Volersi male

Nicola Ghezzani

Volersi male

Masochismo, panico, depressione. Il senso di colpa e le radici della sofferenza psichica

Printed Edition

19.50

Pages: 144

ISBN: 9788846438133

Edition: 13a ristampa 2021, 2a edizione 2003

Publisher code: 1250.49

Availability: Buona

Pages: 144

ISBN: 9788856865110

Edizione:2a edizione 2003

Publisher code: 1250.49

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books


Alcuni di noi, più di altri, sono dotati di quel singolare tratto psicologico che è la sensibilità . Qualità tipicamente umana, da sempre elogiata da psicologi e filosofi, essa dovrebbe costituire la via ottimale per raggiungere il benessere. Spesso, tuttavia, non è così: quanto più un individuo è dotato di sensibilità, tanto più può andare incontro ad ansie, dubbi, conflitti; non di rado fino a scivolare in una qualche forma di psicopatologia. In tal senso, un esito particolarmente ricorrente e catastrofico è quello descritto in questo libro col termine di masochismo morale .
Il masochismo morale è un comportamento psicologico la cui causa emotiva è, a sua volta, il senso di colpa . C'è dunque un "sistema" psicologico che tiene uniti questi tre termini: sensibilità , senso di colpa e masochismo morale . Questo drammatico complesso di fattori psichici può svilupparsi in differenti direzioni: può dar luogo, in alcuni casi, alle cosiddette dipendenze patologiche (da persone, situazioni o sostanze); in altri, a patologie del carattere come la nevrosi ossessiva (o "nevrosi del dovere"); infine, in altri ancora, alla depressione , che è l'esito estremo, di amplissima rilevanza epidemiologica, del bisogno masochistico di punirsi e di soffrire. Infine, molto più spesso di quanto la stessa psichiatria non affermi, queste patologie possono essere compresenti in una stessa personalità, e il passaggio dall'una all'altra può essere accompagnato da manifestazioni d'ansia e da attacchi di panico . La rilevanza della sindrome masochistico-depressiva è tale da investire con certezza almeno il 30% della popolazione.
In questo senso, il libro di Ghezzani descrive non solo una sofferenza psicopatologica, ma anche un'insidiosa presenza nascosta in una larga fascia della popolazione cosiddetta "normale". Numerose sono, infatti, le persone che, in modi spesso inafferrabili, si limitano, si danneggiano o si fanno del male, spesso senza nemmeno avere la consapevolezza di farlo. Il loro numero è tale da rivelare la sindrome masochistico-depressiva come una delle più gravi ed estese patologie del mondo contemporaneo. Il presente libro ha il merito di svelare e illuminare questa drammatica realtà psicologica, a tutt'oggi sostanzialmente misconosciuta.

Nicola Ghezzani , psicologo e psicoterapeuta, vive e lavora a Roma dove ha contribuito alla formulazione dei principi della Psicopatologia Struttural-Dialettica . È consulente scientifico presso associazioni di pazienti e di mutuo aiuto e Presidente di una di esse. Recentemente, ha sviluppato la Pragmatica Psicosociale , teoria relativa ai rapporti fra psicoterapia e gruppi di auto/mutuo aiuto. Ha pubblicato sinora due libri: Passioni psicotiche (1998), sulla terapia della psicosi, e Uscire dal panico (2000), su ansia, fobie e attacchi di panico.


Gabriella. Il bisogno di punizione e il fascino della morte
(Una storia difficile; La morte annunciata; Considerazioni teoriche; Una lettera; Il bisogno di punizione; L'istanza del "noi" e il super-io sistemico; L'ordine del sistema; Alienazione e scissione dell'io)
La struttura universale della colpa
(L'ideologia individualista non spiega il senso di colpa; Cartolina dal Giappone; Daniele; Dialettica e conflitto dei bisogni; Una riflessione sulla modernità; Emilio)
Rossana. Masochismo, panico, depressione: analisi di una struttura di personalità
(La storia familiare; La vita come morte vissuta. Il ritorno del persecutore; La struttura della personalità; La psicoterapia; Epicrisi; Considerazioni teoriche; Il bisogno di punizione e la collusione sadomasochista)
L'autoinvalidazione. La dinamica generale del masochismo
(L'autoinvalidazione; L'autoinvalidazione: se la conosci la eviti. Qualche regola di self-help; Bruno. Il panico ipocondriaco; Bianca. La depressione e l'autocondanna a morte; Dino. Ancora sul panico ipocondriaco; L'autoinganno; Enrico. Scrupolosità e pseudodevianza ossessiva; Ancora sull'autoinvalidazione. Per concludere)
La nevrosi del dovere. Il masochismo come sistema
(La nevrosi del dovere. Un paziente inglese di Masud Khan; L'io alienato e l'io autentico; Stephen King: una depressione bipolare)
Melanconia. Due storie di depressione: Mauro e Ersilia
(Mauro. Una storia di depressione e dipendenze; Considerazioni teoriche. L'io alienato e la fantasia di eliminazione; Ersilia. Un caso di depressione e attacchi di panico; Mors tua vita mea / Mors mea vita tua. L'apparente infinità della condanna)
Storicità di Freud. Il masochismo morale nella teoria psicoanalitica
(La volontà di soffrire. La scoperta del masochismo morale; L'evoluzione ideologica nella biografia; Il masochismo morale di Freud. L'invalidazione della coscienza dialettica; Il periodo storico fra le due guerre; Il quadro storico generale; In conclusione. La riflessività e la coscienza critica)
Il mondo condiviso. La sensibilità sociale e le origini della psicopatologia
(L'immaginazione riflessiva; La sensibilità sociale; Genesi della psicopatologia; Il paradosso della sensibilità; Verso una nuova scienza)
Breve conclusione di carattere filosofico
(Il dramma del bambino dotato: storia di Samantha; Sciogliere i nodi del masochismo; La gioia come progetto biologico; Il regno del bambino è l'estasi. La funzione estatica; Francesca)







Serie: Psicoterapie

Subjects: Psychopathology and Clinical Psychology

Level: Books for clinical Psychologists, Psychotherapists

You could also be interested in