregorio La Ruffa, Il Lions Club Rho).


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità