Project Risk Management

Identificazione, analisi, strategie di risposta e controllo dei rischi di progetto

Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 112,      1a edizione  2009   (Codice editore 1065.31)

Project Risk Management. Identificazione, analisi, strategie di risposta e controllo dei rischi di progetto
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856806694

In breve

Le opportunità (rischi positivi) sono insieme alle minacce (rischi negativi) le due componenti dei rischi di un progetto che un project manager deve gestire. Il libro delinea, nell’ambito dello standard del Project Management Institute (PMI), i processi per l’area di conoscenza dei rischi, gli strumenti e le tecniche più utilizzate e un modello, lo Standard Risk Model, per l’identificazione dei rischi e delle perdite o dei guadagni associati.

Presentazione del volume

Il successo dei progetti è indissolubilmente legato sia ai deliverable di gestione sia a quelli di prodotto. In questo contesto la gestione dei rischi diventa uno degli elementi distintivi per garantire i risultati attesi dagli stakeholder.
La gestione quindi deve caratterizzarsi per un approccio proattivo e non solo reattivo ai rischi. Essi sono infatti rappresentativi dell'incertezza che accompagna ogni attività progettuale. Questo significa che i rischi, non essendo eventi certi, devono essere gestiti utilizzando stime, probabilità e valori attesi.
Questa differenza tra i rischi e le altre variabili di progetto conduce all'utilizzo di tecniche e strumenti diversi per garantirne la gestione. La loro conoscenza permette di aumentare le probabilità di successo del progetto cogliendo anche le opportunità che si presentano. Le opportunità (rischi positivi) sono insieme alle minacce (rischi negativi) le due componenti dei rischi di un progetto che un project manager deve gestire per garantire le attese, le aspettative e le necessità degli stakeholder.
Il libro delinea, nell'ambito dello standard del Project Management Institute (PMI), i processi per l'area di conoscenza dei rischi, gli strumenti e le tecniche più utilizzati ed un modello, lo Standard Risk Model, per l'identificazione dei rischi e delle perdite o dei guadagni associati.

Domenico Castaldo, laureato nel 1988 in Fisica presso l'Università di Napoli, ha iniziato la sua attività in Telesoft (società di Telecom Italia) nel 1989 occupandosi di data base per le reti di telecomunicazione e di sistemi di provisioning di Telecom Italia (TI) sia per progetti nazionali che internazionali. Nel 2000 è passato ad operare nell'ambito dei Sistemi della Rete di TI come responsabile dello sviluppo dei sistemi di Service Provisioning delle reti PDH e SDH. Dal 2006 opera nella Service Creation Marketing di TI nell'ambito del Program Management dei Progetti Strategici e attualmente è responsabile dell'area "Messaggistica e VAS". Da ottobre 2007 è in possesso della credenziale di Project Manager Professional (PMP(r)) del Project Management Institute (PMI) di cui è al contempo membro.

Indice



Premessa
(La proposta di lettura dell'autore; Ringraziamenti)
Acronimi
Rischi, progetti, impatti
(Progetto e sua gestione; Rischi puri e speculativi, interni ed esterni; Impatto diretto, indiretto e consequenziale; Facciamo una pausa)
Gestione del rischio: processi e modelli
(Modelli per i rischi di progetto; Il risultato atteso; Facciamo una pausa)
Identificazione del rischio
(Approccio razionale, approccio creativo; Il brainstorming; Identificazione del rischio nello Standard Risk Model (SRM); Facciamo una pausa)
Analisi del rischio
(Approccio qualitativo, approccio quantitativo; Strumenti operativi; Analisi del rischio nello Standard Risk Model; Facciamo una pausa)
Pianificazione della risposta ai rischi
(Strumenti operativi; Pianificazione della risposta al rischio nello Standard Risk Model; Facciamo una pausa)
Monitoraggio e controllo dei rischi
(Strumenti operativi; Monitoraggio e controllo dei rischi nello Standard Risk Model; Facciamo una pausa)
Conclusioni
Appendici
Diventare un "riskbuster"
(Rischi nella gestione dell'integrazione di un progetto; Rischi nella gestione dell'ambito di un progetto; Rischi nella gestione dei tempi di un progetto; Rischi nella gestione della qualità di un progetto; Rischi nella gestione delle risorse umane di un progetto; Rischi nella gestione della comunicazione di un progetto; Rischi nella gestione dell'approvvigionamento di un progetto; Rischi nella gestione dei costi di un progetto)
Un "case study"
Riferimenti bibliografici.




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access