Interdisciplinarità e tutela dei minorenni

Riflessioni teoriche ed esperienze pratiche

Contributi
Stefania Annibale, Francesca Artoni, Augusto Bonato, Chiara Campagnoli, Elisa Ceccarelli, Maria Giuseppina Chef, Annalisa Chierici, Sabina Dal Pra', Salvatore Di Palma, Paola Dorigoni, Donatella Fiocchi, Rita Giorgiutti, Paola Loddo, Francesca Massellani, Federica Mastella, Eleonora Molinari, Carlo Musella, Romana Negri, Domenico Pulitanò, Monica Questioli, Maria Teresa Rotondaro Aveta, Simona Sarti, Anna Siviero, Floriana Vecchione, Francesco Villa, Jenifer Wakelyn, Elisa Zullo
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 206,      1a edizione  2019   (Codice editore 1130.352)

Interdisciplinarità e tutela dei minorenni. Riflessioni teoriche ed esperienze pratiche
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891790224

In breve

Il volume porta avanti le riflessioni del precedente testo Bambini a rischio di ingiustizia, sottolineando quanto siano diffuse le esigenze di confronto professionale e formativo nell’area degli interventi dedicati alle famiglie e ai minori. Un libro imprescindibile per tutti gli operatori – assistenti sociali, psicologi, psicoterapeuti, avvocati, insegnanti, poliziotti, medici e per finire i giudici – che si occupano di bambini e famiglie.

Presentazione del volume

Il libro costituisce idealmente il prosieguo a distanza di sei anni di Bambini a rischio di ingiustizia. Da allora il gruppo di lavoro interdisciplinare, nel frattempo ampliatosi, ha sviluppato ulteriormente la sua ricerca sempre ispirandosi al metodo Tavistock della Work Discussion in cui la ricerca e l'intervento sono fra loro strettamente interconnesse, così come la teoria con la pratica.
Il lavoro condiviso ha portato a constatare quanto diffuse siano le esigenze di confronto professionale e formativo nell'area degli interventi dedicati alle famiglie e ai minori.
L'approccio interdisciplinare diventa imprescindibile per tutti gli operatori - assistenti sociali, psicologi, psicoterapeuti, avvocati, insegnanti, poliziotti, medici e per finire i giudici - che si occupano di bambini e famiglie. Spesso le azioni predisposte risultano fra loro scollegate e le tradizionali compartimentazioni disciplinari contribuiscono a rendere ulteriormente complessa la gestione dei casi. Il gruppo interdisciplinare, che comprende al suo interno diverse professionalità, costituisce un'opportunità dove può instaurarsi un rapporto di interazione fra le diverse componenti professionali ed istituzionali che porta a un arricchimento reciproco.
Il confronto tra esperienze e punti di vista differenti, insieme a una particolare attenzione alle dinamiche nel qui e ora del gruppo, permette un nuovo vertice di osservazione per ricomporre la frammentazione delle competenze, dei saperi e delle azioni.
Il libro si articola in due parti: la prima di impronta più teorica si propone di esemplificare alcuni degli aspetti salienti dell'interdisciplinarità sia da un vertice psicoanalitico, sia da un vertice giuridico. La seconda parte, finalizzata a una riflessione sulla pratica, affronta tematiche quali le separazioni conflittuali, gli adolescenti oggetto di misure amministrative e l'applicazione di questo approccio al contesto ospedaliero.

Patrizia Gatti, psicoterapeuta, è membro didatta AIPPI. Organizing tutor del Master Tavistock, University of Essex e AIPPI "Lavoro con i bambini, i giovani e le famiglie: un approccio psicoanalitico all'osservazione", è responsabile e docente di Osservazione Istituzionale del Corso D1, modello Tavistock. Coordina il gruppo interdisciplinare di Milano.

Giuseppe Palladino, psicologo, psicoterapeuta, è socio ordinario AIPPI, membro del Centro di Ricerche Psicoanalitiche di Gruppo di Napoli, docente, conduttore di gruppi di formazione, già responsabile della sede napoletana della Scuola di Specializzazione AIPPI. Coordina il gruppo interdisciplinare di Napoli.

Indice

Patrizia Gatti, Giuseppe Palladino, Introduzione
Parte I. Contributi teorici
Patrizia Gatti, Giuseppe Palladino, Interdisciplinarità come processo
Jenifer Wakelyn,
Il contributo delle dinamiche organizzative nella tripla deprivazione di bambini affidati alle istituzioni e che sono già "doppiamente deprivati"
Francesco Villa,
Quando il registro della cura interseca quello della giustizia: la modulazione dell'intervento interdisciplinare
Salvatore Di Palma, Interdisciplinarità ed esperienze giurisdizionali e psicologico-psicoanalitiche (riflettendo a proposito di ungruppo interdisciplinare)
Maria Teresa Rotondaro Aveta,
Interdisciplinarità nel mondo giudiziario
Elisa Ceccarelli,
Interdisciplinarità e tutela dei minorenni
Giuseppe Palladino,
Complessità e interdisciplinarità nel gruppo di lavoro
Sabina Dal Pra', Work Discussion
Maria Giuseppina Chef,
La difesa del minore
Domenico Pulitanò,
Interdisciplinarità: tra diritto e saperi sul mondo
Parte II. Riflessioni sulla pratica
Sezione 1 - Gruppo di Milano
Rita Giorgiutti, Introduzione
Elisa Ceccarelli,
Interdisciplinarità e conflitto: il gruppo di Milano
Paola Loddo,
Separazioni e divorzi conflittuali. La prospettiva dell'avvocato familiarista nel gruppo interdisciplinare
Patrizia Gatti, Separazioni terminabili o interminabili
Francesca Artoni, Augusto Bonato,
Romana Negri, Figli nel conflitto genitoriale: forme di tutela
Annalisa Chierici,
Paola Dorigoni, Lavorare nell'interdisciplinarità nelle separazioni
Donatella Fiocchi,
Riflessioni conclusive
Sezione 2 - Gruppo di Napoli
Elisa Zullo, Il dolore mentale nel lavoro professionale con gruppi familiari deprivati
Maria Teresa Rotondaro Aveta,
Floriana Vecchione, Rieducare, prevenire, proteggere/correggere. L'applicazione delle misure amministrative ai minori adottati con condotte devianti
Floriana Vecchione,
Stefania Annibale, I "quasi adatti": storie di adozioni fallite
Maria Teresa Rotondaro Aveta,
Francesco Villa, "Quali sono i miei diritti?" Il minore adottato e restituito
Sezione 3 - Nuovi contesti
Federica Mastella, Francesca Massellani, Simona Sarti, Eleonora Molinari, Chiara Campagnoli, Anna Siviero, Monica Questioli, Un'esperienza di confronto in un gruppo interdisciplinare interessato all'età evolutiva: il gruppo di Ferrara
Carlo Musella, Ipercura e interdisciplinarità. Osservazioni sulla sindrome di Munchausen per procura
Gli autori
Bibliografia.





  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità