Ricordi traumatici

Vecchi dubbi, nuove certezze

Autori e curatori
Contributi
Luigi Cancrini, Daniela Diano, Francesco Felis, Isabel Fernandez, Vittoria Giubbolini, Maria Dolores Masè, Matteo Selvini, Giovanni Tagliavini, Linda Tonoli, Alessandro Vassalli
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 154,      1a edizione  2021   (Codice editore 219.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Ricordi traumatici Vecchi dubbi, nuove certezze
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835110613
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835114918
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume propone un’accurata e ragionata revisione bibliografica dei più recenti contributi della comunità scientifica internazionale sul tema della memoria traumatica. Il libro si pone quindi come un contributo significativo di conoscenza innanzitutto per le professioni di cura rivolte ai pazienti vittime di traumi complessi, ma anche per chi, con competenze psicologiche, si occupa di queste tematiche in ambito giuridico.

Presentazione del volume

Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia Periodicamente torna alla ribalta il problema dei falsi ricordi traumatici, specie quelli di abuso sessuale, in bambini e in adulti vittime nell'infanzia, e del potenziale di suggestione delle psicoterapie in proposito.
Il mondo della psicologia giuridica e della psicologia clinica si trovano non raramente su fronti opposti e si corre il rischio che il diritto a essere curato confligga con il diritto ad avere giustizia, in quanto avere ricevuto cura minerebbe pregiudizialmente la credibilità dei racconti delle vittime.
Da un lato gli psicologi giuridici continuano a produrre letteratura sul tema, raramente sottoponendo a vero vaglio critico i risultati sperimentali di induzione di falsi ricordi; dall'altro gli psicologi clinici si appoggiano alla percezione intuitiva della veridicità delle memorie dei loro pazienti e si trovano impreparati a dettagliarne scientificamente le ragioni.
È necessario chiedersi se le conoscenze acquisite negli ultimi 20 anni sul funzionamento mentale post traumatico e sulle sue basi neurobiologiche possa oggi darci basi di pensiero più documentate in merito.
Il volume propone un'accurata e ragionata revisione bibliografica dei più recenti contributi della comunità scientifica internazionale sul tema della memoria traumatica, con l'esito confortante di una convergenza sostanziale di orientamenti, sempre più sostenuti su base neurobiologica.
Vuole quindi essere un contributo significativo di conoscenza innanzitutto per le professioni di cura rivolte ai pazienti vittime di traumi complessi, ma anche per chi, con competenze psicologiche, si occupa di queste tematiche in ambito giuridico.

Marinella Malacrea, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, è terapeuta e supervisore EMDR. Dal 1980 si è occupata, come terapeuta e formatore, di abuso all'infanzia, specie sessuale, collaborando prima con il CbM (Centro per il Bambino Maltrattato) di Milano e poi con il Centro TIAMA (Centro per i Traumi dell'Infanzia e dell'Adolescenza, Maltrattamenti e Abusi) di Milano. È socio fondatore del CISMAI (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia) e fa parte del suo Comitato Scientifico. È autrice di Segreti di famiglia (con Alessandro Vassalli, 1990), Trauma e riparazione (1998), Bambini abusati (con Silvia Lorenzini, 2002), Curare i bambini abusati (a cura di, 2018).

Indice

Luigi Cancrini, Prefazione
Parte I. Il punto di vista clinico
Marinella Malacrea, Come ci interrogano i "ricordi traumatici": facciamo il punto
(La consapevolezza della diffusione dei traumi infantili; La crescente attenzione clinica ai traumi infantili; La neurobiologia come chiave di lettura; I professionisti della salute e della cura; Se i traumi sono anche reato; Dalla teoria alla pratica; "Eppur si muove"; Bibliografia)
Marinella Malacrea, Maria Dolores Masè, "Falsi ricordi": un problema clinico?
(Premessa; Nella disputa circa i "falsi ricordi" si aprono riflessioni e spiragli; L'attenzione dei clinici si sposta dai racconti alle memorie somatiche e procedurali; Il focus sui processi dissociativi; Tirando le fila dei nuovi saperi; Quando l'approccio e essenzialmente applicativo; Un pensiero conclusivo; Bibliografia)
Parte II. Il punto di vista della ricerca
Francesco Felis, Linda Tonoli, Vittoria Giubbolini, Il dibattito sui falsi ricordi traumatici
(Studi sui falsi ricordi: le tre tipologie; Credenze vs. ricordi; Che cosa sappiamo dei meccanismi di memoria?; Caratteristiche dei ricordi traumatici; Linee per la ricerca; Bibliografia)
Vittoria Giubbolini, Linda Tonoli, Francesco Felis, La dissociazione traumatica: una pesante omissione nel dibattito sui falsi ricordi
(I ricordi rimossi e la dissociazione traumatica; Guardando più da vicino gli stati dissociativi; La prospettiva freudiana: dal trauma reale al trauma nella fantasia; Pierre Janet: "fantasma senza pace"; Le due teorie a confronto: voce alle neuroscienze; I rischi di una deludente semplificazione; Bibliografia)
Daniela Diano, Francesco Felis, EMDR: un nuovo bersaglio
(Un recente studio sperimentale; Dubbi e critiche; La terapia EMDR: obiettivi e metodi; Superficialità o disinformazione intenzionale?; Paradossi della prospettiva forense; Bibliografia)
Ulteriori riflessioni sul tema
(Isabel Fernandez, Il ruolo dei ricordi traumatici: il contributo dell'EMDR;
Matteo Selvini, False credenze: un tratto patologico?;
Giovanni Tagliavini,
La dissociazione post-traumatica, ovvero la paradossalità dell'incomprensibilmente atroce
Alessandro Vassalli,
Ricordi traumatici: riflessioni e proposte
Gli autori.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità