Manuale di psicoterapia relazionale della famiglia. Tradizioni ed evoluzioni della relazione terapeutica
Autori e curatori
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 240,   1a ristampa 2010,    2a edizione, nuova edizione  2008   (Codice editore 1249.1.12)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846499363

In breve
Come fare psicoterapia relazionale: un volume per promuovere il sapere, e indurre il terapeuta a porsi nei confronti della famiglia con un suo peculiare modo di essere, centrato sulla colleganza. Una configurazione personale che prenda vita dalle naturali risorse soggettive, dalla propria storia, dall’elaborazione del modello formativo ricevuto. Perché il processo terapeutico è un cammino, un percorso da fare insieme a un gruppo di persone con storia.
Presentazione del volume

Sotto forma di manuale, Bogliolo propone la psicoterapia della famiglia ad indirizzo sistemico relazionale partendo dalle origini statunitensi degli anni '50.
Il lettore è accompagnato lungo un percorso che ne segue l'evoluzione epistemologica fino alle sue espressioni contemporanee. In modo originale il pensiero dei più celebri terapeuti è completato dalla presentazione di come ciascuno di loro avrebbe condotto una psicoterapia con una stessa famiglia in difficoltà. Si espongono poi le caratteristiche dell'approccio consenziente.
Questo approccio, nato come un'esigenza terapeutica con famiglie gravemente disfunzionali, è descritto anche come una "qualità" dello psicoterapeuta. Termini come connessione, adesione, rispetto, curiosità, empatia, coevoluzione, si contrappongono a direttività, strategia, sfida, input-output, potere. Riferimenti di base sono la cibernetica di secondo ordine, la complessità, il costruttivismo. Nello stesso tempo ci si riporta alla visione multigenerazionale, al ciclo vitale, ai miti familiari, alla storia.
Ampio spazio è poi dedicato alla descrizione del processo terapeutico (comprese le tradizionali tecniche), a partire da "prima della prima seduta", fino al momento del congedo. Una breve esposizione è dedicata alla terapia della coppia e alla terapia sistemica individuale.
Il proposito del libro è di predisporre il terapeuta alla costruzione della relazione terapeutica, proponendosi con una configurazione personale che prende vita dalle sue naturali risorse, dalla sua storia, dall'elaborazione del modello formativo ricevuto. La terapia è un cammino, un percorso, un "pellegrinaggio", come diceva Keeney, da fare insieme al sistema famiglia.

Corrado Bogliolo, psichiatra, psicoterapeuta, vive a Firenze. È direttore dell'Istituto di Psicoterapia Relazionale di Pisa e della sua sede distaccata a Rimini. Insegna Patologie Comunicative all'Università di Firenze e Psicoterapia della Famiglia all'Università di Pisa. È autore di numerose pubblicazioni e libri, tra cui, recenti, Bambini divorziati, con A.M. Bacherini (2003, Del Cerro, Tirrenia), Interventi Relazionali (2003, Borla, Roma), Famiglie e Psicopatologia infantile, con Camillo Loriedo (2005, FrancoAngeli, Milano).

Indice


Prefazione
Nascita ed evoluzione
(Psichiatria e psicoterapia; L'evoluzione del paradigma intrapsichico; I "luoghi" americani del movimento familiare; La psicoterapia della famiglia in Italia)
Parte I. Scuole e terapeuti
La famiglia Rosetti
I grandi terapeuti e le scuole
(Nathan W. Ackerman; Le scuole sistemiche americane; L'approccio intergenerazionale; L'approccio strutturale; L'approccio umanistico; L'approccio esperienziale; Le scuole milanesi)
Parte II. Psicoterapia relazionale della famiglia
Gli sviluppi teorici e clinici
(Verso il paradigma evolutivo; Famiglie e sistemi lontani dall'equilibrio; Sistemi "osservati" e sistemi "osservanti"; Il costruttivismo; La complessità; Gli sviluppi più recenti)
Nascita e proprietà del modello consenziente
(teorie e terapie contemporanee; Le origini; Funzionalità e disfunzionalità; Le famiglie difficili; I significati di una parola; Il coinvolgimento emozionale e l'empatia; Cortesia, rispetto, gentilezza; La curiosità; Il rapporto col potere; Co-costruire; I passaggi generazionali; Appartenenze e miti familiari; Per finire)
Il processo terapeutico
(Immagini; Prima della prima seduta; La prima seduta; Le sedute terapeutiche e le tecniche; La dimensione storica; Genogramma e scultura; La conclusione della terapia; La famiglia Rosetti e la Scuola di Pisa; La famiglia di Luca: disturbo ossessivo compulsivo)
Varianti della psicoterapia familiare
(La psicoterapia della coppia; Psicoterapia individuale relazionale)
L'arte della psicoterapia
(Il prodotto artistico; Arte è creare armonie; Concludendo: psicoterapia come arte)
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità