Bullismo

Angela Guarino, Riccardo Lancellotti

Bullismo

Aspetti giuridici, teorie psicologiche e tecniche di intervento

Il volume vuole fornire un quadro di riferimento per orientarsi negli aspetti giuridici correlati al bullismo e alla devianza minorile, evidenziando come l’incontro tra l’approccio della psicologia giuridica e quello della psicologia della salute possa offrire una chiave di lettura del fenomeno e favorire spunti per l’attuazione di strategie mirate. Un testo per studenti universitari e al contempo uno strumento di lavoro per psicologi, giuristi, insegnanti, dirigenti scolastici, assistenti sociali, forze dell’ordine, e tutti coloro che si occupano di bullismo e di devianza giovanile.

Edizione a stampa

32,00

Pagine: 248

ISBN: 9788835121251

Edizione: 2a edizione, aggiornata 2022

Codice editore: 435.1.8

Disponibilità: Discreta

I comportamenti di prevaricazione messi in atto da bambini e adolescenti nei confronti di altri soggetti in età evolutiva continuano a essere al centro dell'attenzione dei mezzi di comunicazione, anche se è grande l'impegno delle Istituzioni nella prevenzione e nel contrasto al fenomeno. Negli ultimi anni, tra le forme di bullismo ha assunto una dimensione crescente il cosiddetto bullismo elettronico o cyberbullismo, il cui sviluppo è andato di pari passo con l'evoluzione vertiginosa che hanno avuto gli strumenti tecnologici e digitali di trasmissione delle informazioni, delle immagini e dei filmati, e che hanno consentito ai cyberbulli di avere una platea sconfinata (quella dell'universo virtuale) che assiste, attraverso la rete, ai loro comportamenti violenti e vessatori nei confronti di vittime inermi, con conseguenze spesso drammatiche.
Il volume, che si presenta a dieci anni dalla prima edizione in veste rinnovata e aggiornata, anche per quanto riguarda l'evoluzione della normativa di riferimento, oltre a sintetizzare i concetti fondamentali della ricerca psicologica nel settore e a fornire un quadro di riferimento per orientarsi negli aspetti giuridici correlati al bullismo e, più in generale, alla devianza minorile, evidenzia come l'incontro tra l'approccio della psicologia giuridica e quello della psicologia della salute possa offrire una chiave di lettura del fenomeno e fornire spunti per l'attuazione di strategie mirate.
Per la sinteticità e la sistematicità degli argomenti trattati il volume può costituire un testo di studio per studenti universitari e uno strumento di lavoro per psicologi, giuristi, insegnanti, dirigenti scolastici, assistenti sociali, forze dell'ordine, e per tutti coloro che, a vario titolo, si occupano di bullismo e di devianza giovanile.

Angela Guarino
, psicologa clinica, dottore di ricerca in Psicologia e scienza cognitiva, docente nel corso di laurea magistrale in Psicologia clinica dell'Università Sapienza di Roma per gli insegnamenti di Interventi psicologici per il bambino in ospedale e Sociologia generale e Interventi di comunità. Dirigente Psicologo della Asl Roma 5. È autrice di numerose pubblicazioni tra le quali, per nostri tipi, ricordiamo: con R. Lancellotti, Terapie distrazionali nei contesti clinici, sanitari ed educativi (2017) e, con R. Lancellotti e G. Serantoni, la prima edizione del volume Bullismo. Aspetti giuridici, teorie psicologiche e tecniche di intervento (2011).

Riccardo Lancellotti
, psicologo con formazione post-lauream in Psicologia giuridica, già dirigente tecnico del Ministero dell'Istruzione, è cultore della materia presso il Dipartimento di Psicologia dinamica e clinica della Facoltà di Medicina e Psicologia dell'Università Sapienza di Roma. È autore di numerose pubblicazioni tra le quali, per nostri tipi, ricordiamo: con A. Guarino, Terapie distrazionali nei contesti clinici, sanitari ed educativi (2017) e, con A. Guarino e G. Serantoni, la prima edizione del volume Bullismo. Aspetti giuridici, teorie psicologiche e tecniche di intervento (2011).

Angela Guarino, Riccardo Lancellotti, Introduzione
Parte I. Bullismo: aspetti psicologici ed educativi
Il bullismo
(Che cos'e il bullismo; Variabili legate al sesso e all'età; Bullo e vittima: due ruoli complementari; Fattori di rischio e fattori protettivi; Le reazioni dei pari al bullismo: testimoni, difensori, gregari, spettatori)
Determinanti psicosociali del bullismo
Cristina Polini, Il cyberbullismo
(Le caratteristiche del cyberbullismo; Bullismo tradizionale e cyberbullismo: fenomeni a confronto; Prevalenza; Genere ed età: come influiscono sul fenomeno; Le variabili contestuali)
Jessica Pistella, Maria Rosaria Nappa, Maria Chiara Gallerani, Antonino Firetto, Vincenzo Arena, Elisabetta Bertolotti, Maria Bonadies, Loris Patella, Roberto Baiocco, Il bullismo omofobico
(Cos'e il bullismo omofobico?; Associazione tra bullismo omofobico e salute mentale; Il bullismo omofobico nel contesto scolastico; Il ruolo della scuola nella prevenzione del bullismo)
L'aggressività: fattori biologici e sociali
(Basi neurofisiologiche dell'aggressività; Teorie istintualistiche; La pseudospeciazione culturale; Teorie energetiche e teorie informazionali)
La carriera deviante e il ruolo degli adulti
(Il ruolo della famiglia; Il ruolo degli insegnanti e della scuola; Le responsabilità degli adulti; La devianza dal determinismo lineare alla logica circolare; Il triangolo dell'azione deviante; Azione deviante e ruolo deviante; La carriera deviante)
Bullismo e disturbi del comportamento
(I disturbi della condotta; Il Disturbo antisociale di personalità; Disturbi del comportamento e disciplina scolastica)
Francesca Nuccetelli, Il comportamento prosociale
(L'animale "altruista"; La prosocialità nell'uomo; Gli approcci teorici alla prosocialità; Empatia e prosocialità; Personalità e prosocialità; Sviluppo della prosocialità e differenze di genere)
Modelli e tecniche di intervento
(Strumenti; Primo: non stigmatizzare; Il sociogramma di Moreno; La promozione delle competenze psicosociali; Le Life Skills; Life Skills e bullismo; Interventi diretti e indiretti)
Cristina Polini, Modelli di intervento in ambito nazionale e internazionale
(Interventi in Italia; Gli interventi in ambito internazionale; Conclusioni)
Parte II. Bullismo: aspetti psicogiuridici e normativi
La psicologia giuridica e la psicologia della salute di fronte al bullismo
(Bullismo e psicologia giuridica; Bullismo e psicologia della salute)
La responsabilità dei minori nell'ordinamento giuridico italiano
(Imputabilità e responsabilità; Il concetto di imputabilità nel codice penale italiano; L'imputabilità dei minorenni nell'ordinamento giuridico italiano; L'accertamento dell'imputabilità del minore nel codice di procedura penale minorile (DPR 448/1988); La valutazione psicologica dell'imputabilità nel processo penale minorile)
Perché nessuno si perda: la funzione educativa delle sanzioni per i minori
(Lo Statuto delle studentesse e degli studenti; Il significato delle sanzioni; Dalla maturità alla responsabilità; Ne buonisti ne forcaioli)
Quando l'infrazione disciplinare è anche reato: obblighi del personale della scuola e del dirigente scolastico
(L'imputabilità; Il reato; L'obbligo di denuncia; Quando si deve inoltrare la denuncia?; A chi si deve inoltrare la denuncia?; Che cosa fare se l'alunno non ha compiuto i 14 anni?; Il bullismo e un reato?)
Le innovazioni della normativa scolastica per arginare il bullismo e il cyberbullismo
(Lo Statuto delle studentesse e degli studenti; La valutazione del comportamento; Il Patto di corresponsabilità educativa; Educazione civica; Anita de Giusti, Le innovazioni della normativa scolastica per arginare il bullismo e il cyberbullismo)
Appendice
Romina Giuliani, La valutazione del bullismo. Metodi e strumenti di misura utilizzati nella ricerca sul bullismo
(Premessa; Osservazioni; Interviste; Peer nomination; Valutazioni degli insegnanti; Self-report; Strumenti self-report basati sulla definizione; Strumenti self-report basati sul comportamento; Considerazioni conclusive)
Bibliografia.

Contributi: Vincenzo Arena, Roberto Baiocco, Elisabetta Bertolotti, Maria Bonadies, Anita de Giusti, Antonino Firetto, Maria Chiara Gallerani, Romina Giuliani, Maria Rosaria Nappa, Francesca Nuccetelli, Loris Patella, Jessica Pistella, Cristina Polini

Collana: Educare alla salute: strumenti, ricerche e percorsi

Argomenti: Strumenti per insegnanti - Strumenti per educatori - Psicologia dell'educazione e dell'intervento a scuola

Livello: Textbook, strumenti didattici - Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche