Emozioni e relazioni nella separazione genitoriale

Aspetti teorici e d'intervento

Contributi
Tiziana Magro
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 184,      1a edizione  2017   (Codice editore 1305.249)

Emozioni e relazioni nella separazione genitoriale. Aspetti teorici e d'intervento
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891759818
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891763310
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Questo volume si concentra su una serie di analisi psicologiche dei processi di separazione familiare, focalizzando i diversi ambiti coinvolti. Oltre che a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili, il testo può essere un utile strumento per: avvocati e magistrati che si occupano di separazioni; operatori sociali ed educativi; insegnanti di ogni ordine e grado che sempre più spesso incontrano alunni figli di famiglie separate.

Presentazione del volume

La famiglia è oggi sempre più attraversata da trasformazioni nelle sue forme e nei processi relazionali ed emotivi: il costante aumento del numero di divorzi e separazioni fa parte di questi mutamenti e attiva spesso processi familiari e individuali densi di conflittualità, emozioni negative, comportamenti problematici.
Questo testo si concentra su una serie di analisi psicologiche dei processi di separazione familiare, focalizzando i diversi ambiti coinvolti: quello individuale dei figli e dei genitori; quello dei processi della coppia che si separa, quello gruppale e sistemico della famiglia che attraversa la difficile esperienza della separazione.
Il punto di vista adottato è quello dell'intervento psicologico terapeutico e consulenziale: le riflessioni e le analisi dei processi separativi derivano da una ampia esperienza clinica, a cui nel testo si fa costantemente riferimento attraverso la presentazione di numerosi casi che illustrano le possibili modalità emotive e relazionali in cui si manifestano nei figli e nei genitori le conseguenze dell'esperienza di separazione.
Il testo è inoltre corredato da schede di approfondimento, dove temi e nodi teorici, clinici e d'intervento vengono focalizzati e riassunti attraverso il riferimento ai principali autori e contributi della letteratura specialistica del settore.
Il testo si rivolge a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili che si occupano di separazioni, sia in qualità di consulenti del Giudice o di parte, sia come clinici e terapeuti che prendono in carico le persone e le famiglie che attraversano le sofferenze legate alle separazioni. Il libro può essere un utile strumento anche per avvocati e magistrati che si occupano di separazioni e che vogliano approfondire le loro conoscenze delle dinamiche e dei processi psicologici collegati; per gli operatori sociali ed educativi (assistenti sociali, operatori dei servizi psico-sociali e di tutela minorile, educatori domiciliari e dei servizi per il diritto alla visita, ecc.) e per gli insegnanti che sempre più spesso incontrano alunni figli di famiglie separate.

Giorgio Cavicchioli, psicologo, psicoterapeuta psicoanalitico, psicologo giuridico, docente presso l'IPP di Brescia dove dirige anche il Corso di specializzazione in psicologia giuridica, esperto di tutela minorile e consulente tecnico, formatore e supervisore presso enti e servizi pubblici e privati. Per i nostri tipi ha pubblicato: con G. Braidi, Conoscere e condurre gruppi di lavoro. Esperienze di supervisione e intervento nei Servizi alla persona (2006); Io-Tu-Noi. L'intersoggettività duale e gruppale in psicoanalisi (2013); Curare chi non può guarire (2015).

Severo Rosa, psicologo, psicoterapeuta, CTU e CTP, docente e responsabile del Corso di specializzazione in psicologia giuridica del Centro bolognese di terapia familiare, docente di psicologia giuridica presso CiPsPsia di Bologna e IPP di Brescia, formatore, consulente e supervisore presso enti e servizi pubblici e privati. Autore di numerosi saggi sul tema della separazione genitoriale e dell'abuso sessuale, tra cui: con M. Tura, La separazione genitoriale. Manuale operativo rivolto a psicologi, avvocati, educatori (Maggioli, 2011).

Indice

Tiziana Magro, Prefazione
Introduzione
Parte I. Fantasmi ed emozioni nei bambini
Premessa
I figli hanno bisogno di entrambi i genitori
(Cosa dicono le ricerche?; Alcuni esempi, per capire meglio)
Il processo del lutto nei bambini che vivono la separazione dei genitori
(La separazione è un lutto; Il lutto di Joseph; Scheda di approfondimento: le fasi del lutto)
I meccanismi di difesa nei bambini
(Difendersi dalle emozioni negative; Scissione; Negazione; Scheda di approfondimento: scissione, proiezione, negazione; Introiezione, incorporazione e identificazione; Scheda di approfondimento: introiezione, incorporazione e identificazione; I falsi casi di abuso durante le separazioni genitoriali. Come si attivano le difese di identificazione in queste situazioni?; Identificazione con l'aggressore; Scheda di approfondimento: definizione e conseguenze del meccanismo di "identificazione con l'aggressore"; Acting out: la mancanza di elaborazione delle emozioni e l'ingerenza della rabbia)
Conflitti, ritualità e disturbi relazionali nelle separazioni
(Il conflitto di lealtà; Drammatizzazione e ricerca della ritualità; Disturbi relazionali nell'accesso all'altro genitore: situazioni in cui la presenza del genitore non prescelto può diventare dannosa)
Parte II. Genitori e famiglie nelle separazioni
Premessa
Problemi dei genitori che aggravano le difficoltà nel corso delle separazioni
(I problemi possono essere a vari livelli; Serena nella separazione di Alina e Roberto; Serafino: il lavoro sulla simbiosi in psicoterapia con il bambino ancora in tenera età; Diana e Nettuno: il lavoro sulla simbiosi in psicoterapia con il bambino diventato adulto)
Psicodinamica del gruppo familiare e processi riscontrabili nelle separazioni
(La proiezione disaffezionante: un disturbo specifico del vincolo di filiazione; Psicodinamica del gruppo familiare e vicissitudini dei vincoli nelle separazioni)
Processi familiari problematici nelle separazioni
(Angosce nel gruppo familiare in separazione; Separazione dei genitori, separazione dai genitori e trauma intersoggettivo; Il processo di disaffezione genitoriale: Mirco e Cesira; I processi di proiezione disaffezionante e appropriazione emotiva: Andrea, un caso esemplificativo; La separazione come esito della perdita di investimento sulla coppia: Gianni ed Elena; Scheda di approfondimento: famiglie in separazione come istituzioni nella comunità locale)
Parte III. Gestire la separazione e la riorganizzazione delle relazioni familiari
Premessa
Le emozioni ed i fantasmi dei genitori e dei coniugi nella separazione
(La cornice relazionale dei genitori e il genitore prescelto; La cornice giuridica; La disaffezione genitoriale; Scheda di approfondimento: alienazione parentale e Sindrome di Alienazione Genitoriale (PAS))
Criticità del cambiamento relazionale e "autogol"
(Accettare i piccoli cambiamenti; La signora Patrizia; Il signor Romolo; Il circuito di co-costruzione dell'alienato; I parental programming stages: il lavaggio del cervello è servito!; La rabbia e gli agìti dei genitori; La difficoltà empatica del genitore disaffezionato; La difficoltà dell'adulto di comunicare la verità e di accollarsi la gestione emotiva verso i bambini; L'influenza del genitore prescelto; La collaborazione dei genitori; Scheda di approfondimento: le fasi e le emozioni della separazione)
I conflitti scrivono nuovi copioni famigliari
(Copioni relazionali patogeni; Le capacità co-genitoriali; Scheda di approfondimento: il doppio legame; Le famiglie allargate; Tempi di relazione con i ragazzi preadolescenti e adolescenti; Analisi di alcune difficoltà nel rapporto fra genitore non prescelto e figli; La regressione e la maturazione nella separazione della coppia; Scheda di approfondimento: la regressione)
Alcuni pensieri sulle implicazioni degli specialisti
(La neutralità del CTU; La quota alienante/disaffezionante dei tecnici; Il livello giuridico e il livello relazionale; Una storia a lieto fine)
Bibliografia.






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità