Clinica dell'origine

Il bambino tra medicina e psicoanalisi

Autori e curatori
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 224,      1a edizione  2004   (Codice editore 1790.11)

Clinica dell'origine. Il bambino tra medicina e psicoanalisi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846453334

Presentazione del volume

Il bambino, piuttosto che all'originario, rimanda a una dimensione inabbordabile che la psicoanalisi, con Jacques Lacan, definisce come il reale , che resta cioè fuori simbolizzazione.

Nella pratica clinica con i bambini, s'incontra spesso l'evidenza di questo reale, impossibile da sopportare, che si dispiega entro due poli. Da un lato, la paura di fronte alla questione della propria origine: diverse situazioni come la rianimazione neonatale, l'abbandono o l'autismo possono enfatizzare l'effetto paralizzante che è implicato in ogni nuova vita; dall'altro, la fascinazione per un destino definito in anticipo, per una morte già inscritta e presente nel soggetto fin dal momento della sua nascita: una simile consapevolezza, come dimostrano la clinica del traumatismo, lo sviluppo di bambini affetti da malformazione, il fenomeno psicosomatico, il tentativo di suicidio o l'anoressia, può portare a un allontanamento dalla vita.

Tuttavia, l'apertura del reale comporta, paradossalmente, un potenziale creativo che rende possibile al bambino inventare risposte che disorganizzano e al tempo stesso riorganizzano ciò che lo precede, in un modo ogni volta unico. Facendo dell'esperienza del reale il principio di una possibile libertà, lo psicoanalista impegnato nel campo della clinica infantile deve saper diventare un "praticante dell'imprevedibile": una simile scommessa permette, al confine tra medicina e psicoanalisi, l'approccio a fenomeni che, per struttura, non sempre si lasciano convocare da una pratica della parola.

François Ansermet , psicoanalista, membro dell'École européenne de psychanalyse e della New Lacanian School, è professore ordinario di psichiatria del bambino e dell'adolescente a Losanna, dove si dedica allo studio dei possibili collegamenti tra la psicoanalisi e la pediatria e, in particolare, la medicina perinatale.

Indice


Premessa. La clinica come metodo
Parte I. Lo spavento dell'origine
Da dove vengono i bambini?
Il bambino nel commercio sessuale
Rianimazione neonatale
Bambini abbandonati, bambini rifiutati
Autismo e risposta del soggetto
Avvenire
Parte II. Il fascino del destino
Le trappole della storia
Il traumatismo psichico
L'ambiguità sessuale
Il fenomeno psicosomatico
La tentazione del suicidio
Il rifiuto anoressico
Per non concludere. Sorridere agli angeli




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità