Balbuzie e cluttering

Mario D'Ambrosio

Balbuzie e cluttering

Le nuove prospettive

Un manuale teorico-pratico per clinici che, sotto la cornice teorica della Cognitive-Behavior Therapy (CBT), introduce nello studio della balbuzie e del cluttering contributi provenienti da diverse discipline. Un percorso che integra le teorie più strettamente psicolinguistiche con i diversi importantissimi apporti teorici della psicologia cognitiva sperimentale e di altri settori delle neuroscienze.

Printed Edition

32.00

Pages: 246

ISBN: 9788891744791

Edition: 1a edizione 2017

Publisher code: 1161.11

Availability: Discreta

Pages: 246

ISBN: 9788891748829

Edizione:1a edizione 2017

Publisher code: 1161.11

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Pages: 246

ISBN: 9788891749000

Edizione:1a edizione 2017

Publisher code: 1161.11

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: ePub con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Un manuale teorico-pratico per clinici che, sotto la cornice teorica della Cognitive Behavior Therapy (CBT), introduce nello studio della balbuzie e del cluttering contributi provenienti da diverse discipline: un attento percorso, fino alle radici della disfluenza, passando per ottiche diverse, che integrano le teorie più strettamente psicolinguistiche con i diversi importantissimi apporti teorici della psicologia cognitiva sperimentale e di altri settori delle neuroscienze.
Il testo presenta nuove prospettive per guardare la fluenza alla luce dei più recenti studi su:
- l'azione del sistema attentivo ed esecutivo;
- la modularità gerarchica della mente;
- il rapporto che intercorre tra i neuroni specchio e il linguaggio;
- l'influenza che il sistema nervoso autonomo esercita sulla voce umana;
- i livelli di consapevolezza che i bambini hanno della propria disfluenza;
- i meccanismi che aiutano il clinico nell'intervento precoce.

Nel volume vengono dunque promosse nuove prospettive per curare la balbuzie e il cluttering attraverso training neuropsicologici, mediante interventi di biofeedback e altre tecniche di psicoterapia e con programmi di trasferimento e generalizzazione.

Mario D'Ambrosio è psicologo-psicoterapeuta. Formatore presso diverse scuole di specializzazione in psicoterapia ad indirizzo cognitivo-comportamentale, opera nell'ambito del programma ECM del Ministero della Salute, con numerosi eventi condotti riferiti a psicologi, medici, logopedisti, neuropsicomotricisti e ad altre professioni della sanità. Autore di articoli e ricerche, ha già pubblicato con FrancoAngeli Scacco alla balbuzie in sette mosse e con McGraw-Hill Balbuzie. Percorsi teorici e clinici integrati.

Francesco Rovetto, Presentazione
Introduzione
La balbuzie
(I sintomi e la diagnosi; Insorgenza, prevalenza, decorso e disturbi associati; Familiarità e correlati genetici; Correlati neurologici; Correlati psicoemotivi e psicopatologici; Fattori di rischio e prognosi)
Il cluttering
(Classificazione e sintomi; Epidemiologia e comorbilità; Aspetti eziologici e correlati neurologici; Considerazioni finali)
Alle radici della disfluenza. I fattori psicolinguistici
(La produzione verbale: il modello di Levelt; La CRH di Postma e Kolk; Il modello EXPLAN; L'Anticipatory Struggle Hypothesis (ASH) di Bloodstein; Oltre la psicolinguistica)
Alle radici della disfluenza. Fattori attentivi/esecutivi e connettività
(La modularità; Il modello gerarchico-modulare della fluenza; Evidenze di fattori attentivi/esecutivi nei disturbi di fluenza; Evidenze sperimentali a favore dell'ipotesi gerarchico-modulare. Il doppio compito; Connettività orolaringee, orofacciali, brachimanuali e il sistema dei neuroni specchio)
Alle radici della disfluenza. La voce e le emozioni
(Le risposte di difesa innescate dalla paura; Evoluzione, vocalizzazioni e Sistema Nervoso Autonomo; La teoria polivagale e funzionamento autonomico; Il sistema di ingaggio sociale; L'attività autonomica nelle persone con balbuzie)
L'assessment
(L'assessment della balbuzie in età infantile; La valutazione della balbuzie percepita e delle idee disfunzionali; La valutazione dell'autoefficacia percepita nella gestione della balbuzie; Il cluttering: diagnosi e valutazione)
Consapevolezza e controllo della fluenza
(La rappresentazione cognitiva della fluidità e della disfluenza nella seconda infanzia; L'evoluzione della cognizione della fluidità e della disfluenza nella seconda infanzia; Classificazione cognitiva dei training)
Il lavoro con i genitori
(Consulenza ai genitori; Il trattamento comportamentale in età prescolare; Riflessioni sull'approccio comportamentale)
I training per la fluenza dall'infanzia all'età adulta
(Training utilizzabili a partire dalla seconda infanzia; I training utilizzabili a partire dalla terza infanzia; I training utilizzabili a partire dall'adolescenza)
La psicoterapia cognitivo-comportamentale
(Intervento in ambito cognitivo; Interventi in ambito comportamentale; Dal comportamento alle reazioni psicofisiologiche: la Desensibilizzazione Sistematica; I nuovi contributi in ambito cognitivo-comportamentale; L'intervento in ambito psicofisiologico: il biofeedback)
La generalizzazione dei risultati: homework e programmi di autoterapia
(La terapia dei disturbi di fluenza e l'homework; Autoterapia per adolescenti e adulti con disturbo di fluenza; Conclusioni)
Conclusioni
Ringraziamenti
Appendici
(Intervista strutturata per genitori di bambini con balbuzie; Scheda di osservazione delle disfluenze; Perceptions of Stuttering Inventory; Inventario delle idee disfunzionali della balbuzie; Questionario della gestione della balbuzie; Questionario della gestione della balbuzie (R); Predictive Cluttering Inventory (PCI))
Bibliografia.

Contributors: Francesco Rovetto

Serie: Pratiche comportamentali e cognitive

Subjects: Psychopathology and Clinical Psychology - Cognitivism, Constructivism

Level: Books for clinical Psychologists, Psychotherapists

You could also be interested in