Mettersi in scena

Drammaterapia, creatività e intersoggettività

Autori e curatori
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 208,      1a edizione  2014   (Codice editore 1305.209)

Mettersi in scena. Drammaterapia, creatività e intersoggettività
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume propone una sintesi dei fondamenti della drammaterapia. È rivolto alle persone che studiano per diventare drammaterapeuti, ai professionisti della drammaterapia e di discipline affini nonché a educatori, psicologi, psicoterapeuti, insegnanti e altri professionisti interessati a integrare metodi drammatici nel loro lavoro.

Presentazione del volume

La drammaterapia è un metodo creativo fondato sulla conoscenza e l'uso consapevole dei processi drammatici, che può essere orientato verso obiettivi educativi, terapeutico-riabilitativi e sociali, e in generale verso il benessere di persone, gruppi e comunità.
Nata in Gran Bretagna nella seconda metà del secolo scorso, è oggi diffusa in tutta Europa e in molte altre parti del mondo. In Italia, quella del drammaterapeuta è una professione regolamentata ai sensi della L. 4/2012 (come le altre professioni concernenti le ArtiTerapie).
Il volume propone una sintesi dei fondamenti della disciplina. Esso esplora il "paradigma drammatico", vale a dire un modello della natura umana e del suo articolarsi nel mondo, secondo il punto di vista drammatico. Da tale esplorazione ricava delle ipotesi sul funzionamento della drammaterapia e sui processi che essa mette in moto, esaminando alcune costanti metodologiche che costituiscono una base comune per i molteplici stili e approcci che essa comprende.
Esso è rivolto principalmente alle persone che studiano per diventare drammaterapeuti, ma anche ai professionisti della drammaterapia, che troveranno un modo utile e originale di mettere in ordine i concetti fondamentali della materia. Professionisti di discipline affini come le altre ArtiTerapie, operatori di teatro sociale e di comunità, psicodramma, Playback Theatre e TdO (Teatro dell'Oppresso), ma anche educatori, psicologi, psicoterapeuti, insegnanti e altri professionisti interessati ad integrare metodi drammatici nel loro lavoro, e in particolare coloro che hanno letto (e soprattutto utilizzato) i precedenti manuali dell'autore, potranno trovarvi spunti interessanti per integrare prassi e teoria.

Salvo Pitruzzella è tra i più noti esponenti della drammaterapia in Italia. Dirige la Scuola Triennale di Drammaterapia presso il Centro ArtiTerapie di Lecco. Membro dell'Editorial Advisory Board del Dramatherapy Journal, rivista scientifica della BADTh, British Association of Dramatherapists. Socio onorario della SPID (Società Professionale Italiana Drammaterapia), per conto della quale partecipa al Directory Board dell'EFD (European Federation of Dramatherapy).

Indice

Ringraziamenti
Introduzione
(Che cos'è la drammaterapia?; Il percorso del libro)
Parte I. Il paradigma drammatico
L'arte dell'attore
(Elogio dell'ipocrita; Possessione e rappresentazione; Per civiltà; Il teatro della vergogna)
Lo sguardo dell'altro
("Il pubblico è il tuo nemico"; Un continuo dialogo; Il teatro della relazione)
Identità e alterità
(I tranelli dell'identità; Vicissitudini del cogito; Sapersi perdere; Il modello drammatico)
Interludio
Divagazioni sulla maschera
(Il crollo della Persona; Maschera e verità; La Via di Mezzo)
Parte II. Natura e funzioni del dramma
Radici
(Imitazione e purificazione; Creare mondi; La matrice intersoggettiva del gioco; Trasformazione e rinascita)
Processi
(I circuiti delle emozioni; Emozioni, immagini e sentimento di sé; L'altro come specchio; Distanza; Creatività drammatica)
Metodi
(A scuola di teatro; Le forme dell'arte)
Conclusioni
Appendici
Un'esperienza sul campo
Pionieri della drammaterapia
Griglia delle abilità drammatiche
Bibliografia
Indice dei nomi.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità