I passi del successo. Storie di imprese e (soprattutto) di uomini d'impresa. Con 15 casi di aziende che hanno fatto la storia delle scarpe in Italia
Contributi
Carlo Sangalli
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 192,      1a edizione  2008   (Codice editore 100.680)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846490810

In breve
Partendo dall’analisi di 15 aziende italiane diversamente specializzate (Bruno Magli, Pakerson, Baldinini, Campanile, Artioli, Stonefly, Valleverde, Lotto, Tecnica, Filanto, Canguro, Fly Flot, Linea Marche, Melania, Kickers), il testo indica i grandi trend che hanno portato e che possono portare al successo aziendale.

Presentazione del volume

Un anno dopo Ai Piedi del Successo, Massimo Donda ritorna a scrivere di scarpe. Ed ecco altri 15 case history di aziende italiane leader nei diversi segmenti della calzatura. Storie che raccontano l'ascesa, lo sviluppo e i successi dei nostri imprenditori, diventati in pochi decenni i più bravi al mondo nel loro settore grazie alla cultura del lavoro, all'ingegno, alla creatività e all'appartenenza a un sistema integrato vincente: quello di distretto, l'unico in Europa che sia ancora in grado di seguire tutti i processi di lavorazione, dal disegno all'accessorio e ai materiali con cui si costruisce una scarpa. Storie di piccole e grandi aziende che innovano, investono e raccolgono riconoscimenti in tutto il mondo, ma che spesso sono poco conosciute in Patria. E che, nonostante una concorrenza internazionale spietata e dei costi del lavoro talmente alti da far entrare il settore in crisi strutturale, riescono a mantenere la leadership attraverso innovazione, qualità e politica di brand.

Massimo Donda proviene da una stirpe di "scarpari" DOC. L'azienda di famiglia, il "Calzaturificio Donda", venne fondato, infatti, nel lontano 1887 a Trieste, quando la città non era nemmeno ancora Italia ma ancora Impero d'Austria-Ungheria, ed Imperatore Francesco Giuseppe! Fu il bisnonno Giuseppe Donda ad inaugurare, quasi 120 anni fa, la tradizione di famiglia, portata avanti dal nonno Romeo e dal padre Fabio. Massimo Donda è oggi presidente nazionale Federcalzature, past president CEDDEC European Shoe Trade Confederation e consigliere nazionale Confcommercio.
Con Andrea Guolo, giornalista esperto del settore e già curatore de Ai Piedi del Successo, sono state raccolte le storie di 15 aziende italiane. Cinque di alta gamma: Bruno Magli, Pakerson, Baldinini, Campanile, Artioli. Una specializzata nel comfort: Stonefly. Una nella "moda comoda": Valleverde. Due nello sport: Lotto, Tecnica. Tre di produzione di volume: Filanto, Canguro, Fly Flot. Una trendy: Linea Marche. Due specializzate nel bambino: Melania, Kickers.
Passi del Successo affronta le tematiche del settore calzaturiero viste anche dalla parte del Consumatore e del retail calzaturiero. L'opera è trasmettere al lettore la passione degli addetti ai lavori per le proprie creazioni e per le proprie scelte imprenditoriali, che hanno portato "al successo a grandi passi"!
L'autore ha cercato di arricchire il testo di curiosità e contenuti, affinché sia accattivante per il lettore professionista: negoziante di calzature, gerente, addetta alla vendita, rappresentante, dirigente, proprietario di calzaturificio, stilista e lo aiuti a conoscere qualcosa in più del settore ove opera; ma costituisca contemporaneamente un tranche de vie del settore, per lo studente che si avvicina al settore della moda; così come per le "fashion victim" e le consumatrici informate, tutte.

Indice


Carlo Sangalli, Prefazione
Massimo Donda, Introduzione
Parte I. Il mercato calzaturiero
La calzatura italiana nella stagione della crisi
(Brevissima introduzione storica; La produzione italiana 1995-2006; Le quote di mercato delle calzature italiane in Europa (1987-2003); Crisi congiunturale o crisi strutturale?; Quali le soluzioni alla crisi?; Gli investimenti pubblicitari; In stagione maggiori rinfreschi alle collezioni; Il mercato europeo della moda: distribuzione; Il mercato europeo delle calzature: produzione ed importazione)
Parte II. Le 15 case history calzaturiere
Il marchio che ha fatto la storia. Bruno Magli, dai pionieri ai fondi
(Il marchio a tutti i costi; Lo stile Magli; Quanti passaggi!; Conclusioni)
Sartor, Tomat e Stonefly. Due uomini e una storia di successo
(L'inizio della storia; Il prodotto al centro; Management Buy-Out; Comfort & Style; Conclusioni)
Innovativi per tradizione. Pakerson e la scuola del mocassino
(La stagione americana; Licenze e nuovi mercati; La lavorazione tradizionale; Conclusioni)
Linea Marche, Vic Matié e O.X.S. Lo spirito imprenditoriale di Renato Curzi
(Tre amici, per caso; L'identità dei marchi; Il Curzi imprenditore; Conclusioni)
I piedi dei bambini vanno rispettati. Melania e un cliente da coccolare
(Manodopera da formare; Il plus? La cura artigianale; I cervelli in Italia; Conclusioni)
Le calzature made in Italy più vendute in Italia. Fly Flot e l'idea di una nuova tecnica
(Un consorzio familiare; La "2628", un classico italiano; Il motore delle telepromozioni; Conclusioni)
In Russia ho trovato l'America. Baldinini e il boom del lusso
(L'uomo che abbandonò il sax per lo stivale; Scarpe in cirillico; L'operazione Burani; Conclusioni)
Lotto. Lo sport, la passione, il coraggio
(Il borgo di San Gaetano; Da Caber a Lotto; I mitici anni '80; Il difficile percorso della managerializzazione; '90, gli anni dell'iperbole; Le tre direttrici del rilancio; Conclusioni)
Gli artigiani del rione Sanità. Campanile, i maestri del colore
(La svolta? Nel 1977; Impossibile imitarli; Brian Cress e la diversificazione; Conclusioni)
Ascesa e discesa di Canguro. Come nasce un marchio degli anni del boom
(Un vuoto di mercato; Dalla merchant bank al calzaturificio; Conclusioni)
La moda si fa comoda. Arcangeli, scienza e stile in Valleverde
(Dal mare alla collina; "Lei meriterebbe il Nobel"; Un volto familiare; Conclusioni)
Dalla Luna con i piedi per terra. Tecnica e l'intuizione del Moon Boot
(Gli inizi; Il Moon Boot; Da Think Pink a Nordica; Conclusioni)
Filanto e la grande fabbrica. Ascesa e internazionalizzazione di un gruppo
(Da zero a dieci (milioni di paia); Al di là del Canale; Conclusioni)
Quella è una Kickers! Quando il modello si fa brand
(Da Original a Rally; Kickers per bambini; Una marca nelle Marche; Conclusioni)
Il Cellini della scarpa. Artioli, l'arte di rinnovare il Bello
("Si vada a cambiare le scarpe"; Il rinascimento dello stile; Scarpe per gli sceicchi; Conclusioni)
Conclusioni. Indicazioni strategiche tratte dall'analisi dei casi aziendali
(La proprietà; Il prodotto; Il mercato; L'imprenditore)
Cosa è Federcalzature?





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access